FELLINOPILIS

 

Regia: Silvia Giulietti

con Lina Wertmuller, Nicola Piovani, Dante Ferretti, ecc...

Durata: 80 minuti     Uscita; 20 maggio

 

 

 

Accompagnati da immagini di backstage e interviste ai più stretti collaboratori di Fellini, abbiamo la possibilità di osservare “attraverso il buco della serratura” il Maestro al lavoro e scoprire nuovi aspetti dell’uomo e del suo processo creativo. Su richiesta di Fellini, Ferruccio Castronuovo ha avuto il privilegio unico di poter girare gli Special - Backstage, che all’epoca venivano utilizzati per il lancio dei film, sui set di Casanova, La città delle donne, E la nave va e Ginger e Fred, documentando e rivelando gli elementi del "grande gioco", le invenzioni e le "bugie" del regista. In questo documentario, le eccezionali riprese di Castronuovo incontrano i ricordi dei professionisti che hanno lavorato con Fellini, tra cui i Premi Oscar Lina Wertmüller, Nicola Piovani e Dante Ferretti, mentre ci parlano del loro lavoro e della loro esperienza di vita a Fellinopolis, la città immaginaria dietro le quinte dei suoi film. Purtroppo il Backstage di Casanova è andato perso.

 

 

 

IL FUTURO SIAMO NOI

 

Regia: Gilles De Maistre

 

Francia 2020  Durata: 85 minuti

 

 

 

Vengono da tutto il mondo, sono bambini che combattono per difendere i propri ideali.
I loro nomi sono José, Arthur, Aissatou, Heena, Peter, Kevin e Jocelyn. Non si sono mai sentiti troppo giovani, troppo deboli o troppo isolati per opporsi alle ingiustizie e alle violenze. Al contrario, grazie alla loro forza di carattere e al loro coraggio, sono riusciti a combattere per difendere i propri ideali, per un futuro migliore per tutta l’umanità. Sfruttamento di esseri umani, lavoro minorile, matrimoni forzati, devastazioni ambientali, povertà estrema... Sono coinvolti su molteplici fronti. Per quanto piccoli, si sono resi conto molto presto delle disuguaglianze e delle storture del mondo, sia perché le soffrivano loro stessi, sia perché ne erano testimoni. Come ad esempio José Adolfo, che a sette anni ha creato una banca cooperativa per permettere ai bambini della sua città di guadagnare dei soldi grazie alla raccolta di rifiuti riciclabili. Dall'India al Perù, dalla Bolivia alla Guinea, passando per la Francia e gli Stati Uniti, questo documentario racconta le storie emozionanti di questi bambini che hanno trovato la forza di combattere le loro battaglie per un futuro migliore.

 

 

IL GIORNO SBAGLIATO

Regia:   Derrick Borte

Attori:   Russel Crowe, Caren Pistorius, Gabriel Bateman, Jimmi Simpson, Austin P. McKenzie

Distribuzione: 01 Distribution

Durata: 90  minuti

Uscita:  24 settembre 2020

Il vincitore del premio Oscar, Russell Crowe, è il protagonista de Il Giorno Sbagliato, un thriller psicologico molto serrato, che esplora il fragile equilibrio di una società sempre al limite, mostrandoci qualcosa che tutti noi conosciamo bene , la rabbia al volante in mezzo al traffico e del conseguente sfogo con esiti imprevedibili e terrificanti.
Rachel (Caren Pistorius) è in ritardo al lavoro quando si trova a discutere al semaforo con uno sconosciuto (Crowe) che si trova in una delicata fase della sua esistenza in cui si sente impotente e invisibile. Così Rachel diventerà, insieme a tutti quelli che ama, il bersaglio di un uomo che decide di lasciare un ultimo segno nel mondo impartendole una serie di lezioni… mortali. Ne scaturirà un pericoloso gioco al gatto e al topo che dimostrerà che non si può mai sapere quanto si è vicini a qualcuno che sta sul punto di esplodere.

 

ENDLESS

Regia:   SCOTT SPEER 

Attori:   ALEXANDRA SHIPP, NICHOLAS HAMILTON

Distribuzione: EAGLE PICTURES

Durata: 95  minuti

Uscita:  23 settembre 2020

Il film segue le vicende di Chris (Nicholas Hamilton) e Riley (Alexandra Shipp), follemente innamorati, che si ritrovano ad essere separati da un incidente orribile che lascia Chris in uno strano limbo tra la vita e la morte. Nell'agonia Chris vede Riley soffrire, fino a quando non trovano un modo per entrare in connessione e condividere momenti divertenti e profondamente emozionanti, che trascendono dalla vita e dalla morte. È una storia di amore e di perdita, nella quale alla fine i protagonisti sono costretti ad imparare la lezione più dura di tutte: lasciare andare.

 

Alice e il sindaco

Regia: Nicolas Pariser

Attori: Fabrice Luchini, Anaïs Demoustier

Durata: 103 minuti

Uscita: 30 gennaio

 

Il film racconta la storia del sindaco di Lione, Paul Théraneau (Fabrice Luchini), travolto da una crisi esistenziale. Dopo anni di attività politica, l'uomo non ha più nessuna idea programmatica. Per risolvere i suoi problemi ingaggia una giovane e brillante filosofa: Alice Heimann (Anaïs Demoustier). La collaborazione risulterà complicata ma proficua e li obbligherà a confrontarsi, sconvolgendo le loro solide certezze.

 

The Lodge

 

Regia: Severin Fiala e Veronika Franz

Attori: Jaeden Lieberher, Riley Keough, Jaeden Martell, Lia McHugh

Distribuzione Eagle Pictures

Durata: 100 minuti

Uscita: 16 gennaio

Già autori dell’acclamato Goodnight Mommy, i registi austriaci Veronika Franz e Severin Fiala firmano un nuovo thriller inquietante con un finale straordinario e inaspettato. 

Al centro della vicenda i piccoli Aidan e Mia (rispettivamente Jaeden Martell e Lia McHugh), fratello e sorella che, a seguito della scomparsa della madre, vivono insieme al padre Richard (Richard Armitage) e alla sua nuova compagna Grace (Riley Keough). Mentre stanno trascorrendo le vacanze di Natale in uno chalet di montagna, un impegno improvviso riporta l’uomo in città, creando così l‘occasione per la ragazza di familiarizzare con i figli. Ma una volta rimasti soli, per i tre avrà inizio un angosciante incubo.
Nel cast il giovane attore Jaeden Lieberher, già protagonista nei panni di Bill Denbrough del primo capitolo di “IT” di Andy Muschietti, l’attrice Riley Keough, apparsa in "Hold the Dark ", "Under the Silver Lake" e "La casa di Jack", e Richard Armitage, protagonista nella trilogia “Lo Hobbit” di Peter Jackson.
Il film è stato presentato in anteprima alla 37° edizione del Torino Film Festival nella sezione non competitiva After Hours dedicata al cinema di genere.

