211 RAPINA IN CORSO

Regia: YORK ALEC SHACKLETON

Attori: NICOLAS CAGE, MICHAEL RAINEY JR.     SOPHIE SKELTON     DWAYNE CAMERON

Uscita: 14 giugno

Il film si ispira al conflitto armato che nel 1997 cambiò per sempre il modus operandi del Los Angeles Police Department. Quattro spietati criminali armati e ben addestrati assalgono la Bank of America, trasformando 26 persone, tra impiegati e clienti, in ostaggi ad alto rischio. Le squadre speciali della LAPD e della SWAT entrano in azione con il supporto dell’Interpol, da tempo sulle tracce dei quattro rapinatori. Ma sarà l’agente Chandler (Nicolas Cage) a prendere il comando della negoziazione che si rivelerà la più lunga e sanguinaria della storia americana.

 

DUE PICCOLI ITALIANI

Regia: Francesco Colella,  Paolo Sassanelli, 

Attori: Francesco Colella , Rian Gerritsen

Durata: 94 minuti

Uscita: 14 giugno

Il rocambolesco viaggio attraverso l’Europa di due amici un po’ naïf, Salvatore (Francesco Colella) e Felice (Paolo Sassanelli), in fuga da un paesino della Puglia, che si ritrovano catapultati a Rotterdam e poi in Islanda. Per la prima volta nella loro vita scopriranno cosa significa sentirsi vivi e felici. Attraverso qualche disavventura e con l’aiuto della generosa e stravagante Anke (Rian Gerritsen), supereranno le proprie paure e inibizioni. Saranno travolti dalla vita, scoprendo la gioia di esistere e di provare e ricevere affetto e amore in uno strano triangolo di relazioni tipiche di una ‘famiglia moderna’, bizzarra e rassicurante al tempo stesso.

A BEATIFUL DAY

Regia: Lynne Ramsay

Attori: Joaquin Phoenix, Ekaterina Samsonov, John Doman

Durata: 95 minuti

Uscita: 1° maggiio

Joe è un ex marine e agente FBI, che vive nella sua casa d’infanzia e si prende cura della madre. La sua vita, però, non è facile perché è tormentata da continui flashback del suo passato violento. Disposto a sacrificarsi pur di salvare delle vite innocenti, Joe si guadagna da vivere liberando delle giovani ragazze dalla schiavitù sessuale. Un giorno viene contattato da un famoso politico newyorkese, che crede che sua figlia Nina sia stata rapita da una di queste organizzazioni e che sia stata costretta a prostituirsi. Il coraggioso ex militare accetta il lavoro e grazie al suo sangue freddo riesce a liberare la ragazzina, ma scopre che dietro al suo rapimento ci sono delle persone corrotte e molto potenti. Così Joe si rende conto che questa volta si tratta di una faccenda molto più grande di lui e che per risolverla avrà bisogno di aiuto.

 

THE HAPPY PRINCE  -  L'ULTIMO RITRATTO DI OSCAR WILDE

Regia: Rupert Everett

Attori: Rupert Everett, Colin Firth, Colin Morgan, Edwin Thomas, Emely Watzon, Tom Wilkinson

Musiche : Gabriel Yared

Distribuzione: Vision Distribution

Durata: 105 minuti

Uscita: 12 aprile

Ambientato nella Parigi di fine '800, Everett interpreta magistralmente un Oscar Wilde ormai ingrassato, dolorante, schiavo dei propri vizi e debolezze. Sempre più assorto nei propri pensieri, amareggiato della vita dissoluta in preda ai rimorsi. Curata con dovizia di particolari la Ville Lumiere; gli ambienti equivoci frequentati dallo scrittore, i costumi dei protagonisti. Il film entra nell'animo del Poeta negli ultimi tre anni di vita trascorsi dopo la condanna  a due anni di carcerazione e di lavori forzati.

Rupert Everett esordisce alla regia con THE HAPPY PRINCE, film su Oscar Wilde in esilio nel quale interpreta anche il ruolo del protagonista.

Nella stanza di una modesta pensione di Parigi, Oscar Wilde (Rupert Everett) trascorre gli ultimi giorni della sua vita e come in un vivido sogno i ricordi del suo passato riaffiorano, trasportandolo in altre epoche e in altri luoghi.

Non era lui un tempo l’uomo più famoso di Londra? L’artista idolatrato da quella società che l’ha poi crocifisso?  

Oggi Wilde ripensa con malinconia alle passioni che l’hanno travolto e con tenerezza al suo incessante bisogno di amare incondizionatamente.

Rivive la sua fatale relazione con Lord Alfred Douglas (Colin Morgan) e le sue fughe attraverso l’Europa, ma anche il grande rimorso nei confronti della moglie Constance (Emily Watson) per aver gettato lei e i loro figli nello scandalo dopo l’estrema condanna per la sua omosessualità.

Ad accompagnarlo in questo ultimo viaggio solo l’amore e la dedizione di Robbie Ross (Edwin Thomas), che gli resta accanto fino alla fine nel vano tentativo di salvarlo da se stesso e l’ affetto del suo più caro amico Reggie Turner (Colin Firth).THE HAPPY PRINCE è un inedito ritratto del lato più intimo di un genio che visse e morì per amore.

 

SALA BIOGRAFILM:    " TONYA "

Regia: Craig Gillespie

Attori: Margot Robbie, Allison Janney

Durata: 121 minuti

Distribuzione: Lucky Red.

Uscita: 29 marzo

Martedì 27 marzo a Milano (Cinema Colosseo), torna Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di TONYA (I, Tonya), il nuovo film di Craig Gillespie (Lars e una ragazza tutta sua, Fright Night).

Intense le interpretazioni di Margot Robbie (The Wolf of Wall Street, Suicide Squad) e Allison Janney (in tv nella serie Mom), le quali hanno fatto incetta di candidature e premi, tra cui l’Oscar® e il Golden Globe® vinti per la miglior attrice non protagonista dalla Janney, nel difficile ruolo della madre anaffettiva Lavona Harding.

Il film racconta l’appassionante storia vera di Tonya Harding, pattinatrice americana diventata famosa per essere stata la seconda donna al mondo ad eseguire un triplo axel in una competizione ufficiale, ma soprattutto poi per essere diventata protagonista di un enorme scandalo sportivo.

L’appassionante storia vera della pattinatrice Tonya Harding (Margot Robbie).
Conosciuta per il suo temperamento focoso, Tonya fu protagonista di una carriera eccezionale e di uno dei più grandi scandali dello sport mondiale.

Il film, acclamato dal pubblico e dalla critica ai Festival in cui è stato presentato, è il ritratto tragico e al tempo stesso ironico di una donna forte e di una società bisognosa di creare miti per poi distruggerli.

CODICE DI SCONTO

 Inserendo il codice  TO27PR sul sito www.biografilm.it/tonya  sarà possibile ottenere una riduzione sul costo dell’ingresso, da 9 a 6 euro  

CHE COS’È SALA BIOGRAFILM

Sala Biografilm nasce come estensione nel corso dell'anno di Biografilm Festival – International Celebration of Lives di Bologna, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita i cui ambiti spaziano dal cinema alla letteratura, dal documentario alla fotografia, dall’arte al teatro, alla musica.

Dopo il successo delle scorse edizioni che hanno visto a Milano molte serate sold out, Sala Biografilm, in collaborazione con il Cinema Colosseo, riproporrà per tutta la stagione 2017/2018 una programmazione eterogenea e di qualità che spazia dalla fiction ai documentari e che sarà densa di anteprime, eventi e incontri.

Sala Biografilm Milano è realizzata da Biografilm Festival e The Culture Business in collaborazione con Multisala Colosseo | Milano e Il Regno del Cinema e si svolge con la partnership di Unipol Gruppo Finanziario, FICO Eataly World, Ciak – Il mensile di cinema, MYmovies.it, Zero Edizioni, MilanoToday.it - Gruppo Editoriale Citynews.

 

SALA BIOGRAFILM:    " UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA "

Regia: Sean Baker

Attori: Willem Dafoe

Durata: 115 minuti

Uscita: 22 marzo

(USA/2017/115’) 

Martedì 20 marzo a Milano (Cinema Colosseo), torna Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA (The Florida Project), il nuovo film dell’acclamato regista indie Sean Baker (Tangerine), candidato al Premio Oscar® e ai Golden Globes® per il miglior attore non protagonista a Willem Dafoe.

Il film è nelle classifiche dei Migliori Film del 2017 (Sight and Sounds, Los Angeles Times, New York Times, Indiewire, Hollywood Reporter...) e ha collezionato riconoscimenti a pioggia – tra cui la vittoria della piccola Brooklynn Prince premiata come Miglior Giovane Attrice ai Critics' Choice Awards; a soli sette anni, Brooklynn Prince è considerata l’attrice rivelazione dell’anno ed è al 1° posto nella classifica di Indiewire delle migliori performance femminili del 2017 accanto a Meryl Streep, Frances McDormand, Sally Hawkins, Saoirse Ronan, Kristen Stewart... “Il suo primo piano finale è un capolavoro di espressività emotiva, quella che attori che hanno vissuto molto più a lungo di Prince faticano a trasmettere con autenticità. È difficile ricordare l'ultima volta in cui una stella è nata così rapidamente”. 

UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA (The Florida Project) al cinema dal 22 marzo, distribuito da Cinema srl, è ambientato appunto a Orlando, Florida, la capitale mondiale delle vacanze, un paradiso ricco di sole al quale accorrono ogni anno milioni di turisti da tutto il mondo, un regno incantato con una miriade di parchi tematici, spettacoli e resort. Però, a pochi passi di distanza, c’è un mondo completamente diverso in cui vivono i personaggi descritti da Baker senza pietismi e con una gran dose di allegria. 

The Florida Project” racconta la storia di una vivace bambina e del suo gruppo di amici le cui vacanze estive si riempiono della sorpresa, dello spirito di possibilità e del senso di avventura tipici dell'infanzia mentre gli adulti intorno a loro attraversano tempi difficili.  Hanno circa sei anni e riescono ancora a trasformare una realtà fatta di fast food, trash televisivo e quotidiana miseria in un’avventura. Moonee è una piccola canaglia, la sua giovane mamma Halley si muove lungo il confine tra legalità e crimine e l’unico che cerca di tenere insieme le cose è Bobby (Willem Dafoe) il manager del Magic Castel Hotel dove vive Moonee.