 

NASCE UNA NUOVA WEB TV CON UNA VISIONE DEL MONDO INDIPENDENTE:    UAM.TV

UNA PIATTAFORMA ONLINE RICCA DI SEZIONI TEMATICHE CON FILM, DOCUMENTARI, APPROFONDIMENTI, RITRATTI DI AUTORI, CORTOMETRAGGI, STORIE A LIETO FINE

UNA TV CON LE TELECAMERE PUNTATE SULLA REALTÀ E SULL’UOMO PER UN’OFFERTA CULTURALE ALTERNATIVA ATTENTA AL SOCIALE, ALL’ECONOMIA SOSTENIBILE, ALL’ECOLOGIA, ALL’AMBIENTE E AL BENESSERE FISICO E PSICOLOGICO

PARTE IL 18 NOVEMBRE  CON ROSITA CELENTANO ALLA CONDUZIONE DEL TG DELLE BUONE NOTIZIE

 

                                      

Ogni anno centinaia di progetti audiovisivi che sfuggono alle regole del mercato e che potrebbero rappresentare dei punti di partenza per un arricchimento informativo e culturale naufragano nel nulla. E se le sale cinematografiche vengono a stento riempite grazie a pochissimi blockbuster, sono invece sempre di più le persone che a queste preferiscono una visione privata e chiedono una voce che le rappresenti e offra loro una proposta culturale diversa in grado di stimolare una riflessione e magari sviluppare uno spirito critico. Per colmare questo vuoto nasce UAM.TV: non una semplice web tv ma una vera e propria filosofia di vita, una proposta alternativa di “visione del mondo”: una voce fuori dal coro.

Ideata e fondata nel 2019 dal regista, autore e produttore Thomas Torelli, UAM.TV è una piattaforma online indipendente con un ampio palinsesto diviso in varie sezioni: FILM DOCUMENTARI italiani ed internazionali inediti selezionati tra i più importanti festival del mondo che non hanno trovano sbocchi e distribuzione; APPROFONDIMENTI su diverse tematiche: ecologia, psicologia, fisica, medicina, scienza, benessere, economia sostenibile e altri argomenti che verranno realizzati direttamente dalla redazione UAM.TV in collaborazione con autori e specialisti; A CASA DELL’AUTORE, ritratti intimi di scrittori e personalità del mondo della scienza e della cultura per conoscere l’aspetto più umano e quotidiano di professionisti e teorici incontrati nelle loro abitazioni. La prima personalità a raccontarsi e a svelare aspetti inediti della propria professione è la psichiatra e psicoterapeuta ERICA POLI. E ancora la sezione BUONE NOTIZIE, dedicata esclusivamente agli avvenimenti positivi con un TG giornaliero online fin dalle prime ore del mattino in grado di capovolgere il paradigma secondo cui bad news are good news, certi che l’informazione possa dare spazio anche agli avvenimenti positivi che accadono in Italia e nel mondo e contribuire a diffondere un senso di serenità e benessere nelle persone. A inaugurare il 18 novembre la conduzione del Tg c’è ROSITA CELENTANO che in futuro si alternerà ad altri personaggi della cultura e dello spettacolo che hanno a cuore le tematiche trattate dal canale. È presente poi una sezione di CORTOMETRAGGI, coerenti con i temi affrontati dalla web tv; una sull’ECONOMIA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE dedicata alla Green Economy e alle nuove forme di impresa, e infine la sezione LIETO FINE in cui gli abbonati e la community di UAM.TV possono raccontare con un video di circa due minuti (realizzato anche con un semplice cellulare o una videocamera e caricato direttamente sulla piattaforma) la loro personale storia a lieto fine, cosicché tutti possono contribuire ad arricchire il canale.

Il palinsesto UAM.TV è disponibile a partire da lunedì 18 novembre per tutti gli abbonati da ogni dispositivo – computer, smarphone, tablet, smart TV - per non perdere neanche un minuto dei propri documentari preferiti e portarli sempre con sé. Non solo, oltre alla visione in streaming dei propri contenuti, UAM.TV offre agli utenti la possibilità di organizzare proiezioni nella propria città, nel proprio quartiere, in un’associazione o in una scuola od ovunque si desideri, con la possibilità di usufruire anche del supporto specializzato di un team che seguirà chi ne farà richiesta nell’organizzazione e nella promozione dei propri eventi. Per entrare nel mondo UAM.TV basta accedere al sito www.uam.tv e scegliere tra l’abbonamento mensile a 7.50€ o l’abbonamento annuale in offerta a 69€ invece di 90€.

La stagione di UAM.TV si apre lunedì 18 con tanti documentari tra cui in primo piano spicca IRIRIA – NIÑA TIERRA, documentario di Carmelo Camilli dedicato all’Amazzonia che racconta la cultura degli indigeni del Costa Rica e affronta il problema del disboscamento e del riscaldamento globale. In calendario non mancano poi altri documentari di stretta attualità sul polmone verde del mondo recentemente martoriato dai grandi incendi, ma anche sull’emergenza plastica e sulla questione rifiuti. Prossimamente online sarà infatti disponibile OCEANS: THE MYSTERY OF THE MISSING PLASTIC diretto da Vincent Perazio, il documentario che indaga sul destino di tutte quelle tonnellate di plastica che si abissano nei nostri oceani. E ancora GLI ANNI VERDI diretto da Chiara Bellini, documentario che mostra attraverso lo sguardo di tre anziani le campagne devastate dai capannoni industriali abbandonati e dalle discariche abusive. Dopo aver trionfato in molti festival europei arriva su UAM.TV anche UNLEARNING di Lucio Basadonne e Anna Pollio, il racconto di come una famiglia italiana decida di vivere fuori dalla sua zona comfort intraprendendo un viaggio di sei mesi senza soldi. E ancora spazio al documentario americano IL SENTIERO DELLA FELICITÀ (AWAKE - THE LIFE OF YOGANANDA) di Lisa Leemman e Paola di Florio, la biografia di Paramahansa Yogananda che negli anni Venti ha introdotto lo yoga e la meditazione nel mondo occidentale, e alla produzione internazionale ALLA RICERCA DI UN SENSO dei francesi Nathanaël Coste e Marc de la Ménardière: un documentario che racconta il viaggio di due amici d’infanzia che partono per un giro del mondo alla scoperta di stili di vita alternativi e di una visione della contemporaneità che non sia quella imposta dal consumismo occidentale. Tra i titoli in calendario troviamo poi anche CANAPA NOSTRA di Filippo e Francesco Grecchi, la storia travagliata e appassionante di una pianta proibita che ha accompagnato l’uomo nella sua intera storia evolutiva.

In palinsesto ci sono anche i documentari diretti da Thomas Torelli: UN ALTRO MONDO, il film documentario che vuole raccontare la nostra vera forza e chi siamo realmente; FOOD RELOVUTION, il documentario che esamina le conseguenze della cultura della carne; CHOOSE LOVE, il documentario che analizza il perdono come strategia evolutiva per il benessere individuale e collettivo; PACHAMAMA – MANIFESTO PER LA MADRE TERRA, realizzato con l’intento di supportare la campagna di Alberto Ruz Buenfil per la creazione di una carta dei diritti di Madre Terra e il primo documentario sul terremoto in Abruzzo SANGUE E CEMENTO.

Nella sezione APPROFONDIMENTI è invece possibile vedere già dal 18 novembre le interviste realizzate da Thomas Torelli ad alcune celebri personalità della cultura e della scienza come allo scrittore e studioso di teologia e storia delle religioni Igor Sibaldi; all’autore americano Greg Braden, noto a livello internazionale come un pioniere nell’unire scienza e spiritualità; allo scrittore e medico indiano Deepak Chopra, un’autorità internazionale nel campo del benessere psicofisico, della spiritualità e della trasformazione personale; al biologo cellulare statunitense Bruce H. Lipton, autore de La Biologia delle Credenze, secondo cui i geni e il DNA sono sotto il controllo di influenze ambientali, inclusi i pensieri e le nostre credenze; al medico ed epidemiologo italiano Franco Berrino, sostenitore di come la corretta alimentazione sia un prezioso strumento per prevenire l'incidenza del cancro e delle sue recidive e infine all’ex magistrato Gherardo Colombo, promotore della cultura della legalità fra i giovani con l’Associazione culturale “SulleRegole”.