 

Una festa esagerata

Attori: Vincenzo Salemme – Tosca D’Aquino – Iaia Forte

Medusa distribuzione

Uscita: 22 marzo

Napoli. A casa Parascandolo fervono i preparativi per una magnifica festa sulla splendida terrazza dove il capofamiglia, l'ingenuo Gennaro, geometra e piccolo imprenditore edile, vive con Teresa, famelica moglie dalla feroce ambizione di salire sempre più in alto nella scala sociale. Per il diciottesimo compleanno della figlia Mirea, Teresa ha deciso di fare le cose in grande e non ha badato a spese, dal catering agli arredi, ha persino scritturato un cameriere indiano relegando in cucina la vecchia domestica non ritenuta abbastanza esotica per una festa così importante! Gennaro, pur di accontentare le donne della sua vita e con l’aiuto di Lello, l’invadente aiutante del portiere, continua ad assecondare ogni loro capriccio e a spendere una fortuna per una festa che lui stesso definisce "esagerata". Tutto sembra perfetto, gli invitati iniziano ad arrivare, ma un’inaspettata notizia giunge dal piano di sotto, da casa Scamardella, dove abitano un padre molto anziano e la figlia zitella: la sfortuna ha deciso che il signor Scamardella doveva morire proprio il giorno della festa. Cosa fare? Come si fauna festa con un morto sotto casa? 

 

Wajib

 Regia: Annemarie Jacir

Satine distribuzione

Uscita: 19 aprile

Vincitore al Festival Internazionale del cinema di Dubai come Miglior Film e del premio come Miglior Attore ex aequo per Mohammed e Saleh Bakri, aprirà il Middle East Now Festival di Firenze il 10 aprile, Wajib – Invito al matrimonio. Ambientato nella comunità cristiana di Nazareth, in Palestina, il film – diretto dalla pluripremiata regista palestinese di When I saw youAnnemarie Jacir e interpretato da due splendidi attori,  Mohammed e Saleh Bakri padre e figlio sullo schermo e nella vita, – evidenzia le criticità e le difficoltà del vivere in una terra martoriata, in cui pragmatismo e idealismo non sempre riescono a convivere. Il titolo Wajib, che tradotto in italiano significa "dovere", fa riferimento alla tradizione palestinese secondo la quale il padre e i fratelli della sposa hanno il dovere sociale di consegnare personalmente gli inviti di matrimonio. Un gesto solenne e culturalmente importante che dà vita a un road-movie profondo ed emozionante, che esplora la complessità del rapporto padre-figlio nel confronto tra liberà e dovere, modernità e tradizione.

 

Escobar - il fascino del male  

Regia: Fernando León De Aranoa

Attori: Javier Bardem e Penélope Cruz

Notorious distribuzione

Uscita: 19 aprile

I premi Oscar Javier Bardem e Penélope Cruz tornano insieme sul grande schermo, diretti da Fernando León De Aranoa (I lunedì al sole, Perfect day), per raccontare la vita di Pablo Escobar da un punto di vista totalmente inedito: quello di una donna. ESCOBAR – Il fascino del male, infatti, è tratto dal romanzo ‘Amando a Pablo, odiando a Escobar’, dell’ex conduttrice televisiva colombiana Virginia Vallejo, sua amante per quattro anni. La storia di un rapporto passionale tra un popolare personaggio televisivo e il re indiscusso del narcotraffico internazionale, che prova fino alla fine a conciliare la sua attività criminale e politica con la vita privata e la famiglia. Ambiziosa e decisa lei, feroce e senza scrupoli lui, entrambi protagonisti e antagonisti di una storia d’amore, di odio, di passione e di violenza, che porterà alla caduta  di uno dei più ricchi e sanguinari delinquenti della storia. Nel cast anche Peter Sarsgaard (I magnifici 7, Blue Jasmine) nel ruolo dell'agente Neymar.

 

SALA BIOGRAFILM:    "RUMBLE – IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK "

Regia: Catherine Bainbridge e Alfonso Maiorana

Durata: 103 minuti     (Canada/2017/103’)

Distribuzione:  I Wonder Pictures

Il trailer ufficiale: https://youtu.be/owrWMcLH6K0

Uscita: 19-21 marzo

Martedì 13 marzo 2018 a Milano (Cinema Colosseo) torna Sala Biografilm con la proiezione in versione originale sottotitolata di RUMBLE – IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK (Rumble – The Indians who rocked the world), un film di Catherine Bainbridge e Alfonso Maiorana. A presentare in sala la pellicola Andrea Morandi, Direttore del magazine online Hotcorn.com che si occupa di grande cinema e serie tv.

Dopo il grande successo riscosso al Sundance Film Festival, arriva in Italia il sorprendente documentario di Catherine Bainbridge e Alfonso Maiorana che porta alla luce l’influenza che i nativi americani e la loro musica hanno avuto nella nascita dei più importanti generi musicali contemporanei.

RUMBLE – IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK (Rumble – The Indians who rocked the world) sarà poi al cinema dal 19 al 21 marzo, distribuito da I Wonder Pictures nell’ambito delle I Wonder Stories.

Sii fiero di essere un Indiano, ma attento a chi lo racconti”. Era il consiglio che gli anziani Mohawk, la tribù di sua madre, davano al leggendario chitarrista Jaime Robbie Robertson. La tradizione musicale dei nativi americani ha aiutato la musica statunitense a conquistare il mondo. Le chitarre rock di Link Wray e Jesse Ed Davis, il blues di Charley Patton, la canzone d’autore di Peter La Farge e Buffy Sainte-Marie. E Jimi Hendrix, il più grande di tutti, con il suo sangue Cherokee. Nel film che ha vinto il Premio speciale della giuria al Sundance 2017, arriviamo a toccare radici culturali che appartengono anche a noi, profonde e spesso tradite, recise. Ma indimenticabili.

 

IL GIOVANE KARL MARX

Regia: Roul Oeck

Attori: August Diehl, stefan Konarske, Vicky Krieps

Uscita: 8 aprile

Nell’anno del 200° anniversario dalla nascita e nel 170° anniversario della pubblicazione del Manifesto arriva in sala il 5 aprile distribuito da Wanted in collaborazione con Valmyn, il film IL GIOVANE KARL MARX del regista Raoul Peck, candidato all’Oscar® e Premio BAFTA per I Am Not Your Negro.

Un personaggio affascinante e controverso, in un film che ne illumina il pensiero, l’ardore, la passione politica. 

Siamo negli anni Quaranta del XIX Secolo. Il giovane Karl Marx e l’amico Friedrich Engels danno vita a un movimento capace di emancipare, anche oltre i confini europei, i lavoratori oppressi di tutto il mondo.

Sono anni di fermento: in Germania viene fortemente repressa un’opposizione intellettuale molto attiva, in Francia gli operai del Faubourg Saint-Antoine si sono messi in marcia. Anche in Inghilterra il popolo è sceso in strada.

A 26 anni Marx porta la sua donna sulla strada dell’esilio. A Parigi incontra Friedrich Engels, figlio di un grande industriale, che ha studiato le condizioni di lavoro del proletariato inglese. Questi due giovani dalla diversa estrazione sociale, ma entrambi brillanti, appassionati, provocatori e divertenti riusciranno a creare un movimento rivoluzionario unitario.

A dare il volto a Marx è August Diehl, già in film hollywoodiani come Bastardi senza gloria, Salt, e altri film di rilievo come Il falsario - Operazione Bernhard (Oscar Miglior Film Straniero 2008), Treno di notte per Lisbona. Friedrich Engels è interpretato da Stefan Konarske, mentre i panni di Jenny Marx sono vestiti da Vicky Krieps, portata al successo dal recente Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson, dove ha interpretato la musa del couturier inglese interpretato da Daniel Day Lewis.

SALA BIOGRAFILM:  "NICO 1988"

Regia: Susanna Nicchiarelli

Attori: Trine Dyrholm, John Gordon Sinclair, Anamaria Marinca

Durata: 93 minuti

Uscita: 8 marzo

Ambientato tra Parigi, Praga, Norimberga, Manchester, nella campagna polacca e il litorale romano, Nico, 1988 è un road-movie dedicato agli ultimi anni di Christa Päffgen, in arte Nico. Musa di Andy Warhol, cantante dei Velvet Underground e donna dalla bellezza leggendaria, Nico vive una seconda vita dopo la storia che tutti conoscono, quando inizia la sua carriera da solista. Nico, 1988 racconta gli ultimi tour di Nico e della band che l’accompagnava in giro per l’Europa negli anni ’80: anni in cui la “sacerdotessa delle tenebre”, così veniva chiamata, ritrova se stessa, liberandosi del peso della sua bellezza e ricostruendo un rapporto con il suo unico figlio dimenticato. È la storia di una rinascita, di un’artista, di una madre, di una donna oltre la sua icona.

THE LODGERS – NON INFRANGERE LE REGOLE

Regia: Brian O'Malley

Attori: Charlotte Vega, Eugene Somon, Bill Milner

Durata: 92 minuti

Uscita: 8 marzo

In questo racconto horror gotico, una maledizione confina i gemelli Rachel ed Edward nella loro casa di famiglia come punizione per i peccati commessi dai loro antenati. Costretti a rispettare le regole di un’inquietante ninna nanna, i gemelli non devono mai fare entrare estranei in casa, devono andare a letto entro mezzanotte, e devono sempre stare insieme senza mai separarsi. Rompere anche una delle tre regole scatenerebbe l’ira delle sinistre presenze che appaiono di notte. Affascinata da un soldato del luogo, la ragazza inizia a ribellarsi, nel disperato tentativo di scappare dalla sua opprimente prigionia.

Il film, ambientato nell’Irlanda rurale degli anni 20, affonda le sue radici nei classici della letteratura gotica, immergendo gli spettatori in atmosfere dark e angoscianti. In questa ghost – story dai risvolti raccapriccianti, i gemelli Rachel ed Edward dovranno trovare il modo di spezzare la maledizione che li confina a vivere da reclusi nella decadente casa di famiglia seguendo regole molto ferree tramandate da generazioni.

Un ruolo fondamentale in questa storia lo ha proprio Loftus Hall, la sinistra residenza dove è ambientato il film che è davvero considerata la casa più infestata di tutta l’Irlanda e durante le riprese ha celebrato il suo 666° compleanno. 

UN AMORE SOPRA LE RIGHE
Regia: Nicolas Bedos

Attori: Nicolas Bedos, Dora Tillier

Durata: 95 minuti

Uscita: 15 marzo

Quando Sarah incontra Victor nel 1971, non immagina che diventerà uno dei più importanti scrittori francesi e che passeranno insieme 45 anni pieni di passioni, tradimenti, delusioni e successi. Ma chi è veramente la donna che vive nell'ombra del celebre marito? Il film narra le vicende amorose e i segreti inconfessabili di una coppia molto fuori dal comune, sullo sfondo della storia dell’ultimo mezzo secolo.

SALA BIOGRAFILM:  " LADY BIRD "

Regia: Greta Gerwig

Attori: Saoirse Ronan, Timothée Chalamet, Laurie Metcalf

Durata: 94 minuti

Uscita: 1 marzo

Martedì 27 febbraio a Milano (cinema Colosseo), torna Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di LADY BIRD, il primo film da regista di Greta Gerwig (già sceneggiatrice di Frances Ha e Mistress America) candidato a cinque Premi Oscar® (miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura originale, miglior attrice protagonista e miglior attrice non protagonista) e vincitore di due Golden Globe® (miglior film e miglior attrice protagonista).