Il progetto UAM.TV ha raccolto ancora prima della sua nascita l’adesione di oltre 1.200 utenti che hanno sottoscritto l’abbonamento annuale dando fiducia a un prodotto ancora sulla carta e testimoniando quanto siano forte l’attenzione e la sensibilità verso alcune tematiche. Inoltre il successo di realtà come GAIA TV in USA, con 550 mila abbonati, e FOOD MATTERS TV in Australia con circa 50 mila abbonati, dimostra come UAM.TV sia l’espressione italiana di un cambiamento culturale in atto, di un modo di fare e vivere la TV in maniera attiva, attenta e consapevole.

Milano, Il CINEMINO, 18 novembre 2019

 

THE KILL TEAM

Regista: DAN KRAUSS

Attori:  NAT WOLFF   ALEXANDER SKARSGÅRD   ADAM LONG

Data: dal 17 settembre

Durata: 87 minuti 

Andrew Briggman (Nat Wolff) è un giovane militare di stanza a Kabul. Il plotone a cui è assegnato ha il compito di presidiare la zona e individuare possibili cellule terroristiche. Al suo arrivo, viene accolto dal Sergente Deeks (Alxandre Skarsgaard) che ha plasmato il suo plotone in un branco di assassini il cui unico scopo è uccidere e abusare le popolazioni locali solo per divertimento. Indeciso se denunciare la cosa rischiando la vita oppure lasciarsi attrarre da questa personalità tanto mefistofelica quanto affascinante, Andrew si trova davanti a un bivio.

Tratto da una storia vera, THE KILL TEAM, ricorda le atmosfere di CODICE D’ONORE in cui al posto di Jack Nicholson troviamo invece uno straordinario e inquietante Alexandre Skarsgaard (Big Little Lies).

GRANDI BUGIE TRA AMICI

Regista: GUILLAUME CANET

Attori: FRANCOIS CRUZET, MARION COTILLARD  

Data: dal 12 settembre

Durata: 125 minuti 

Grandi bugie tra amici, il film diretto da Guillaume Canet, è il seguito della commedia Piccole bugie tra amici del 2010..

Preoccupato, Max si è rifugiato nella sua casa al mare per ritrovare la tranquillità. I suoi migliori amici, che non vede da tre anni, bussano a sorpresa alla sua porta il giorno del suo compleanno.

La sorpresa è ben riuscita, meno l’accoglienza che Max riserva al gruppo...

Ben presto Max precipiterà in un gioco di finzione e di falsa felicità che metterà la banda di fronte a delle situazioni a dir poco inattese.

I bambini si sono fatti grandi, altri sono venuti al mondo e i genitori non hanno più le stesse priorità...

le delusioni, gli incidenti della vita... quando tutti decidono di gettare la maschera, cosa resta allora dell’amicizia?

 STRANGE BUT TRUE

Regia : ROWAN ATHALE

Attori: AMY RYAN,  NICK ROBINSON, MARGARET QUALLEY     CONNOR JESSUP

Durata: 96’

Il thriller diretto da Rowan Athale arriverà nelle sale italiane il 12 settembre distribuito da Notorious Pictures

Arriverà il 12 settembre nelle sale cinematografiche italiane il thriller Strange But True diretto da Rowan Athale e distribuito da Notorious Pictures. Il film è tratto dal romanzo di John Searles ed è interpretato da Nick Robinson, Amy Ryan, Greg Kinnearm, Connor Jessup, Mena Massoud e Margaret Qualley già presente nel cast di OnceUpon a Time in Hollywwod diretto da Quentin Tarantino e nel cast della serie televisiva The Leftovers.

Un thriller ricco di suspense e sfumature, arricchito di oscure caratteristiche americane che ispirano il regista Rowan Athale sin dall’adolescenza: “Quando ho iniziato a cercare il modo di portare Strange But True sullo schermo, pensavo che la sceneggiatura di Eric Garcia fosse un accattivante mistery thriller. Ma più mi addentravo nella storia, più capivo che era una splendida analisi sul devastante potere della perdita; e il potere ancora maggiore della negazione. Per me, questa era una storia guidata dalle complesse, e a volte sconcertanti, macchinazioni interiori dei protagonisti.”

 Dopo il tipico ballo di fine anno, la coppia di adolescenti, Melissa e Ronnie, trascorre una notte romantica per la loro prima volta, ma in seguito hanno un grave incidente d’auto e Ronnie muore. Cinque anni dopo, Melissa sciocca la famiglia di Ronnie rivelando di essere miracolosamente incinta di lui. Lo strano evento fa riavvicinare il fratello di Ronnie e i genitori che non riuscivano a superare il lutto

 

DISCOVERY ITALIA:  AL VIA LA STAGIONE PIÙ RICCA DI SEMPRE

  

 Discovery Italia presenta la stagione più ricca di sempre: novità, grandi volti, nuovi show, successi storici e molto altro. Un anno intero di emozioni con un palinsesto, lineare e digitale, che appassiona e coinvolge un pubblico sempre più ampio.

La prima metà del 2019, infatti, si è chiusa con risultati d’ascolto in netta crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, facendo segnare il miglior semestre di sempre per il gruppo Discovery: 7% di share sugli individui (+7% vs 2018) che arriva al 9% di share sul target commerciale 25-54. Dati ancora più significativi in prime time dove la share del portfolio cresce del +12% sugli individui.

A trainare il portfolio spiccano in particolare Nove e Real Time: in prima serata il canale generalista – stabilmente 9° canale nazionale – cresce del +12%, mentre Real Time del +27%. Una crescita organica accompagnata dalle performance positive di Giallo (+28% nelle 24 ore), di Food Network (+12% nelle 24 ore) e dei canali Kids K2 e Frisbee (+19%, dato più alto fra tutti gli editori per bambini).

Alessandro Araimo, amministratore delegato Discovery Italia: “E’ un momento di grande slancio per il gruppo Discovery in Italia e nel mondo, una straordinaria combinazione di record d’ascolti, programmi di successo, lancio di nuovi volti, brand e servizi Ott, accompagnati da un ruolo sempre più centrale nell’affollata arena competitiva dei media. Il nostro obiettivo, tuttavia, è quello di accelerare la nostra crescita, grazie a una stagione che si arricchisce di una nuova fuoriclasse del panorama televisivo, di format lineari e non lineari innovativi e a un’offerta complessiva di contenuti e servizi Ott sempre più ambiziosa e sorprendente”.

E nell’ottica di essere sempre più rilevanti, da ottobre sul NOVE, a distanza di quattro anni dalla sua ultima esperienza televisiva, si aggiunge ai grandi nomi del canale Daria Bignardi. La giornalista, autrice televisiva e scrittrice di successo torna a raccontare l’Italia di oggi con il suo stile: brillante ed autorevole allo stesso tempo, con il suo nuovo programma in diretta, “L’ASSEDIO”.

Dopo il grande successo di ascolti della scorsa stagione (1.3 milioni di spettatori, oltre il 5% di share), dal 27 settembre si riaccende il venerdì sera con l’attualità politica e sociale analizzata dalla satira di Maurizio Crozza: l’artista genovese, confermato per i prossimi 3 anni, torna in diretta e in prima serata con la nuova stagione del suo one-man-show “FRATELLI DI CROZZA”.