Nel cast, Saoirse Ronan (Grand Budapest Hotel, Brooklyn) nel ruolo di Christine “Lady Bird” McPherson, Laurie Metcalf (in TV con The Big Bang Theory) in quello della madre Marion McPherson e Timothée Chalamet (Chiamami col tuo nome) nel ruolo di Keyle Scheible.

LADY BIRD sarà presentato sempre il 27 febbraio anche a Sala Biografilm Bologna (Cinema Odeon, ore 21.15) e poi distribuito al cinema a partire dall’1 marzo da Universal Pictures International Italy.

In LADY BIRD, Greta Gerwig si rivela una nuova, audace voce cinematografica con il suo debutto alla regia, facendo emergere sia l’umorismo che il pathos nel legame turbolento tra una madre e la figlia adolescente. Christine “Lady Bird” McPherson (Saoirse Ronan) combatte, ma è esattamente come sua madre: selvaggia, profondamente supponente e determinata (Laurie Metcalf), un’infermiera che lavora instancabilmente per mantenere a galla la sua famiglia dopo che il padre di Lady Bird (Tracy Letts) perde il lavoro. Ambientato a Sacramento, California nel 2002, in un panorama economico americano che cambia rapidamente, Lady Bird è uno sguardo commovente sulle relazioni che ci formano, le credenze che ci definiscono e l’ineguagliabile bellezza di un luogo chiamato casa.

I SEGRETI DI WIND RIVER

Regia: Taylor Sheridan

Attori: Jeremy Renner, Elisabeth Olsen, John Bernthal

Durata: 111 minuti

Uscita: 5 aprile

Un cacciatore solitario (Jeremy Renner) ritrova durante un’escursione tra le nevi il corpo senza vita della figlia di un suo caro amico.

Mosso da un passato personale misterioso decide di unirsi alla giovane agente FBI Jane Banner (Elizabeth Olsen) in una pericolosa caccia all’assassino.

Nell’apparente silenzio dei ghiacci si nasconde una sconvolgente verità.

Acclamato dalla critica di tutto il mondo (vincitore della Miglior Regia all’ultimo Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard) I segreti di Wind River, trascinato da un potente passaparola, si è rivelato anche un campione di incassi in USA, Regno Unito, Francia e Germania.

 

Il Giustiziere della notte

Regia: Eli Roth

Attori: Bruce Willis, Vincent D'Onofrio,  Elisabeth Shue

Durata:

Uscita: 8 marzo

42 anni dopo l’uscita del primo e storico capitolo della serie diretta da Michael Winner (1974), Il giustiziere della notte torna al cinema nel remake diretto da Eli Roth (Hostel 1 e 2, The Green Inferno) con un nuovo volto, quello del “duro a morire” Bruce Willis. Un action-crime adrenalinico che rivisita un grande classico del genere poliziesco, in cui rabbia e desiderio di vendetta si intersecano al destino di un uomo colpito nei suoi affetti più profondi. Nel cast anche Vincent D'Onofrio (I magnifici sette, Daredevil e Law & Order), Elisabeth Shue (Via da Las Vegas), Camila Morrone, Dean Norris (Breaking Bad) e Kimberly Elise (The Great Debaters – Il potere della parola).

 

SALA BIOGRAFILM:  " THE DISASTER ARTIST "

Regia: James Franco

Attori: James Franco, Seth Rogen, osh Hutcherson, Jacki Weaver

Durata: 98 minuti

Uscita: 22 febbraio

Il film racconta la tragicomica storia vera dell’aspirante regista, e famoso outsider di Hollywood, Tommy Wiseau e della realizzazione del “disastroso” classico del cinema trash The Room (“Il Più Grande Peggior Film Mai Realizzato”). The Disaster Artist è un ironico e gradito avvertimento che ci ricorda come ci sia più di un modo per diventare una leggenda, e che non ci sono limiti a quello che si può ottenere anche quando non si ha assolutamente idea di cosa si stia facendo.

Tra i protagonisti: Dave Franco (Cattivi vicini, Now You See Me – I maghi del crimine) nel ruolo di Greg Sestero, James Franco (candidato all’Oscar® per 127 ore, The Deuce in TV) in quello di Tommy Wiseau, Seth Rogen (i film delle serie di Cattivi vicini e Kung Fu Panda) nel ruolo di Sandy Schklair, Alison Brie (Mad Men, GLOW) è Amber, Ari Graynor (Le Squillo della Porta Accanto) è Juliette Danielle, Josh Hutcherson (La saga di The Hunger Games) è Philip Haldiman e la candidata all’Oscar® Jacki Weaver (Animal Kingdom, Il lato positivo – Silver Linings Playbook) nel ruolo di Carolyn Minnott.

L’ITALIA È TRA I 5 SET CINEMATOGRAFICI PIÙ PREMIATI NELLA STORIA DEGLI OSCAR

Da sempre il grande schermo consente di scoprire nuovi mondi - più o meno lontani - spesso incuriosendo gli spettatori ad esplorare le mete ammirate nella pellicola. Per ispirare i viaggiatori italiani, il motore di ricerca viaggi momondo.it ha analizzato quali sono le destinazioni protagoniste dei film più premiati, suggerendo il miglior periodo per visitarle.

Il festival cinematografico più famoso al mondo è alle porte: il 4 marzo si celebrerà la 90esima notte degli oscar e già si fanno accesi i commenti su quali pellicole si aggiudicheranno l’ambita statuetta. Anche quest’anno le ambientazioni e la fotografia dei film in gara saranno protagonisti nell’appassionare il grande pubblico, che spesso si innamora a tal punto di quei set da trarne ispirazione per un viaggio. Per fornire utili spunti agli appassionati di cinema che vogliono iniziare a pensare alla prossima vacanza, il motore di ricerca viaggi momondo.it ha fatto un salto nel passato per stilare la classifica dei Paesi e delle città che ricorrono maggiormente tra le pellicole più premiate degli ultimi anni, indicando le tariffe più convenienti e il periodo migliore per partire e trasformare il sogno realtà.

La top 5 dei Paesi più premiati e quando visitarli

Non stupisce che il Paese che ricorre maggiormente nelle pellicole più premiate siano gli Stati Uniti. Infatti, essendo la patria di Hollywood, molti dei migliori studi di produzione, importanti registi e attori, si trovano qui. I viaggiatori italiani che desiderano raggiungere gli USA avranno l’imbarazzo della scelta: tra i ghiacci dell’Alaska e il sole della Florida, ogni periodo è un buon momento per partire e godere al meglio di questi luoghi spettacolari.

Seguono rispettivamente al secondo e terzo posto di questa speciale classifica il Regno Unito e la Francia, mentre appena giù dal podio si posiziona l’Italia davanti all’India. Per i cinefili amanti del Regno Unito l’estate è il momento migliore per mettersi in viaggio, meglio se tra giugno e settembre, così da contenere il rischio pioggia. Se è invece l’India la meta del cuore, allora il periodo ideale per fare le valigie è da ottobre a marzo, sfuggendo così al grande caldo. Per i viaggiatori del Bel Paese che invece vorranno visitare la vicina Francia, si consigliano primavera e autunno: da aprile a giugno e da settembre a novembre.

La top 5 delle città più premiate: partire risparmiando in inverno e autunno

In linea con la classifica dei Paesi, le prime due città pluripremiate del grande schermo sono New York e Londra, rispettivamente al primo e secondo posto. Seguono poi Chicago, Los Angeles e Parigi, che chiudono la classifica.

Il periodo più economico per raggiungere le capitali europee - Londra e Parigi - è il mese di febbraio, con prezzi dei voli rispettivamente a partire da 133 € e 167 €, mentre è marzo il momento ideale per volare verso gli States: a New York con tariffe a partire da 435 € e a Chicago da 476 €. Chi volesse invece raggiungere la mecca americana del cinema, Los Angeles, senza spendere una fortuna dovrà attendere fino a novembre, quando i costi dei voli sono più favorevoli (da 475 €).

Clizia L’Abbate, Head of Markets per momondo.it ha così commentato: “Certamente il cinema ha una grande influenza sulle scelte di viaggio degli italiani e non sorprende che le città nella top 5 della classifica siano anche quelle generalmente più visitate dagli italiani: chi non sogna di vedere di persona strade, parchi, edifici famosi e luoghi che tanto caratterizzano i film e le serie tv più popolari? Regalarsi una fotografia di fronte ai luoghi è ormai diventato cult.”

 

SALA BIOGRAFILM:  "HANNAH"

Regista: Andrea Pallaoro

Attori: Charlotte Rampling

Durata: 95 minuti    Distribuzione: I Wonder Pictures.   (Italia, Belgio, Francia/2017

Uscita: 15 febbraio

Martedì 13 febbraio 2018 a Milano (Cinema Colosseo) torna Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di HANNAH, il nuovo film di Andrea Pallaoro (dopo il clamoroso successo internazionale della sua opera prima, Medeas) già presentato alla 74. Mostra del Cinema di Venezia, occasione in cui la protagonista Charlotte Rampling è stata premiata con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

Proprio Charlotte Rampling sarà a Milano in occasione dell’anteprima di Sala Biografilm e presenterà il film insieme al regista.

Da oltre cinquant’anni una delle attrici più amate dello scenario artistico internazionale, con le sue interpretazioni Rampling ha fatto la storia del cinema (recitando per autori del calibro di Luchino Visconti, François Ozon, Alan Parker, Todd Solondz, Woody Allen e molti altri), oltre a dare il volto a memorabili personaggi televisivi (in miniserie e serie tv quali Dexter e Broadchurch).

La routine a cui Hannah cerca disperatamente di aggrapparsi, tra lavoro, corsi di teatro e piscina, va in pezzi all’indomani dell’arresto del marito. Perché è stato incarcerato? Perché la donna si nasconde dai vicini? Perché suo figlio non vuole avere niente a che fare con lei e le impedisce di vedere il nipote? Gli indizi per rispondere a questi dilemmi sono lì, nascosti nei silenzi e disseminati tra le pieghe di un dolore inespresso, ma le risposte sono in realtà del tutto marginali. Al centro di ogni scena c’è Hannah: il suo mondo interiore esplorato senza giudizi morali, un crollo che traspare con inquietante compostezza dai gesti, dagli sguardi, dai brevi momenti di cedimento.

Dopo il successo internazionale di Medeas, Andrea Pallaoro dirige una magnifica Charlotte Rampling, in un’interpretazione personalissima e magistrale, premiata con la Coppa Volpi alla 74. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

SALA BIOGRAFILM:  "FINAL PORTRAIT  -  L'Arte di esserevamici"

Scritto e diretto : Stanley Tucci

Attori: Geoffrey Rush, Armie Hammer, Tony Shalhoub, Sylvie Testud, Clémence Poésy

Durata: 90 minuti  Distribuzione: BIM   (Gran Bretagna, Francia/2018)

Uscita: 8 febbraio

Il film, interpretato da Geoffrey Rush, Armie Hammer, Tony Shalhoub, Sylvie Testud, Clémence Poésy, è l’affascinante ritratto del pittore Alberto Giacometti e la storia di un’amicizia tra due uomini profondamente diversi, Giacometti stesso e lo scrittore James Lord, uniti da un atto creativo in costante evoluzione. Una storia emozionante che racconta anche le difficoltà del processo artistico – a tratti esaltante, a tratti esasperante e sconcertante – e pone una domanda sui fondamenti stessi dell’arte: il talento di un grande artista è un dono o una maledizione?

Nel 1964, durante un breve viaggio a Parigi, lo scrittore americano e appassionato d’arte James Lord incontra il suo amico Alberto Giacometti, un pittore di fama internazionale, che gli chiede di posare per lui. Le sedute, gli assicura Giacometti, dureranno solo qualche giorno. Lusingato e incuriosito, Lord accetta.

Non è solo l’inizio di un’amicizia insolita e toccante, ma anche – visto attraverso gli occhi di Lord – di un viaggio illuminante nella bellezza, la frustrazione, la profondità e, a volte, il vero e proprio caos del processo artistico.

CODICE DI SCONTO

Inserendo il codice FP62PR sul sito www.biografilm.it/portrait sarà possibile ottenere una riduzione sul costo dell’ingresso, da 9 a 6 euro   

CHE COS’È SALA BIOGRAFILM

Sala Biografilm nasce come estensione nel corso dell'anno di Biografilm Festival – International Celebration of Lives di Bologna, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita i cui ambiti spaziano dal cinema alla letteratura, dal documentario alla fotografia, dall’arte al teatro, alla musica.

Dopo il successo delle scorse edizioni che hanno visto a Milano molte serate sold out, Sala Biografilm, in collaborazione con il Cinema Colosseo, riproporrà per tutta la stagione 2017/2018 una programmazione eterogenea e di qualità che spazia dalla fiction ai documentari e che sarà densa di anteprime, eventi e incontri.

Sala Biografilm Milano è realizzata da Biografilm Festival e The Culture Business in collaborazione con Multisala Colosseo | Milano e Il Regno del Cinema e si svolge con la partnership di Unipol Gruppo Finanziario, FICO Eataly World, Ciak – Il mensile di cinema, MYmovies.it, Zero Edizioni, MilanoToday.it - Gruppo Editoriale Citynews.

 

LA VEDOVA WINCHESTER

Regia: MICHAEL e PETER SPIERIG

Attori: Hellen Mirren

Uscita : 14 febbraio

Il film racconta la storia di Sarah Winchester (Helen Mirren) ereditiera della celebre industria delle armi Winchester. La donna convinta di essere perseguitata dalle anime uccise dai fucili dell’azienda di famiglia, dopo la morte improvvisa di suo marito e di suo figlio, dedica giorno e notte alla costruzione di una enorme magione progettata per tenere a bada gli spiriti maligni.  Ma quando lo scettico psichiatra Eric Price, (Jason Clarke), viene inviato nella tenuta per valutare il suo stato mentale, scopre che la sua ossessione non è poi così folle.

Thriller soprannaturale diretto da Michael e Peter Spierig (reduci da Saw: Legacy), incentrato sulla casa “più infestata al mondo”, ovvero la famosa Winchester Mystery House di San José.Nel cast i poliedrici Helen Mirren (Il Diritto Di Uccidere, Woman In Gold) e Jason Clarke (Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie, Terminator - Genisys). 

 

SALA BIOGRAFILM:  "MY GENERATION"

I Wonder Pictures è lieta di annunciare che MY GENERATION di David Batty arriverà nelle sale italiane dal 22 al 29 gennaio con le I Wonder Stories, appuntamento mensile per poter vedere su grande schermo i documentari più straordinari e le storie più rivelatrici, e coglie l’occasione per diffondere il poster e il trailer italiani del documentario.

MY GENERATION, presentato Fuori Concorso alla 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è un vivo e suggestivo racconto personale attraverso gli anni '60 londinesi narrato dall'icona del cinema Sir Michael Caine.

La Londra degli anni Sessanta: l’esplosione della cultura pop, la Beatlemania, la minigonna, la fame creativa. Le barriere culturali crollano e fa la sua comparsa una generazione completamente nuova: anticonvenzionali, ribelli, pieni di energia, non fanno parte di una élite aristocratica ingessata e lontana dalla realtà. Sono i giovani della working class.

L’attore premio Oscar® Sir Michael Caine ci porta per mano nella mitica Swinging London alla riscoperta degli artisti che fecero grande quella stagione culturale, dai Beatles a Twiggy, dal fotografo David Bailey a Marianne Faithfull, dai Rolling Stones alla stilista Mary Quant, creatrice della minigonna. Per raccontare con ritmo e immagini travolgenti una stagione creativa irripetibile.

MY GENERATION sarà preceduto in sala da una vide-introduzione di Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli, voci di Radio2, conduttori della trasmissione Non è un paese per giovani.

Il progetto I Wonder Stories è realizzato in collaborazione con Biografilm Festival – International Celebration of Lives, Regione Emilia-Romagna, Unipol Gruppo Finanziario, Sky Arte HD, Radio2, FICO Eataly World, Archilovers e MYmovies.it.

La Londra degli anni Sessanta: l’esplosione della cultura pop, la Beatlemania, la minigonna, la fame creativa. Le barriere culturali crollano e fa la sua comparsa una generazione completamente nuova: anticonvenzionale, ribelli, pieni di energia, non fanno parte di una élite aristocratica ingessata e lontana dalla realtà. Sono i giovani della working class.

L’attore premio Oscar® Michael Caine ci porta per mano nella mitica Swinging London alla riscoperta degli artisti che fecero grande quella stagione culturale, dai Beatles a Twiggy, dal fotografo David Bailey a Marianne Faithfull, dai Rolling Stones alla stilista Mary Quant, creatrice della minigonna. Per raccontare con ritmo e immagini travolgenti una stagione creativa irripetibile. 

 

BELLE  & SEBASTIEN - AMICI per SEMPRE

Regia: CLOVIS CORNILLAC

Attori: FÉLIX BOSSUET,   TCHÉKY KARYO,  ANNE BENOÎT,  CLOVIS CORNILLAC, THIERRY NEUVIC

Uscita: 22 febbraio 2018     Durata: 90 inuti

Sebastien è cresciuto, ha 12 anni e con Belle sono ancora inseparabili, anzi la famiglia si è allargata con l’arrivo di tre splendidi cuccioli di cui Sebastien si prende cura con tanta buona volontà. Una sera a casa del nonno ascolta una conversazione tra Pierre, suo padre, ed Angelina, da poco sposi, scoprendo le loro intenzioni di trasferirsi presto in Canada. Sebastien è amareggiato, non vuole lasciare il nonno che invece lo sprona a scoprire il mondo. La situazione si complica con l’arrivo di un presunto proprietario di Belle che vuole portargliela via, ma Sebastien è testardo e farà di tutto per non separarsi dalla sua migliore amica a quattro zampe.

 

LEO DA VINCI - MISSIONE MONNA LISA

Regia: SERGIO MANFIO

Uscita: 11 gennaio 2018   Durata: 82 minuti

Leo da Vinci: artista, inventore, genio. Prima di tutto un ragazzo con una straordinaria storia da raccontare. La vita a Vinci scorre tranquilla: Leo è alle prese con le sue idee geniali, Lorenzo lo aiuta e Lisa li sta ad osservare senza troppa convinzione. Di ritorno da una gita al lago, dove Leo ha provato la sua ennesima invenzione, i nostri amici hanno una brutta sorpresa: la casa di Lisa e i campi hanno preso misteriosamente fuoco. Per aiutare Lisa e suo padre che hanno perduto tutto i due amici decidono di andare alla ricerca di un tesoro nascosto. E qui comincia l’avventura! Nella loro ricerca del tesoro, Lisa e Leonardo incontrano Niccolò, un ragazzino polacco appassionato di stelle, e vengono “aiutati” da Agnese, una vivace orfanella. Ben presto i nostri eroi si rendono conto che l’impresa è difficile, sia perché devono fare i conti con un gruppo di pirati interessati anche loro alla ricerca del tesoro, sia perché il tesoro stesso sembra misteriosamente scomparso. Tutti gli eventi si susseguono con un ritmo incalzante fino al ritrovamento del tesoro.

SALA BIOGRAFILM:   " DETROIT "

Regia: Kathryn Bigelow

Durata: 142 minuti

Data uscita: 23 novembre

Martedì 21 novembre a Sala Biografilm Milano (Cinema Colosseo) si terrà l’anteprima di DETROIT, l’ultimo film del premio Oscar® Kathryn Bigelow (The Hurt Locker, Point Break, Strange Days) e dello sceneggiatore Mark Boal, suo frequente collaboratore.

A metàstrada tra il thriller drammatico e il reportage, DETROIT punta a sconvolgere lo spettatore e renderlo duramente partecipe degli eventi accaduti nell’estate del 1967, dentro il calderone in ebollizione dei disordini civili che al tempo laceravano la città.

Quello degli autori è un lavoro di disseppellimento di un momento cruciale della storia americana contemporanea, a distanza di cinquant’anni pressoché dimenticato. Una ricerca dettagliata sui sopravvissuti ai massacri ha garantito una ricostruzione efficace degli eventi, anche grazie all’utilizzo di prezioso materiale d’archivio.

La storia è ispirata alle sanguinose rivolte che sconvolsero Detroit nel 1967. Tra le strade della città si consumò un vero e proprio massacro ad opera della polizia, in cui persero la vita tre afroamericani e centinaia di persone restarono gravemente ferite.

La rivolta successiva portò a disordini senza precedenti costringendo, così, ad una presa di coscienza su quanto accaduto durante quell’ignobile giorno di cinquant’anni fa.

Il nuovo film della regista Premio Oscar® Kathryn Bigelow (Point Break, Strange Days, The Hurt Locker, Zero Dark Thirty), trascina lo spettatore in uno degli episodi più sanguinosi della moderna storia americana che però riporta a un presente quanto mai attuale.