Sempre nel solco del racconto dell’Italia, tornano anche i programmi nati dalla collaborazione con Loft Produzioni: via dunque alle nuove stagioni de “LA CONFESSIONE” (a dicembre in seconda serata) con le interviste di Peter Gomez a personaggi del mondo dello spettacolo, sport, politica e giornalismo, e ad “ACCORDI & DISACCORDI” (a ottobre in seconda serata), il talk sull’attualità politica condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi che avrà quest’anno una novità: la rubrica fissa a cura di Marco Travaglio. Ad analizzare uno dei temi più discussi del mondo dell’informazione on line e non solo, arriva la giornalista d’inchiesta, conduttrice e reporter Valentina Petrini con “FAKE – LA FABBRICA DELLE NOTIZIE” (in seconda serata da ottobre).

L’approfondimento feature documentaries targato NOVE RACCONTA prosegue con le quattro tematiche: la società, il crimine, le mafie e i leader. Si comincia a settembre con il nuovo programma di Peter Gomez dal titolo “ENJOY”, dove il direttore esamina e si interroga su lusso, droga e sesso. A ottobre arriva l’intervista esclusiva al criminale italiano, reo confesso di uno dei più clamorosi casi di omicidio familiare, “PIETRO MASO”. Sempre in prima serata a ottobre si riaccendono i riflettori sulla sparizione di “EMANUELA ORLANDI” e sull’omicidio di Marco Vannini con “UN COVO DI VIPERE”. A novembre si passa alle mafie made in Italy, che verranno raccontate attraverso gli occhi del cronista Nello Trocchia ne “I CASAMONICA”, del sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Napoli Catello Maresca ne “IL GIORNO DEL GIUDIZIO 2” e del reporter spagnolo David Beriain in “ITALIAN MAFIAS”. Da dicembre in prima serata arrivano le biografie di tre politici entrati nella storia del nostro Paese: “UMBERTO B.”, “SILVIO FOREVER” e “CRAXI”.

Passando all’intrattenimento, ad ottobre è la volta di due grandi novità. In access prime time, per la prima volta sul NOVE, arriva Gabriele Corsi con il candid camera game show “DEAL WITH IT - STAI AL GIOCO”: a una persona verrà proposto di indossare un microfono nascosto ed eseguire gli ordini impartiti dal conduttore, senza farsi scoprire dalla vittma dello scherzo (amico/moglie/parente). In prima serata, sempre da ottobre, arriva “IL SUPPLENTE”, il format dove gli studenti del liceo si ritrovano in classe un professore del tutto inaspettato. In questa edizione le lezioni di Luca Parmitano, Nino Frassica, Massimo Giletti, Luca e Paolo, Simona Ventura e Joe Bastianich.

Rubio, ambasciatore dello street food nel mondo, arriva a settembre con un nuovo format itinerante che lo porterà nel Sud-est asiatico, culla del cibo di strada e cornice ideale per “RUBIO, ALLA RICERCA DEL GUSTO PERDUTO”. Il racconto del cibo avrà una novità nell’access prime time del sabato: Simone Rugiati e Matteo Torretta condurranno “SHOP COOK WIN – LA SFIDA DEI CARRELLI”, in onda a ottobre. Inoltre 3 imprescindibili conferme per il canale sono Gabriele Bonci con la seconda stagione di “PIZZA HERO – LA SFIDA DEI FORNI” (in prima serata ad ottobre), Antonino Cannavacciuolo con il terzo speciale di “CI PENSA ANTONINO” (a dicembre in prima serata) e Francesco Panella con gli episodi inediti di “LITTLE BIG ITALY”. Al mondo food si aggiunge l’irresistibile chef Gino D’Acampo, protagonista indiscusso della TV Inglese e proprietario di una catena di ristoranti di successo, oltre che autore di libri. Dopo centinaia di puntate di  show televisivi approda anche in Italia.

REAL TIME apre le porte del suo decimo anno di vita sul digitale terrestre e si conferma ancora una volta 1° canale nativo digitale sulle donne con il 2,8% di share nelle 24 ore. Il canale femminile per eccellenza racconta storie vere, lancia nuovi volti, anticipa e crea tendenze e mostra la realtà in maniera autentica, senza pregiudizi e in tutte le sue sfumature.

Tra le novità più attese di settembre “MATRIMONIO A PRIMA VISTA ITALIA”, dove tre esperti - la sessuologa Nada Loffredi, il sociologo Mario Abis e lo psicoterapeuta di coppia Fabrizio Quattrini - sulla base di interviste, tratti comuni, test attitudinali e psicologici selezioneranno tre coppie di perfetti sconosciuti che si conosceranno per la prima volta il giorno del matrimonio. Per loro una festa di nozze, una luna di miele e cinque settimane di convivenza per capire se vogliono restare insieme o chiedere il divorzio.

Altro titolo che accenderà la stagione televisiva è “THE REAL HOUSEWIVES DI NAPOLI”, versione partenopea del famoso e fortunato franchise di NBC, che sbarca sul canale con sei protagoniste: le casalinghe più esuberanti, fashion e veraci dei migliori quartieri di Napoli si muoveranno tra paessaggi mozzafiato, lusso sfrenato, weekend in barca ed eventi esclusivi.

Il successo internazionale Say yes to the dress avrà per la prima volta una versione tutta italiana, “ABITO DA SPOSA CERCASI – PALERMO” (a novembre), che non poteva avere guida migliore del wedding planner più amato della tv, Enzo Miccio.

Al grande successo di “CORTESIE PER GLI OSPITI”, da settembre appuntamento quotidiano con il consolidato trio di esperti Csaba dalla Zorza, Roberto Valbuzzi e Diego Thomas, si aggiungerà a novembre lo spin-off, “CORTESIE PER GLI OSPITI B&B”, che vedrà protagonisti l’attrice Michela Andreozzi, il foodblogger Lorenzo Biagiarelli e l’architetto Max Viola.

BAKE OFF ITALIA – DOLCI IN FORNO”, il titolo di punta del canale in onda dal 30 agosto e condotto da Benedetta Parodi con gli immancabili giudici Ernst Knam, Clelia d’Onofrio e Damiano Carrara, si rinnova anche quest’anno, cambiando location (Villa Borromeo d’Adda ad Arcore) e guardando alla tradizione e ai mitici anni ’50. A seguire, “JUNIOR BAKE OFF”, presentato sempre da Katia Follesa. E altra novità, quest’anno i 12 migliori concorrenti delle passate stagioni divisi in 3 squadre si sfideranno in “BAKE OFF ITALIA – ALL STARS BATTLE”, presentato da Flavio Montrucchio.

Il racconto reale della vita dei VIP sarà al centro di “SECONDA VITA”, il programma di interviste condotto da Gabriele Parpiglia che vede protagonisti tra gli altri Vanna Marchi e Stefania Nobile, Claudia Galanti, Elena Santarelli, Flavio Briatore (in onda a novembre). In questo filone si inserisce il documentario “ESSERE ELISABETTA”, la storia della stilista Elisabetta Franchi, self made woman di umili origini che ha creato un impero nel mondo della moda.

Ma a tutte queste novità si aggiungono le imperdibili conferme italiane e internazionali: “IL CASTELLO DELLE CERIMONIE 3” (dal 30 agosto) con la Famiglia Polese, “IL SALONE DELLE MERAVIGLIE 3” (a gennaio) con Federico Lauri, “SHOPPING NIGHT 5” (a settembre) con Carla Gozzi ed Enzo Miccio, “CAKE STAR 3” (a febbraio) con Katia Follesa e Damiano Carrara, “PRIMO APPUNTAMENTO 4” (a gennaio) con Flavio Montrucchio, “RIVELO 2” (a dicembre) con Lorella Boccia, “VITE AL LIMITE” (in autunno), “LA DOTTORESSA SCHIACCIABRUFOLI 3” (a gennaio), “90 GIORNI PER INNAMORARSI” (in autunno).