CODICE DI SCONTO

Inserendo il codice DT21PR sul sito www.biografilm.it/detroit sarà possibile ottenere una riduzione sul costo dell’ingresso, da 9 a 6 euro   

 

BADMOMS 2 ( mamme molto più cattive)

Regia: JON LUCAS e SCOTT MOORE

Attori:  MILA KUNIS,  KRISTEN BELL,  KATHRYN HAHN, JAY HERNANDEZ,  CHERYL HINES, PETER GALLAGHER,  JUSTIN HARTLEY

Uscita: 6 dicembre

Le mamme più irriverenti e anticonvenzionali di sempre stanno per tornare al cinema con BAD MOMS 2 – Mamme Molto Più Cattive. Sequel della pellicola campione di incassi del 2016, nel film ritroviamo Amy (Mila Kunis), Kiki (Kristen Bell) e Carla (Kathryn Hahn) alle prese questa volta con il Natale e con le loro eccentriche madri arrivate in città per passare le feste in famiglia. A vestire i panni delle mamme in visita, tre new entry del calibro di Susan Sarandon, Cheryl Hines e Christine Baranski. A completare il cast Jay Hernandez e David Walton, affiancati dai nuovi arrivati ​​Peter Gallagher e Justin Hartley. Alla regia di questo girl-power movie, esilarante e sopra le righe, sono stati confermati Jon Lucas e Scott Moore, autori di Una notte da leoni. Il film sarà distribuito nelle sale italiane a partire dal 6 dicembre da Leone Film Group e Eagle Pictures.

Natale è il periodo più bello dell’anno… se non sei una mamma! Impacchettare, decorare, cucinare. C’è qualcosa di più stressante? Sì: la visita a sorpresa di tua madre, che arriva per ricordarti quanto non sei all’altezza. Perché si sa che dietro ogni mamma cattiva, ci sono delle mamme ancora più cattive. Amy, Kiki e Carla sono tornate e sono pronte a tutto per salvare il loro Natale. E allora tra Babbi Natale spogliarellisti, party sfrenati e sbronze, la guerra tra mamme sta per iniziare. Senza esclusione di colpi. No, a Natale non sono tutti più buoni.

SALA BIOGRAFILM:   "BORG McENROE "

Regia: Janus Metz Pedersen

Attori: Shia LeBeouf, Sverrir Gudnason

Durata:  107 minuti  

Uscita: 9 novembre

Martedì 7 novembre alla multisala Colosseo di Milano parte la nuova stagione di Sala Biografilm con la proiezione in anteprima in versione originale sottotitolata di BORG MCENROE, emozionante biopic sportivo diretto da Janus Metz Pedersen con Shia LeBeouf e Sverrir Gudnason.

Metz porta su grande schermo una rivalità leggendaria, un’indagine intima e spettacolare di due icone del tennis e della loro avvincente contesa, in grado di appassionare e intrattenere il pubblico di tutto il mondo a cavallo tra due decenni. Bjorn Borg e John Mc Enroe, stessa generazione e due temperamenti completamente diversi. Uno è il campione, l’altro punta a prendere il suo posto. Uno ha un carattere distaccato, imperturbabile, l’altro si scalda facilmente ed è pronto a prendersela con chiunque, arbitri compresi.

Sostanziali differenze che avvalorano ulteriormente il tentativo del regista di portare in scena una sfida attraverso i campi e attraverso i tornei, in vista del trofeo più ambito di tutti ... e al quale nessuno intende rinunciare

Per la prima volta al cinema una delle più straordinarie rivalità sportive di tutti i tempi che ha cambiato in modo indelebile la storia dello sport mondiale. Da una parte l’algido e composto Bjorn Borg (Sverrir Gudnason), dall’altra l’irascibile e sanguigno John McEnroe (Shia LaBeouf). Il primo desideroso di confermarsi re incontrastato del tennis, il secondo determinato a spodestarlo. Svelando la loro vita fuori e dento il campo, Borg McEnroe è il ritratto avvincente, intimo ed emozionante di due indiscussi protagonisti della storia del tennis e il racconto, epico, di una finale diventata leggenda: quella di Wilmbledon 1980.

 

SALA BIOGRAFILM:  "VITTORIA e ABDUL"

Regia: Stephen Frears

Attori: Judy Dench,  Ali Fazal

Durata: 129 minuti

Uscita: 26 ottobre

Al Cinema Colosseo si terrà un imperdibile evento di preapertura di Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di VITTORIA E ABDUL, il nuovo film del regista candidato all’Oscar® Stephen Frears (The Queen) in cui l’attrice premio Oscar® Judy Dench (Shakespeare in Love) torna a vestire i panni della regina Vittoria.

Il film racconta la vera e straordinaria storia della sorprendente e improbabile amicizia tra la Regina Vittoria e un giovane indiano, Abdul Karim (Ali Fazal), che diventa il suo maestro, il suo consigliere spirituale e il suo amico devoto.

Nel 1887, Abdul Karim parte dall’India per donare alla regina una medaglia in occasione delle celebrazioni per il suo Giubileo d’Oro ma, sorprendentemente, trova il favore della sovrana. Il loro improbabile rapporto senza precedenti scatena una battaglia all’interno della casa reale, che mette la regina a confronto con la corte e la famiglia. Vittoria e Abdul esplora con umorismo questioni di razza, religione, potere e la farsa dell’Impero attraverso il caleidoscopio di un’amicizia davvero insolita e profondamente commovente.

 

"LA SIGNORA DELO ZOO DI VARSAVIA"

 

Regia: Niki Caro

Attori: Jessica Canstain, Daniel Bruhl

Durata: 126 minuti

Uscita:  16 novembre

 

Polonia 1939. La brutale invasione nazista porta morte e devastazione in tutto il paese e la città di Varsavia viene ripetutamente bombardata. Antonina (Jessica Chastain) e suo marito il dottor Jan Żabiński (Johan Heldenbergh), custode dello zoo della città, sono una coppia molto unita sia nella vita privata che in quella professionale. Dopo la distruzione dello zoo i due si ritrovano da soli a salvare i pochi animali sopravvissuti. Sgomenti per ciò che sta accadendo al loro amato paese, la coppia deve anche sottostare alle nuove politiche di allevamento del nuovo capo zoologo nominato dal Reich: Lutz Heck (Daniel Brühl). Ma quando la violenza nazista arriva all’apice e inizia la persecuzione degli ebrei, i due coniugi decidono che non possono restare a guardare e cominciano in segreto a collaborare con la Resistenza, intuendo che le gabbie e le gallerie sotterranee dello zoo, possono ora servire a proteggere in segreto delle vite umane. Quando la coppia mette in atto il piano per salvare più abitanti possibili del ghetto di Varsavia, Antonina non esita a mettere a rischio anche se stessa e i suoi figli.

"RENEGADES – COMMANDO D’ASSALTO"

Regia: Steven Quale

Attori: Sullivan Stapleton, J.K.Simmons

Durata: 105 minuti

Uscita: 5 ottobre

Renegades – Commando d’assalto è un action thriller scritto da Luc Besson e Richard Wenk (Jack Reacher: Punto di non ritorno, I Magnifici 7), prodotto dagli stessi produttori della trilogia di Taken, The Equalizer – Il vendicatore e Lucy, e diretto dal regista di Into The Storm e Final Destination 5 Steven Quale.

Il film vede come protagonisti Sullivan Stapleton (300 - L'alba di un impero, Gangster Squad) e J.K. Simmons (Justice League, Whiplash) al comando di un gruppo di temerari Navy Seals alle prese con una missione impossibile.

Un team di Navy Seals, in missione in Bosnia durante la guerra, viene a sapere di un tesoro d’inestimabile valore nascosto dai nazisti sul fondo di un lago locale e rimasto lì per decenni. Decisi a recuperarlo e restituirlo alla popolazione, il gruppo s’imbarca in una difficile missione non autorizzata. Ma scoperti dal nemico, i Seals avranno una sola notte per cercare di portare a termine la complessa operazione.

" COME TI AMMAZZO IL BODYGUARD "

Regista: Patrick Hugkes

Attori: Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson, Gary Oldman, Salma Hayek

Distribuzione: Eagle Pictures

Durata: 118 minuti  

Uscita: 12 ottobre

Al miglior bodyguard del mondo [Ryan Reynolds] viene dato l’incarico di proteggere il suo miglior nemico, uno dei sicari più pericolosi in circolazione [Samuel L. Jackson]. L’instancabile guardia del corpo e il killer manipolatore sono stati al lato opposto delle rispettive pistole per anni, e ora sono costretti a passare insieme 24 ore di follia. Durante le loro turbolenti e esilaranti avventure tra l’Inghilterra e l’Olanda avranno a che fare con corse in macchina al cardiopalma, assurde fughe in barca e con un crudele dittatore dell’Est Europa assetato di sangue. Salma Hayek si unisce alla banda interpretando la non meno pericolosa moglie di Jackson.

"VAMPIRETTO"

Richard Claus e Karsten Kiilerich

Durata: 84 minuti

Uscita: 26 ottobre

Basato sull’omonima saga di libri per ragazzi che ha venduto oltre 20 milioni di copie, Vampiretto racconta la storia di Rudolph, un piccolo vampiro che rimane isolato dal resto della famiglia quando il suo clan viene attaccato da un cacciatore di vampiri. Per non bruciare con la luce del giorno Rudolph si rifugia in un hotel dove fa amicizia con un suo coetaneo, l'umano Tom, che adora i vampiri e diventa subito suo amico. Tom aiuterà Rudolph a salvare la sua famiglia e a fermare il temibile cacciatore di vampiri.

BIOGRAFilm: " SONG TO SONG "

Martedì 9 maggio a Milano (Cinema Colosseo) in Sala Biografilm si terrà l’imperdibile proiezione, in anteprima e in versione originale, di SONG TO SONG, storia d’amore, tradimento e musica firmata Terrence Malick. Il nuovo film scritto e diretto dal pluripremiato regista  americano (The Tree of Life, La sottile linea rossa…) vanta un cast corale che vede accanto agli acclamati protagonisti (Michael Fassbender, Ryan Gosling, Rooney Mara e Natalie Portman), artisti ed interpreti di fama internazionale, tra cui Patty Smith e Iggy Pop. 

Attori:Michael Fassbender, Ryan Gosling, Rooney Mara, Natalie Portman

Durata: 129 minuti

Uscita: 10 maggio 

BV (Ryan Gosling) è un musicista che cerca il successo con l’aiuto della compagna (Rooney Mara) e del suo produttore Cook (Michael Fassbender). Tra i tre si stabilisce un legame che va oltre il semplice rapporto professionale e che coinvolge presto anche la giovane cameriera Rhonda (Natalie Portman). Nasce così una relazione intima e passionale in continuo bilico tra amore e tradimento. Un’intensa storia d’amore che vanta nel cast, nel ruolo di se stessi, anche numerosi artisti di fama internazionale, tra cui Patti Smith e Iggy Pop.

CODICE DI SCONTO

Inserendo il codice SS95PR sul sito www.biografilm.it/song sarà possibile ottenere una riduzione sul costo dell’ingresso, da 9 a 6 euro   

CHE COS’È SALA BIOGRAFILM

Sala Biografilm nasce come estensione nel corso dell'anno di Biografilm Festival – International Celebration of Lives di Bologna, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita i cui ambiti spaziano dal cinema alla letteratura, dal documentario alla fotografia, dall’arte al teatro, alla musica. Dopo il successo delle scorse edizioni che hanno visto a Milano molte serate sold out, Sala Biografilm, in collaborazione con il Cinema Colosseo, riproporrà per tutta la stagione 2016/2017 una programmazione eterogenea e di qualità che spazia dalla fiction ai documentari e che sarà densa di anteprime, eventi e incontri.

Sala Biografilm Milano è realizzata da Biografilm Festival in collaborazione con Multisala Colosseo | Milano e Il Regno del Cinema e si svolge con la partnership di Unipol Gruppo Finanziario, Coin, Ciak – Il mensile di cinema, Mymovies.it, Zero Edizioni.

Info sulla programmazione, sul calendario e le modalità di accesso su www.salabio.it e sulla pagina Facebook ufficiale - www.facebook.com/salabio

Inoltre, entrando a far parte della community di Sala Bio, è possibile usufruire di sconti e promozioni. 

" ROMEO&JULIET "

Regia: Carlo  Carlei 

Attori: Douglas Booth,  Haille Steinfeld,  Paul Giamatti

Uscita: 12 febbraio   Durata: 118 minuti 

Il funestato amore tra due adolescenti è un classico del teatro mondiale e poi in televisione e al cinema, eppure da 40 anni l’ambientazione non è stata più Verona, in Italia. L’intenzione dello sceneggiatore premio Oscar Julian Fellowes, del regista Carlo Carlei, di Swarovski Entertainment e Amber Entertainment con questo ultimo adattamento del dramma era di rettificare tale incongruenza. Le riprese sono avvenute in location ad hoc, Hailee Steinfeld e Douglas Booth interpretano i due protagonisti al fianco di un cast internazionale all-star nei panni di amici e parenti, i membri delle due casate rivali di Montecchi e Capuleti.

 

  " SELMA - LA STRADA PER LA LIBERTA’ "  

Regia: Ava DuVernay

Attori: Tim Roth,David Oyelowo, Giovanni Ribisi, Cuba Gooding Jr. e Oprah Winfrey

Uscita: 12 febbraio   Durata: 100minuti 

Ambientato negli Stati Uniti, durante la presidenza Johnson, il film racconta la marcia di protesta che ebbe luogo nel 1965 a Selma, Alabama. Guidata da un agguerrito Martin Luther King, questa contestazione pacifica aveva lo scopo di ribellarsi agli abusi subiti dai cittadini afroamericani negli Stati Uniti e proprio per la sua natura rivoluzionaria venne repressa nel sangue.  

 

  " 2 NIGHT "

Regia: Ivan Silvestri

Attori: Matilde Gioli, Matteo Martari

Durata: 90 minuti

Uscita: 25 maggio

È un venerdì notte a Roma. Il tempo è mite e il popolo della notte è pronto a uscire e a divertirsi. La città si anima e si colora dei neon dei locali, dei fari delle macchine, delle luci che illuminano i più importanti monumenti. In un locale di uno dei quartieri più vivi della città, due sconosciuti s’incontrano. Entrambi hanno circa trent’anni, sono soli e in cerca di qualcuno con cui passare la serata e forse, chissà, anche la notte. Lei chiede un passaggio e lui accetta di accompagnarla in macchina fino all'altro capo della città. Eccoli insieme che si fanno largo attraverso la notte.

Lei è il prototipo della ragazza consapevole e autonoma, decisa, in questa serata che anticipa l'estate, a regalarsi una notte di sesso con uno sconosciuto, per poi, domani, continuare, più forte e sicura di sé, la sua vita senza legami. Lui sembra incarnare il trentenne di oggi, piuttosto timido, più calmo e riflessivo e con una strana inquietudine.

Per arrivare all’abitazione, i due viaggiano attraverso i diversi quartieri di Roma: da quelli più alla moda, densi di locali, ai più residenziali, al centro storico, fino ad arrivare ai quartieri più periferici. Una volta giunti nelle vicinanze di casa di lei, i due non riescono però a trovare parcheggio. Più il tempo che sono costretti a trascorrere in macchina e a conversare si dilata, più il destino di quella notte sembra condurli in una direzione inaspettata...

Sarà una notte di solo sesso per poi scordarsi l'uno dell’altra appena dopo o un sentimento nascente e imprevisto cambierà i loro destini?

   

 " THE DINNER "

Regia: Oren Movernan

Attori: Richard Gere, Laura Linney, Steve Coogan, Rebecca Hall

Durata: 120 minuti

Uscita: 18 maggio

Una cena tra due fratelli con le rispettive mogli in un ristorante di lusso fa venire a galla un orribile segreto. Tratto dal best-seller “La cena” di Herman Koch, THE DINNER di Oren Moverman è una bomba ad orologeria, perfettamente congegnata, che distruggerà per sempre, nel tempo che va dall’antipasto al dessert, la vita di ognuno dei protagonisti.

Stan Lohman (Richard Gere), membro del Congresso in corsa per la carica di governatore, accompagnato dalla giovane moglie Katelyn (Rebecca Hall), invita a cena in uno dei ristoranti più esclusivi della città suo fratello minore Paul (Steve Coogan) e la moglie Claire (Laura Linney). Quella che sembra essere una normale riunione familiare, si rivela essere invece l’occasione per discutere di un terribile omicidio commesso dai rispettivi figli e ancora impunito. I quattro genitori si trovano di fronte ad un doloroso dilemma morale: proteggere i propri ragazzi nascondendo la verità o agire secondo giustizia e denunciare il crimine? Portata dopo portata i rapporti si frantumano e si svelano i veri volti dei quattro protagonisti, restituendo una rappresentazione feroce della natura selvaggia dell’uomo, ben celata sotto la superficie delle convenzioni sociali e delle apparenze borghesi.

Dramma, commedia, satira, thriller: The Dinner è tutto questo e, sulla scia del successo di Perfetti Sconosciuti, terrà gli spettatori inchiodati in sala in attesa della decisiva e sconvolgente ultima portata.

 

" THE CIRCLE "

Regia: James Pondolt

Attori: Emma Watson, Tom Hankes,John Boyega

Durata: 110 minuti

Uscita: 27 aprile

Quando Mae (Emma Watson) viene assunta per lavorare a The Circle, la prima azienda di tecnologia e social media del mondo, è sicura che le sia capitata l’opportunità più grande della sua vita.

Man mano che fa carriera, Mae viene incoraggiata dal Fondatore della società Eamon Bailey (Tom Hanks) a rinunciare totalmente alla propria privacy e a vivere la sua vita in un regime di trasparenza assoluta. 

Ma nessuno è veramente al sicuro quando tutti hanno la possibilità di guardare.

 

BIOGRAfilm: "CIAO AMORE, VADO A COMBATTERE"

 Martedì 18 aprile 2017, ore 21.00

Milano – Cinema Colosseo – Viale Monte Nero, 84

In anteprima a Sala Biografilm il documentario di Simone Manetti

(Italia, Thailandia/2016/74') 

Il film uscirà nelle sale italiane a partire dal 20 aprile per I Wonder Pictures.

Martedì 18 aprile a Milano (Cinema Colosseo), Sala Biografilm presenta l’anteprima di CIAO AMORE, VADO A COMBATTERE, esordio alla regia di Simone Manetti (montatore di La prima cosa bella e Tatanka) con le musiche originale di Francesco Motta (vincitore del Premio Tenco 2016).

Il film racconta l’incredibile storia vera di Chantal Ughi, attrice, modella e cantante che in seguito a un momento di forte crisi personale ha trovato nel Muay Thai, la boxe tailandese, un’arma per affrontare i demoni del proprio passato.

Presentato in anteprima italiana a Biografilm Festival - International Celebration of Lives, in occasione del quale ha ricevuto il Best Film Yoga Award | Biografilm Italia e la Menzione Speciale per la migliore Opera Prima, CIAO AMORE VADO A COMBATTERE ha ottenuto la nomination nella sezione Cinema del Reale ai Nastri d’Argento 2017 e numerosi altri riconoscimenti in svariati festival cinematografici italiani e internazionali.

   

Sala Biografilm: "LA LUCE SUGLI OCEANI"

Martedì 7 marzo a Milano (Cinema Colosseo) in Sala Biografilm si terrà la speciale anteprima in versione originale di LA LUCE SUGLI OCEANI, il nuovo film di Derek Cianfrance (Blue Valentine, Come un tuono), presentato in concorso alla 73a Mostra internazionale di arte cinematografica di Venezia, con le attrici premio Oscar® Alicia Vikander e Rachel Weisz e con il candidato all’Oscar® Michael Fassbender.

LA LUCE SUGLI OCEANI sarà presentato in anteprima anche a Sala Biografilm Bologna (lunedì 6 marzo) e Roma (martedì 7 marzo)  

Gran Bretagna, Germania, Stati Uniti/2016

Durata: 132 min

Uscita: 8 marzo

Eagle Pictures.

Il regista di COME UN TUONO dirige il candidato all'Oscar® Michael Fassbender e il Premio Oscar® Alicia Vikander nel film che li ha fatti conoscere e innamorare. I coniugi Sherbourne stanno facendo di tutto per avere un figlio, ma senza successo, quando trovano una neonata abbandonata in una barca alla deriva e la allevano in segreto come fosse loro. Ben presto quella creatura vivace e sempre bisognosa d’attenzione diventa la luce della loro vita, finché non scopriranno che la vera madre della piccola (una intensa Rachel Weisz) la cerca da anni senza riuscire a darsi pace. Tormentati dal dilemma se svelare il segreto perdendo così la figlia che ormai sentono come loro, la coppia si troverà di fronte alla scelta più importante e dolorosa della loro vita.

 

Sala Biografilm: " UN TIRCHIO QUASI PERFETTO "

Peparatevi per delle gustose risate: martedì 14 a Milano (Cinema Colosseo) Sala Biografilm l’anteprima in versione originale sottotitolata di UN TIRCHIO QUASI PERFETTO, il nuovo, esilarante film del regista francese Fred Cavayé.

Dopo aver sbancato il botteghino francese, UN TIRCHIO QUASI PERFETTO arriva in Italia, pronto a far divertire anche il pubblico italiano.

UN TIRCHIO QUASI PERFETTO

(Francia/2016)  Bim Distribuzione

Durata: 89 min

Uscita: 16 marzo

François Gautier è un tirchio e, terrorizzato dalla prospettiva di dover pagare, prosegue la sua vita ossessionato dall’unico obiettivo di non dover mai mettere mano al portafoglio. In poche ore, tuttavia, la sua vita è sconvolta dalla scoperta di una figlia di cui ignorava l’esistenza e dall’incontro con una donna di cui si innamora.