FOOD NETWORK, il canale del gruppo dedicato al mondo del food, punta a rinforzare i quattro pilastri su cui regge il racconto del cibo: territorio, tradizione, trend e talent. Per farlo punta ad “ingredienti” di prima scelta: Antonino Cannavacciuolo, Marco Bianchi, Benedetta Rossi, Chiara Maci, Simone Rugiati, Ernst Knam, Damiano Carrara, Csaba dalla Zorza, Roberto Valbuzzi, Gigi e Marisa Passera.

Oltre ai grandi ritorni (la terza stagione di “FATTO IN CASA PER VOI” con la food star Benedetta Rossi, i nuovi episodi de “L’ITALIA A MORSI” con la food influencer Chiara Maci e la seconda stagione di “FOOD ADVISOR” con lo chef Simone Rugiati) spazio alle novità: a settembre “BUONISSIMO”, il magazine quotidiano con le notizie più rilevanti legate al mondo del food; “ENJOY GOOD FOOD” con Csaba dalla Zorza che approda sul canale portando gli ingredienti di stagione per una cucina healthy e ricca di stile; “I DIARI DELLA FORCHETTA” con le vulcaniche sorelle Passera alla scoperta delle comunità più gustose del Bel Paese; ad ottobre “UNO CHEF IN FATTORIA”, il dietro le quinte dello chef Roberto Valbuzzi che, attraverso il racconto dei luoghi a lui familiari e insieme alle persone che lo circondano, scopre i prodotti tipici del suo territorio utilizzati nella cucina del suo ristorante, Crotto Valtellina; tra i progetti in arrivo un viaggio nel mondo con La Cucina italiana alla scoperta dei migliori ristoranti, in compagnia del direttore Maddalena Fossati e dello chef Emanuele Pollini, e una nuova produzione con il food mentor Marco Bianchi che aiuta a stare in forma con gli ingredienti giusti nel carrello.

DMAX si conferma il canale dedicato all’universo maschile ed è pronto a stupire con la novità “IN BOCCA AL LUPPOLO, format dedicato all’esplorazione del mondo dei birrifici, che andrà in onda a novembre condotto da Zoran Filicic; per la prima volta, l’appuntamento storico con il “JURASSIC WEEKEND, la due giorni dedicata all’evoluzionismo e al mondo dei dinosauri, verrà proposto a settembre con il contributo del duo dissacrante Le Coliche; dal 4 agosto immersione nel mondo degli sport estremi nella nuova serie “EXTREME ADVENTURES, per vivere le imprese al limite del survivalista Danilo Callegari; prosegue a ottobre la surreale guida al turismo (in)sostenibile di “TURISTI PER DMAX – POSTI ASSURDI E DOVE TROVARLI”, in compagnia di Mannucci e Wikipedro; tra le conferme dell’autunno-inverno non possono mancare i volti storici del canale come Jeremy Wade e i suoi “RIVER MONSTERS: MONDI SOMMERSI”, le famiglie Hoffman e Schnabel de “LA FEBBRE DELL’ORO”, i concorrenti che si mettono alla prova nella sfida survival di “NUDI E CRUDI”, con la nuova stagione in arrivo dagli Stati Uniti, i controlli doganali di “AIRPORT SECURITY EUROPA” e il grande ritorno della star inglese Richard Hammond, protagonista nel 2020 di “BIG”, nuovo format su misura per lui.

Per il canale dedicato ai motori MOTOR TREND sarà un autunno inarrestabile con il nuovo format targato Red Bull “DRIVE ME CRAZY”, con protagonista la giornalista sportiva Irene Saderini, in onda a novembre, e a fine anno lo spin-off del cult “AFFARI A QUATTRO RUOTE: L’AUTO DEI SOGNI”, con l’inossidabile Mike Brewer.

GIALLO continua a raccontare il mondo del crime grazie a storie ricche di suspense, con protagonisti detective fuori dagli schemi: nuovi ingressi da settembre con la criminologa francese di “PROFILING” e l’ex poliziotto irlandese “JACK TAYLOR”, fino a James Norton che a fine anno torna a vestire per l’ultima volta i panni di Padre Chambers in “GRANTCHESTER” per passare il testimone al nuovo Vicario Davenport interpretato da Tom Brittney. Per il 2020 un eroe su tutti: “L’ISPETTORE BARNABY”, protagonista della 21° stagione inedita in esclusiva sul canale.

Sempre più ricca anche l’offerta OTT con Dplay che viene scelto da sempre più persone come modalità di visione di tutto il ricco portfolio FTA: streaming dei canali e contenuti on demand con la possibilità di vederli su tutti i device. Dplay conta circa 2 milioni di utenti unici al mese e 5,4 milioni di ore viste nel 2019 (+32% rispetto al 2018). Ma non finisce qui. Da pochi mesi ha debuttato Dplay PLUS, l’offerta a pagamento (3,99 euro al mese) grazie alla quale è possibile accedere al live streaming di Discovery Channel e Discovery Science, migliaia di ore on demand, ‘box sets’ dedicati ai titoli cult, esclusive mondiali, anteprime accessibili solo agli abbonati, con la possibilità di vedere programmi senza pubblicità. Tra i titoli più attesi in arrivo in esclusiva “WHY WE HATE”, prodotto dal Premio Oscar Steven Spielberg, che analizzerà le origini dell’odio in un affascinante e intenso viaggio nel profondo dell’animo umano e il documentario “RETURN TO CHERNOBYL”. Inoltre, gli utenti Dplay PLUS potranno vedere eccezionalmente prima del debutto sul lineare, “THE REAL HOUSEWIVES DI NAPOLI” e “MATRIMONIO A PRIMA VISTA” e i titoli dei programmi più amati come “IL CASTELLO DELLE CERIMONIE”, “PIZZA HERO” e molto altro.

Imperdibile anche l’offerta di sport con EUROSPORT ed EUROSPORT PLAYER: ciclismo con Giro, Tour, Vuelta e tutte le Classiche, tennis con Australian Open, US Open e Roland Garros, basket con Serie A ed Eurolega, sport invernali con La Coppa del Mondo e Mondiali, motori con 24 Le Mans e Formula E e molto altro. Un’offerta straordinaria che ci accompagnerà per tutto l’anno in attesa dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020, che si potranno seguire senza perdere nemmeno un istante solo su EUROSPORT PLAYER. A completare l’offerta OTT anche GOLFTV, il servizio che permette di vedere i tornei del PGA Tour e dello European Tour, acompagnati dai contenuti extra firmati da Tiger Woods e Francesco Molinari.

Milano, 11 luglio 2019

 

 

TED BUNDY. FASCINO CRIMINALE

Regia: Joe Berlinger 

Attori: ZAC EFRON,  LILY COLLINS,  John Malkovich

Durata: 109 minuti

Uscita: 9 maggio

Ted è un ragazzo bello, intelligente, carismatico e affettuoso. Liz è una ragazza madre, attenta e innamorata. Una normale coppia felice, a cui in apparenza non manca nulla. Quando Ted viene arrestato e accusato di una serie di efferati omicidi, Liz viene messa a dura prova: Chi è davvero l’uomo con cui condivide tutta la sua vita? A mano a mano che i particolari vengono a galla capirà che Ted non è vittima di un grande equivoco ma il vero  colpevole.

 

ATTACCO A MUMBAI - UNA VERA STORIA DI CORAGGIO

Regia: Anthony Maras

Attori: Dev Patel, Armie Hammer, Nazanin Boniadi

Durata: 100 minuti

Uscita: 30 aprile

Nel novembre del 2008, un gruppo di terroristi mette in atto una serie di devastanti attentati in tutta Mumbai. Per tre giorni gli attentatori assediano anche il Taj Mahal Palace Hotel tenendo in ostaggio oltre 500 persone tra ospiti e dipendenti. Mentre il mondo è testimone impotente dell’attacco attraverso i media, il rinomato chef dell’hotel e un umile cameriere rischiano la vita per portare in salvo gli ospiti della struttura, una giovane coppia tenta disperatamente di proteggere il proprio bambino, mentre un freddo miliardario sembra interessato solo a salvare se stesso.

 

UNA GIUSTA CAUSA

Regia: Mimi Leder

Attori: Felicity Jones,Kathy Bates, Justin Theroux, Jack Reynor

Durata: 109 minuti

Uscita: 28 marzo

La candidata allOscar Felicity Jones è Ruth Bader Ginsburg, una delle nove donne a entrare, nel 1956, al corso di Legge dellUniversità di Harvard e che, nonostante il suo talento, fu rifiutata da tutti gli studi legali in quanto donna. Sostenuta dall’amore del marito Martin Ginsburg (Armie Hammer) e dallavvocato progressista Dorothy Kenyon (il premio Oscar Kathy Bates), Ruth accettò un controverso caso di discriminazione di genere. Contro il parere di tutti, vinse il processo, determinando un epocale precedente nella storia degli Stati Uniti sul fronte della parità dei diritti. 

Un tributo a una delle figure più influenti del nostro tempo, seconda donna a essere nominata Giudice alla Corte Suprema; un omaggio a tutte le donne, un invito a non farsi sopraffare.

 

THE PRODIGY

Regia: Nicholas McCarthy

Attori: Robert Scott, Taylor Shilling, Colm Feore

Durata: 92 minuti

Uscita: 28 marzo

Sarah è preoccupata per il comportamento inquietante del figlio di 8 anni Miles: la giovane madre, infatti, teme che qualcosa di soprannaturale possa essersi impossessato del bambino. Decide quindi di farlo ipnotizzare, scoprendo così che un demone ha scelto il corpo di suo figlio per manifestarsi.

 

IL PROFESSORE e il PAZZO

Regia:

Attori: Mel Gibso, Sean Penn

Eagle Pictures distribuzione

Uscita: 21 marzo

Il professore e il pazzo, tratto dall’acclamato best-seller di Simon Winchester, unisce sullo schermo per la prima volta due pesi massimi del cinema mondiale: i premi Oscar Mel Gibson e Sean Penn. La storia, rimasta segreta fino a pochi anni fa, è quella di un’incredibile ed inaspettata amicizia tra il professor James Murray, filologo britannico a cui venne affidato l’incarico di redigere l’Oxford English Dictionary, e un colto e visionario assassino rinchiuso in un manicomio criminale londinese. Una storia leggendaria con due protagonisti straordinari, che intraprendono una collaborazione folle per la realizzazione di un’opera mai vista prima.

 

La Casa di Jack

Regia: Lars Von Trier

Attori: Mat Dillon, Bruno Ganz, Uma Thurman

Durata: 155 minuti

Uscita: 28 febbraio

Le vicende de LA CASA DI JACK hanno luogo nell’America degli anni '70 in cui seguiamo l'astuto Jack attraverso 5 incidenti, e cioè gli omicidi che definiscono il suo sviluppo come serial killer. Viviamo la storia dal punto di vista di Jack che vede ogni omicidio come un'opera d'arte in sé, anche se la sua disfunzione gli dà problemi nel mondo esterno. Nonostante l'inevitabile intervento della polizia (cosa che provoca pressioni su Jack) si stia avvicinando, contrariamente a ogni logica, questo lo spinge a rischiare sempre di più. Lungo il cammino scopriamo le sue condizioni personali, i suoi problemi e i suoi pensieri attraverso conversazioni ricorrenti con lo sconosciuto Virgilio, una miscela grottesca di sofismi mescolata con un'auto-pietà quasi infantile e con spiegazioni approfondite di azioni difficili e pericolose.

 

THE GUILTY

Regia: Gustav Moller

Attori:

Durata: 85 minuti

Uscita: 7 marzo

Hasger Holm, ex agente di polizia e operatore telefonico ad un centralino per le emergenze, riceve una chiamata da una donna che è stata rapita. Quando la conversazione improvvisamente si interrompe, comincia la ricerca della donna e del suo sequestratore. Con a disposizione solo il telefono Hasger dà inizio ad una corsa contro il tempo per salvare la vittima. Ben presto si renderà conto di avere di fronte un crimine ben più grave di quel che pensasse.

SALA BIO :    IL CORRIERE – THE MULE

Regia: Clint Eastwood

Attori: Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Andy Garcia

Distribuito da Warner Bros. Pictures. dal 7 febbraio

Durata: 116 min.

Martedì 5 febbraio a Milano al Cinema Colosseo e mercoledì 6 a Bologna al Cinema Odeon Sala Biografilm presenta l’anteprima in versione originale sottotitolata de IL CORRIERE – THE MULE, il nuovo film drammatico diretto e interpretato da Clint Eastwood.

Earl Stone (Clint Eastwood) è un uomo sull’ottantina che si ritrova al verde, in cattivi rapporti con la famiglia e pieno di rimpianti. Per risolvere i suoi problemi economici, decide di accettare un lavoro per un potente cartello messicano, finendo per fare il “mulo” – cioè il corriere della droga.

Tratto da un’incredibile storia vera raccontata nell'articolo “The Sinaloa Cartel's 90-Year-Old Drug Mule” di Sam Dolnick per il The New York Times, IL CORRIERE – THE MULE è una storia audace e potente, e forte di un cast stellare tra cui Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest e Andy Garcia.

Eastwood interpreta Earl Stone, un uomo di circa 80 anni rimasto solo e al verde, costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un’auto. Compito semplice, ma, a sua insaputa, Earl è appena diventato un corriere della droga di un cartello messicano. Nel suo nuovo lavoro è bravo, talmente bravo che il suo carico diventa di volta in volta più grande e per questo motivo gli viene assegnato un assistente. Questi non è però l’unico a tenere d’occhio Earl: il misterioso nuovo “mulo” della droga è finito anche nel radar dell’efficiente agente della DEA, Colin Bates. E anche se i problemi finanziari appartengono ormai al passato, i suoi errori invece cominciano ad affiorare incidendo pesantemente; Earl non sa se avrà il tempo di rimediare a quei torti prima che le forze dell'ordine, o gli esecutori del cartello, lo prendano.

CODICE DI SCONTO

Inserendo il codice TM52PR sul sito biografilm.it/mule sarà possibile ottenere una riduzione sul costo dell’ingresso, da 9 a 6 euro

CHE COS’È SALA BIOGRAFILM

Sala Biografilm nasce come estensione nel corso dell'anno di Biografilm Festival – International Celebration of Lives di Bologna, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita i cui ambiti spaziano dal cinema alla letteratura, dal documentario alla fotografia, dall’arte al teatro, alla musica.

Dopo il successo delle scorse edizioni che hanno visto a Milano molte serate sold out, Sala Biografilm, in collaborazione con il Cinema Colosseo, riproporrà per tutta la stagione 2017/2018 una programmazione eterogenea e di qualità che spazia dalla fiction ai documentari e che sarà densa di anteprime, eventi e incontri.