Costretto a mentire per riuscire a occultare il suo terribile difetto, per François cominciano i problemi. Poiché a volte mentire può costare caro, molto caro…

UN TIRCHIO QUASI PERFETTO è una deliziosa commedia in grado non solo di divertire, ma anche di affrontare tematiche serie riguardanti la paternità, la famiglia e i sentimenti.

" PLANETARIUM "

Regia: Rebecca Zlotowski

Attori: Natalie Portman, Emmanuel Salinger, Lily Rose

Paese: Francia 2016

Distribuzione: Officine UBU

Durata: 106 min

Uscita: 13 aprile

Fine anni '30. Laura e Kate Barlow sono due giovani sorelle americane che praticano sedute spiritiche. A Parigi, durante il loro tour europeo, incontrano André Korben, un rinomato produttore cinematografico francese. Visionario e controverso, Korben è il proprietario di uno dei più grandi studios della Francia, dove produce film utilizzando costose tecniche americane all'avanguardia, senza badare a spese nonostante la Grande Depressione. Benché scettico, Korben decide di sottoporsi ad una seduta spiritica privata con le sorelle Barlow: gli eventi ai quali assisterà provocheranno in lui un forte shock. Profondamente colpito, offre ospitalità alle ragazze stipulando con loro un contratto annuale allo scopo di sfruttarle per realizzare il primo vero film di fantasmi. Ma le intenzioni di Korben sono ben altre e Laura capisce ben presto che vi sono ragioni più oscure che lo legano a loro...

" UN SACCHETTO di BIGLIE "

Regia: Christian Duguay

Attori: Christian Clavier, Kev Adams

Durata: 110 min.

Uscita: 13 aprile

 

 La vera storia di due giovani fratelli ebrei nella Francia occupata dai tedeschi che, con una dose sorprendente di astuzia, coraggio e ingegno riescono a sopravvivere alle barbarie naziste ed a ricongiungersi alla famiglia. Christian Duguay, il regista di Belle & Sebastien, farà vivere sul grande schermo una straordinaria storia vera sull’Olocausto tratta dal romanzo classico di Joseph Joffo, che ha venduto milioni di copie nel mondo.

 

 " LE COSE CHE VERRANNO "

Regia: Mia Hansen - Love

Attori: Isabelle Huppert

Durata: 100 min.

Uscita: 13 aprile

Nathalie insegna filosofia in un liceo di Parigi. Per lei la filosofia non è solo un lavoro, ma un vero e proprio stile di vita. Un tempo fervente sostenitrice di idee rivoluzionarie, ha convertito l’ idealismo giovanile “nell’ ambizione più modesta di insegnare ai giovani a pensare con le proprie teste” e non esita a proporre ai suoi studenti testi filosofici che stimolino il confronto e la discussione. Sposata, due figli, e una madre fragile che ha bisogno di continue attenzioni, Nathalie divide le sue giornate tra la famiglia e la sua dedizione al pensiero filosofico, in un contesto di apparente e rassicurante serenità. Ma un giorno, improvvisamente, il suo mondo viene completamente stravolto: il marito le confessa di volerla lasciare per un’altra donna, la mamma muore, i figli sono ormai cresciuti, e Nathalie si ritrova, suo malgrado, a confrontarsi con un’inaspettata libertà. Con il pragmatismo che la contraddistingue, la complicità intellettuale di un ex studente, e la compagnia di un gatto nero di nome Pandora, Nathalie deve ora reinventarsi una nuova vita.

 " OVUNQUE TU SARAI "

Regia: Roberto Capucci

Attori: Ric Memphis,  Primo Reggiani, Franceso Montanari,   Francesco Apolloni

Durata: 89 min.

Uscita: 6 aprile

Francesco, Carlo, Loco e Giordano, amici da una vita, partono da Roma direzione Madrid per festeggiare l’addio al celibato di Francesco ma soprattutto per fare, come successo già altre volte, un viaggio insieme. In realtà il viaggio è anche un pretesto per andare a vedere la propria squadra del cuore in trasferta in Champions League. Nel loro percorso incrociano quello di Pilar, una splendida cantante spagnola che, inconsapevolmente, porta scompiglio all’interno di un gruppo affiatato favorendo, tra imprevisti, risate e situazioni rocambolesche, anche il venire a galla di diversità, insicurezze e parole mai dette. Al loro ritorno nulla sarà più come prima.

" LA VERITA' (vi spiego) SULL'AMORE "

Regia: Max Croci

Attori: Ambra Angiolini, Carolina Crescentini, Massimo Poggio, Edoardo Pesce, Arisa

Durata: 92 min.

Uscita: 30 marzo

Ispirata al libro omonimo e al blog di successo TiAsmo, una commedia divertente ed emozionante sulle infinite sfumature dell’Amore. La vita di Dora  (Ambra Angiolini)  è finita sottosopra quando il compagno Davide (Massimo Poggio) l’ha lasciata dopo sette anni di relazione e due figli: Pietro di cinque anni e Anna, di uno. Sopraffatta dalla routine bambini/lavoro, Dora si rifiuta di elaborare il lutto sentimentale, finché non arriva il momento di raccontare la verità a Pietro, il quale crede ancora che il papà sia via solo per lavoro. Dora, spronata dall’amica Sara (Carolina Crescentini), trova finalmente la forza di reagire. Il primo passo sarà riappropriarsi del proprio tempo assumendo l’insolito babysitter Simone (Edoardo Pesce), poeta-bidello e nuovo fidanzato di Sara.

 

 " IL PADRE d'ITALIA "

Regia: Fabio Mollo

Attori: Isabella Ragonese, Luca Marinelli

Durata: 92 min.

Uscita: 9 marzo

Sinossi: Paolo ha 30 anni e conduce una vita solitaria, quasi a volersi nascondere dal mondo. Il suo passato è segnato da un dolore che non riesce a superare. Una notte, per puro caso, incontra Mia, una prorompente e problematica coetanea al sesto mese di gravidanza, che mette la sua vita sottosopra. Essere genitore fa parte della natura dell'essere umano: la continuazione della specie, il patto di un amore, la voglia di amare. E non esserlo?  Allora, cosa è naturale e cosa contro natura? Una donna che non vuole figli?  Un omosessuale che vorrebbe essere padre?  Esiste una natura diversa per gli eterosessuali e gli omosessuali? Cos'è l'istinto materno ed esiste un istinto paterno? Queste ed altre le domande su cui il film si interroga. Luca Marinelli nel ruolo di protagonista dopo Lo chiamavano Jeeg Robot.

 

Sala Biografilm: "LA LEGGE DELLA NOTTE"

Martedì 28 febbraio a Milano (Cinema Colosseo) in Sala Biografilm si terrà la speciale anteprima in versione originale di LA LEGGE DELLA NOTTE, il nuovo attesissimo thriller del premio Oscar® Ben Affleck. Il film, realizzato da una troupe pluripremiata, è interpretato da Ben Affleck, affiancato da un ottimo cast comprendente anche l’attore premio Oscar® Chris Cooper.

Il film uscirà nelle sale italiane a partire dal 2 marzo distribuito da Warner Bros. Pictures. Durata: 129 min

Joe Coughlin (Ben Affleck), in quanto figlio del Vice Sovrintendente della Polizia, si autodefinisce un fuorilegge anticonvenzionale. Forse potrebbe anche non essere considerato un cattivo ragazzo: a differenza dei gangster per cui si rifiuta di lavorare, ha il senso della giustizia e un grande cuore che però vanno contro i suoi interessi, rendendolo vulnerabile sia in affari che in amore. Spinto dal desiderio di riparare ai torti subiti, Joe imbocca un percorso irto di pericoli che va contro il suo codice morale e che lo porterà a Tampa. Ma se la vendetta è dolce come la melassa che viene usata per il rum da lui contrabbandato, Joe imparerà presto che ogni cosa ha un prezzo, anche la vendetta.

LA LEGGE DELLA NOTTE è il nuovo thriller scritto, diretto e prodotto da Ben Affleck, tratto dal premiato best seller Live by Night di Dennis Lehane.

  

Sala Biografilm: " JACKIE " 

Martedì 21 a Milano (Cinema Colosseo) il nuovo e imperdibile appuntamento di Sala Biografilm è con la speciale anteprima in versione originale di JACKIE, il nuovo film di Pablo Larraín presentato in concorso alla 73a Mostra internazionale di arte cinematografica di Venezia e candidato a 3 premi Oscar® tra cui miglior attrice protagonista per Natalie Portman nel ruolo di Jackie Kennedy.

Il film sarà presentato in anteprima anche a Sala Biografilm Bologna (Cinema Odeon) lunedì 20 febbraio e uscirà nelle sale italiane a partire dal 23 febbraio per Lucky Red.

(Stati Uniti, Cile, Francia/2016/) 

JACKIE ritrae uno dei momenti più tragici della storia degli Stati Uniti: i giorni precedenti e seguenti l’assassinio del presidente John F. Kennedy visti attraverso gli occhi della moglie, Jackie Kennedy, interpretata dall’attrice premio Oscar® Natalie Portman. Divenuta un’icona mondiale di stile e di eleganza con l’elezione del marito a presidente degli Stati Uniti, dopo il fatidico 22 novembre 1963 Jackie dovette raccogliere tutto il suo coraggio e la sua forza per affrontare il dolore e lo choc della perdita. Nella settimana che seguì il tragico evento, Jackie si occupò di consolare i figli e di pianificare le esequie del marito, comprendendo, infine, l’importanza che quei giorni avrebbero avuto nel determinare non solo l’immagine e l’eredità storica di John F. Kennedy, ma anche come lei stessa sarebbe stata ricordata in futuro.

Uscita: 23 febbraio (Lucky Red) Durata: 100 min

 

Sala Biografilm:  "MOONLIGHT"

Milano un imperdibile appuntamento: alle 21 si terrà l’anteprima in versione originale di MOONLIGHT, il secondo lungometraggio del regista Barry Jenkins presentato in apertura alla Festa del Cinema di Roma, vincitore del Golden Globe per il Miglior film drammatico e candidato a 8 Oscar® tra cui Miglior film, Miglior regista e Miglior sceneggiatura non originale.

Il film sarà presentato in anteprima in contemporanea anche a Sala Biografilm Bologna (ore 21.15, Cinema Odeon) e uscirà nelle sale italiane a partire dal 16 febbraio per Lucky Red.

Vincitore del Golden Globe per il Miglior film drammatico, applaudito dalla critica di tutto il mondo, Moonlight racconta l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta di Chiron, un ragazzo di colore cresciuto nei sobborghi difficili di Miami, che cerca faticosamente di trovare il suo posto nel mondo. Un film intimo e poetico sull’identità, la famiglia, l’amicizia e l’amore, animato dall’interpretazione corale di un meraviglioso cast di attori.