Sala Biografilm Milano è realizzata da Biografilm Festival e The Culture Business in collaborazione con Multisala Colosseo | Milano e Il Regno del Cinema e si svolge con la partnership di Unipol Gruppo, Ciak – Il mensile di cinema, MYmovies.it, Zero Edizioni, MilanoToday.it - Gruppo Editoriale Citynews.

 

BEN IS BACK

Regia: PETER HEDGES

Attori: JULIA ROBERTS, LUCAS HEDGES, COURTNEY B. VANCE KATHRYN NEWTON

Durata: 98 minuti

Uscita: 20 dicembre


Ben sta cercando di disintossicarsi, il giorno di Natale decide di uscire dalla comunità per passare le feste in famiglia. La madre Holly sorpresa lo accoglie a braccia aperte, ma capisce presto che qualcosa non va. Durante le 24 ore successive, Holly farà tutto ciò che è in suo potere per salvare il figlio ed evitare il collasso della propria famiglia.

ISABELLE

Regia: MIRKO LOCATELLI

Attori: ARIANE ASCARIDE, ROBINSON STÉVENIN, LAVINIA ANSELMI 

Durata: 90 minuti

Uscita: 29 novembre


Isabelle è un’astronoma di origini francesi, vive in Italia in una grande casa immersa tra i vigneti sulle colline nei pressi di Trieste. Il sole splende sulla campagna, il mare a pochi chilometri si infrange sulla costa rocciosa, il paesaggio è un paradiso e come tutte le estati suo figlio Jérôme passerà qualche tempo con lei. Isabelle lo ama molto, è pronta a fare qualsiasi cosa per lui, ma l’incontro con Davide, un giovane che sta attraversando un momento di grande difficoltà, stravolgerà le loro vite e Isabelle dovrà compiere una scelta che porterà inevitabilmente a un epilogo doloroso.


A PRIVATE WAR

Regia: MATTHEW  HEINEMAN

Attori: ROSAMUND  PIKE, JAMIE  DORNAN,  STANLEY  TUCCI

 

 

Durata:  100 minuti

Uscita: 22 novembre


Biopic sulla coraggiosa reporter di guerra Marie Colvin, che lavorò per il settimanale britannico The Sunday Times dal 1985 al 2012. Il film racconta il suo intrepido impegno presso i luoghi distrutti dalla guerra, Iraq, Afghanistan e Libia, fino a quando all'età di 56 anni, inviata ad Homs per seguire la guerra in Siria, venne tragicamente uccisa insieme al fotografo francese Rémi Ochlik durante un'offensiva dell'esercito locale.


HUNTER KILLER - CACCIA NEGLI ABISSI

Regia: DONOVAN MARSH

Attori: GERARD BUTLER ,  GARY OLDMAN ,  COMMON  LINDA CARDELLINI

Durata:  100 minuti

Uscita:  8 novembre



Nelle profondità del Mar Glaciale Artico, il Capitano di un sottomarino americano, Joe Glass (Gerard Butler, Attacco al Potere - Olympus Has Fallen, 300), è alla ricerca di un sottomarino statunitense in pericolo quando scopre che un segreto colpo di stato russo è all’orizzonte, minacciando di distruggere l’ordine mondiale. Con il suo equipaggio e l’intera nazione a rischio, il Capitano Glass deve mettere insieme una squadra speciale di Navy SEALs per recuperare il Presidente russo preso in ostaggio e infiltrarsi nelle acque nemiche per impedire la Terza Guerra Mondiale.



HELL FEST

Regia: GREGORY PLOTKIN

Attori: AMY FORSYTH, REIGN EDWARDS,  BEX TAYLOR-KLAUS, TONY TODD

Durata: 89  minuti

Uscita: 31 ottobre

È Halloween e per l'occasione arriva in città l'Hell Fest, un festival itinerante a tema horror, con labirinti, giostre e attori mascherati che spaventano i visitatori. Natalie (Amy Forsyth), Brooke (Reign Edwards) e i loro amici partecipano alla serata per assaporare la paura e vivere l'adrenalina con altre migliaia di persone.

Ma per una mente deviata l’Hell Fest non è solo un'attrazione: è l’opportunità di uccidere davanti agli occhi inebetiti dei visitatori, troppo presi dal macabro divertimento per capire che qualcosa di orribile sta succedendo davvero...



THE WIFE - VIVERE NELL'OMBRA

Regia: Björn RUNGE

Attori: Glenn CLOSE e Jonathan PRYCE

Durata: 100 minuti

Uscita: 4 ottobre

Joan Castleman (Glenn Close) è una donna estremamente intelligente, ancora bella, e una moglie devota. Per quarant’anni ha sacrificato il suo talento e le sue ambizioni per incoraggiare e sostenere la carriera letteraria del carismatico marito Joe (Jonathan Pryce), giustificando con pazienza le sue numerose scappatelle. Ma dopo tanti anni ha finalmente raggiunto il punto di rottura. Alla vigilia del Premio Nobel, conferito a Joe per la sua apprezzata produzione letteraria, Joan è pronta alla verità.

 

 

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ETA'

Regia: Daniel Auteuil

Attori: Sandrine Kiberlain, Adriana Ugarte, Gérard Depardieu

Durata: 94 minuti

Uscita: 18 ottobre

Daniel (Auteuil) è molto innamorato di sua moglie ma è anche noto per la sua fervida immaginazione. Spesso si ritrova a dover gestire il suo miglior amico (Depardieu), presenza a volte fin troppo ingombrante. Quando quest’ultimo insiste per organizzare una cena “tra coppie” con l’obiettivo di presentargli la sua nuova fidanzata, Daniel suo malgrado si ritrova “spiazzato” tra la moglie e le sue fantasie nei  confronti  della giovane e sensuale ragazza dell’amico.
Un’ esilarante commedia francese ricca malizia ma soprattutto di tanta immaginazione, un turbinio di gag superlative tra due attori del calibro di Daniel Auteuil e Gérard Depardieu che si sfideranno in un amichevole duello.

 

MORTO TRA UNA SETTIMANA O TI RIDIAMO I SOLDI

Regia: Tom Edmunds

Attori: Tom Wilkinson, Aneurin Barnard, Christopher Eccleston, Freya Mavor e Marion Bailey

Durata: 100 ninuti

Uscita: 22 novembre

William (Aneurin Barnard) è un giovane scrittore profondamente insoddisfatto della sua vita che, dopo aver tentato più volte di suicidarsi, decide di ingaggiare Leslie (Tom Wilkinson), killer professionista prossimo alla pensione, per porre fine ai propri tormenti. Con un contratto firmato, William attende di morire entro una settimana ma la sua vita prende improvvisamente una piega inaspettata: trova un editore, si fidanza con la ragazza dei suoi sogni, e di conseguenza non ha più voglia di morire. Ma per Leslie il contratto non è più rescindibile... quindi William ha una settimana per sfuggire al killer che lui stesso ha pagato.

 

NOVE: Maurizio Crozza torna live

A pochi giorni dalla partenza della nuova stagione di “FRATELLI DI CROZZA”, in onda live in prima serata da venerdì 28 settembre alle 21:25 sul NOVE (canale generalista del gruppo Discovery Italia al tasto 9 del telecomando), MAURIZIO CROZZA torna con il Presidente del Consiglio GIUSEPPE CONTE.

Il Premier mostra l’immagine sacra di Padre Pio che conserva, da gran devoto, nel taschino della sua giacca.

Fratelli di Crozza” è prodotto da ITV Movie per Discovery Italia. È un programma di Maurizio Crozza, Andrea Zalone, Francesco Freyrie, Vittorio Grattarola, Alessandro Robecchi, Alessandro Giugliano, Claudio Fois e Gaspare Grammatico.  La regia è di Massimo Fusi,  scenografia di Marco Calzavara e fotografia di Daniele Savi. Produttore esecutivo per ITV Movie è Patrizia Sartori.