MOONLIGHT, basato sull’opera teatrale In Moonlight Black Boys Look Blue, è il nuovo film scritto e diretto da Barry Jenkins.

 

Sala Biografilm) :   “LIBERAMI”

Martedì 29 novembre Sala Biografilm Milano presenta al Cinema Colosseo una proiezione speciale del film che ha conquistato il Festival di Venezia: Liberami, di Federica Di Giacomo, vincitore del premio come miglior film della sezione Orizzonti.

Protagonista indiscusso del film è Padre Cataldo, combattivo prete esorcista palermitano. Raccontando le sue gesta e le vicende dei fedeli che si raccolgono attorno a lui e partecipano ogni settimana alle sue messe di liberazione, Liberamigetta uno sguardo su come aloghi con essa. E nel farlo delinea un racconto in cui i contrasti tra antico e contemporaneo, religioso e profano, risultano a tratti inquietanti a tratti esilaranti.Un film sul ritorno dell’esorcismo nel mondo contemporaneo. Il nostro mondo. Ogni anno sempre più persone chiamano “possessione” il loro malessere, in Italia, in Europa, nel mondo. La Chiesa risponde all’emergenza spirituale nominando un numero crescente di preti esorcisti ed organizzando corsi di formazione. Padre Cataldo è un veterano, tra gli esorcisti più ricercati in Sicilia e non solo, celebre per il carattere combattivo ed instancabile. Ogni martedì Gloria, Enrico, Anna e Giulia seguono, insieme a tantissimi altri, la messa di liberazione di padre Cataldo e cercano la cura ad un disagio che non trova altrove risposte né etichette. Fino a dove ognuno di noi, credente o meno, è disposto ad arrivare purché qualcuno riconosca il nostro male? Cosa siamo disposti a fare per essere liberati qui ed ora? Un film non sulla religione ma su come la religione può essere vissuta.

 

 “SNOWDEN”

Regia: Oliver Stone

Attori: Joseph Gordon Levitt

Durata: 134 minuti   Uscita: 24 novembre

Il regista premio Oscar® Oliver Stone racconta in modo inedito la storia di Edward Snowden (interpretato da Joseph Gordon-Levitt), analizzando le motivazioni che hanno trasformato un giovane patriota ansioso di servire il suo Paese in un leggendario informatore, ponendo domande provocatorie riguardo a quali libertà saremmo disposti a rinunciare per consentire ai nostri governi di proteggerci.

Nel 2013 Edward Snowden (Joseph Gordon-Levitt) lascia con discrezione il suo impiego alla National Security Agency e vola ad Hong Kong per incontrare i giornalisti Glenn Greenwald (Zachary Quinto) e Ewen MacAskill (Tom Wilkinson), e la regista  Laura Poitras (Melissa Leo), allo scopo di rivelare i giganteschi programmi di sorveglianza informatica elaborati dal governo degli Stati Uniti. Consulente esperto di informatica, legato da un impegno di massima segretezza, Ed ha scoperto che una montagna virtuale di dati viene registrata tracciando ogni forma di comunicazione digitale, non solo relativa a governi stranieri e a potenziali gruppi di terroristi, ma anche a quella di normali cittadini americani. Disilluso rispetto al suo lavoro nel mondo dell'intelligence, Snowden raccoglie meticolosamente centinaia di migliaia di documenti segreti per dimostrare la portata della violazione dei diritti in atto. Lasciando la donna che ama, Lindsay Mills (Shailene Woodley), Ed trova il coraggio di agire spinto dai principi in cui crede.

Al Cinema Colosseo Sala Biografilm la storia dell’uomo che ha sfidato l’NSA


"CAPTAIN FANTASTIC"

Regia: Matt Ross

Attori: Viggo Mortensen, Frank Langella, Missi Pyle

Durata: 119 minuti

Uscita: 7 dicembre

Nel cuore delle foreste del Nord America, lontano dalla società, un padre fuori dal comune (Viggo Mortensen) dedica la propria vita a trasformare i suoi sei figli in adulti straordinari. Ma una tragedia si abbatte sulla sua famiglia, costringendolo a lasciare quel paradiso, faticosamente costruito, per iniziare, insieme con i suoi ragazzi, un viaggio nel mondo esterno che metterà in dubbio la sua idea di cosa significa essere un genitore, e tutto ciò che ha insegnato ai suoi figli.

 

"LETTERE da BERLINO"

Regia: Vincent Pèrez

Attori: Emma Thompson, Brenda Gleeson, Daniel Bruhl

Durata: 105 minuti

Uscita: 13 ottobre

Berlino 1940. La città è paralizzata dalla paura. Otto e Anna Quangel sono una coppia appartenente alla classe operaia che vive in un appartamento malmesso e che, come tutti, cerca di stare alla larga dai guai durante la dominazione nazista. Quando il loro unico figlio viene ucciso al fronte, la perdita spinge Otto e Anna a compiere uno straordinario atto di resistenza e rivolta. Iniziano così a diffondere per tutta la città cartoline anonime contro il regime di Hitler, con il rischio concreto di essere scoperti e giustiziati.

Presto la loro campagna antinazista richiama l'attenzione dell'ispettore della Gestapo Escherich e inizia una spietata caccia all’uomo. Nella loro ribellione silenziosa ma decisa, i Quangel riescono a sfidare il regime spietato e dispotico di Hitler con la sola forza delle parole.

 

Sala Biografilm) : “SULLY “

Regia: Clint Eastwood

Attori: Tom Hanks

Durata:96 min Uscita : 1 dicembre

USA - Warner Bros. Pictures Italia

Martedì 22 novembre a Milano (Cinema Colosseo), Sala Biografilm è stata presentata l’anteprima in versione originale sottotitolata di Sully, il nuovo film diretto dal leggendario Clint Eastwood e interpretato dal due volte premio Oscar® Tom Hanks.

Il 15 Gennaio 2009, il mondo assistette al “Miracolo sull’Hudson” quando il capitano “Sully” Sullenberger (Tom Hanks) atterrò in emergenza col suo aereo nelle acque gelide del fiume Hudson, salvando la vita a tutti i 155 passeggeri presenti a bordo. Tuttavia, anche se Sully venne elogiato dall’opinione pubblica e dai media, considerando la sua un’impresa eroica senza precedenti, delle indagini minacciarono di distruggere la sua reputazione e la sua carriera.

  

  "NERUDA"

Regia: Pablo Larrain

Attori: luis Gnecco, Gael Garcia Bernal, Mercedes Moran

Durata: 1h 47 min.

Uscita: 13 ottobre

E’ il 1948 e la Guerra Fredda è arrivata anche in Cile. Al congresso, il Senatore Pablo Neruda (Luis Gnecco) accusa il governo di tradire il Partito Comunista e rapidamente viene messo sotto accusa dal Presidente Gonzalez Videla (Alfredo Castro). Il Prefetto della Polizia, Oscar Peluchonneau (Gael García Bernal), viene incaricato di arrestare il poeta.

Neruda tenta di scappare dal paese assieme alla moglie, la pittrice Delia del Carril (Mercedes Morán), e i due sono costretti a nascondersi.

Traendo ispirazione dai drammatici eventi della sua vita di fuggitivo, Neruda scrive la sua epica raccolta di poesie, “Canto General”.

Nel frattempo, in Europa, cresce la leggenda del poeta inseguito dal poliziotto e alcuni artisti capitanati da Pablo Picasso iniziano a invocare la libertà per Neruda.

Ciononostante, Neruda vede questa battaglia contro la sua nemesi, Peluchonneau come un’opportunità per reinventare se stesso.

Gioca con l’ispettore, lasciandogli indizi architettati per rendere più pericoloso e intimo il loro gioco tra ‘gatto e topo’.

 

   " IL VIAGGIO "

Il Viaggio - The Journey narra la straordinaria storia dei due leader dell'Irlanda del Nord e di quando furono costretti a fare un viaggio insieme, mettendo da parte il loro passato, le loro incomprensioni e le loro convenzioni, incominciando a conoscersi per davvero. Oltre agli straordinari Timothy Spall e Colm Meaney, nel cast anche Catherine McCormack, il promettente Freddie Highmore,Toby Stephens e John Hurt, in una delle sue ultime apparizioni sul grande schermo. Dopo essere stato presentato come Evento Speciale Fuori Concorso all’interno della 73° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, il film Il Viaggio - The Journey arriverà nei cinema italiani a partire dal 30 marzo distribuito da Officine UBU.

 

  "JOHN WICK"

Regia: Chad Stahelski e David Leitch 

Attori: Keanu Reeves, Willem Dafoe,Alfie Allen, Michael Nyqvist

Uscita: 22 gennaio 2015 

Dopo l’improvvisa morte della moglie, John Wick (Keanu Reeves) riceve dalla donna un ultimo regalo: un cucciolo di beagle accompagnato da un biglietto che lo esorta a non dimenticare mai come si fa ad amare. Ma il profondo cordoglio di John viene interrotto quando la sua Boss Mustang del 1969 attira l’attenzione del sadico malvivente Iosef Tarasov. Quando John si rifiuta di vendere la macchina, Iosef e i suoi tirapiedi irrompono in casa sua, rubano l’auto, picchiano John fino a fargli perdere i sensi e uccidono il cucciolo. La banda non sa però di aver risvegliato uno dei più crudeli assassini che la malavita abbia mai conosciuto!

La ricerca della macchina rubata, riporta John in una New York che i turisti non conoscono, una città abitata da una ricca e feroce comunità criminale che si muove nell’ombra, della quale John Wick è stato a lungo il killer più spietato diventandone la leggenda.

Dopo aver appreso che il suo aggressore è l’unico figlio del boss Viggo Tarasov, un tempo suo principale datore di lavoro, John sposta la sua attenzione sulla vendetta. Non appena si sparge la voce che il leggendario killer è alle calcagna del figlio, Viggo offre una generosa ricompensa a chiunque riesca a fermarlo. Con un vero e proprio esercito di mercenari pronti a tutto sulle sue tracce, John dovrà tornare ad essere la spietata macchina di morte che il mondo della criminalità una volta temeva.

 

 "STILL ALICE"

Regia: RICHARD GLATZER – WASH WESTMORELAND 

Attori: KRISTEN STEWART – JULIANNE MOORE – KATE BOSWORTH – ALEC BALDWIN

Uscita: 22 gennaio     Durata: 100 minuti 

Alice Howland è una donna alla soglia dei cinquant'anni, orgogliosa degli obiettivi raggiunti. È un'affermata dottoressa e insegna ad Harvard e ha una solida famiglia, composta dal marito chimico e da tre figli, Anna, Tom e Lydia, tutti e tre realizzati. Ma improvvisamente la sua vita cambia, quando le viene diagnosticata una forma presenile di Alzheimer. Tutte le sue certezze crollano, diventando una donna fragile e indifesa, anche agli occhi della famiglia che l'ha sempre vista come un pilastro.