 

 

A Quiet Passion

Regia: TERENCE DAVIES

Attori: JENNIFER EHLE    KEITH CARRADINE    EMMA BELL

Uscita: 14 giugno

Finalmente in arrivo anche nelle sale italiane, A Quiet Passion, la storia della celebre poetessa statunitense Emily Dickinson, dagli anni della trasgressiva giovinezza alla vita adulta di auto reclusione. Ad interpretare il ruolo della poliedrica artista americana, Cynthia Nixon, già icona femminista in Sex & the City nel ruolo dell’avvocatessa Miranda e oggi candidata democratica per il ruolo di governatore di New York. Un film poetico e silenziosamente ribelle diretto dal regista e sceneggiatore inglese Terence Davies (Voci lontane...sempre presenti, La casa della gioia) che trova, in questo controverso personaggio, un ottimo spunto per mettere a frutto il suo passato di fine conoscitore dell’animo femminile. Nel cast anche il Premio Oscar® Keith Carradine, Jennifer Ehle (Orgoglio e Pregiudizio, Il discorso del re) e Emma Bell (Frozen, Final Destination) nel ruolo di Emily da giovane.

La storia della celebre poetessa statunitense Emily Dickinson dagli anni della trasgressiva giovinezza alla vita adulta di auto reclusione. La poetica silenziosamente ribelle di Terence Davies trova, in questo poliedrico e controverso personaggio, un ottimo spunto per mettere a frutto il suo passato di fine conoscitore dell’animo femminile, dando vita ad alcune sequenze che rasentano il sublime. Il risultato è un preciso ritratto dell’artista americana, privata del mito e definita unicamente come essere umano.

 

211 RAPINA IN CORSO

Regia: YORK ALEC SHACKLETON

Attori: NICOLAS CAGE, MICHAEL RAINEY JR.     SOPHIE SKELTON     DWAYNE CAMERON

Uscita: 14 giugno

Il film si ispira al conflitto armato che nel 1997 cambiò per sempre il modus operandi del Los Angeles Police Department. Quattro spietati criminali armati e ben addestrati assalgono la Bank of America, trasformando 26 persone, tra impiegati e clienti, in ostaggi ad alto rischio. Le squadre speciali della LAPD e della SWAT entrano in azione con il supporto dell’Interpol, da tempo sulle tracce dei quattro rapinatori. Ma sarà l’agente Chandler (Nicolas Cage) a prendere il comando della negoziazione che si rivelerà la più lunga e sanguinaria della storia americana.

 

DUE PICCOLI ITALIANI

Regia: Francesco Colella,  Paolo Sassanelli, 

Attori: Francesco Colella , Rian Gerritsen

Durata: 94 minuti

Uscita: 14 giugno

Il rocambolesco viaggio attraverso l’Europa di due amici un po’ naïf, Salvatore (Francesco Colella) e Felice (Paolo Sassanelli), in fuga da un paesino della Puglia, che si ritrovano catapultati a Rotterdam e poi in Islanda. Per la prima volta nella loro vita scopriranno cosa significa sentirsi vivi e felici. Attraverso qualche disavventura e con l’aiuto della generosa e stravagante Anke (Rian Gerritsen), supereranno le proprie paure e inibizioni. Saranno travolti dalla vita, scoprendo la gioia di esistere e di provare e ricevere affetto e amore in uno strano triangolo di relazioni tipiche di una ‘famiglia moderna’, bizzarra e rassicurante al tempo stesso.

A BEATIFUL DAY

Regia: Lynne Ramsay

Attori: Joaquin Phoenix, Ekaterina Samsonov, John Doman

Durata: 95 minuti

Uscita: 1° maggiio

Joe è un ex marine e agente FBI, che vive nella sua casa d’infanzia e si prende cura della madre. La sua vita, però, non è facile perché è tormentata da continui flashback del suo passato violento. Disposto a sacrificarsi pur di salvare delle vite innocenti, Joe si guadagna da vivere liberando delle giovani ragazze dalla schiavitù sessuale. Un giorno viene contattato da un famoso politico newyorkese, che crede che sua figlia Nina sia stata rapita da una di queste organizzazioni e che sia stata costretta a prostituirsi. Il coraggioso ex militare accetta il lavoro e grazie al suo sangue freddo riesce a liberare la ragazzina, ma scopre che dietro al suo rapimento ci sono delle persone corrotte e molto potenti. Così Joe si rende conto che questa volta si tratta di una faccenda molto più grande di lui e che per risolverla avrà bisogno di aiuto.

 

THE HAPPY PRINCE  -  L'ULTIMO RITRATTO DI OSCAR WILDE

Regia: Rupert Everett

Attori: Rupert Everett, Colin Firth, Colin Morgan, Edwin Thomas, Emely Watzon, Tom Wilkinson

Musiche : Gabriel Yared

Distribuzione: Vision Distribution

Durata: 105 minuti

Uscita: 12 aprile

Ambientato nella Parigi di fine '800, Everett interpreta magistralmente un Oscar Wilde ormai ingrassato, dolorante, schiavo dei propri vizi e debolezze. Sempre più assorto nei propri pensieri, amareggiato della vita dissoluta in preda ai rimorsi. Curata con dovizia di particolari la Ville Lumiere; gli ambienti equivoci frequentati dallo scrittore, i costumi dei protagonisti. Il film entra nell'animo del Poeta negli ultimi tre anni di vita trascorsi dopo la condanna  a due anni di carcerazione e di lavori forzati.

Rupert Everett esordisce alla regia con THE HAPPY PRINCE, film su Oscar Wilde in esilio nel quale interpreta anche il ruolo del protagonista.

Nella stanza di una modesta pensione di Parigi, Oscar Wilde (Rupert Everett) trascorre gli ultimi giorni della sua vita e come in un vivido sogno i ricordi del suo passato riaffiorano, trasportandolo in altre epoche e in altri luoghi.

Non era lui un tempo l’uomo più famoso di Londra? L’artista idolatrato da quella società che l’ha poi crocifisso?  

Oggi Wilde ripensa con malinconia alle passioni che l’hanno travolto e con tenerezza al suo incessante bisogno di amare incondizionatamente.

Rivive la sua fatale relazione con Lord Alfred Douglas (Colin Morgan) e le sue fughe attraverso l’Europa, ma anche il grande rimorso nei confronti della moglie Constance (Emily Watson) per aver gettato lei e i loro figli nello scandalo dopo l’estrema condanna per la sua omosessualità.

Ad accompagnarlo in questo ultimo viaggio solo l’amore e la dedizione di Robbie Ross (Edwin Thomas), che gli resta accanto fino alla fine nel vano tentativo di salvarlo da se stesso e l’ affetto del suo più caro amico Reggie Turner (Colin Firth).THE HAPPY PRINCE è un inedito ritratto del lato più intimo di un genio che visse e morì per amore.

 

SALA BIOGRAFILM:    " TONYA "

Regia: Craig Gillespie

Attori: Margot Robbie, Allison Janney

Durata: 121 minuti

Distribuzione: Lucky Red.

Uscita: 29 marzo

Martedì 27 marzo a Milano (Cinema Colosseo), torna Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di TONYA (I, Tonya), il nuovo film di Craig Gillespie (Lars e una ragazza tutta sua, Fright Night).

Intense le interpretazioni di Margot Robbie (The Wolf of Wall Street, Suicide Squad) e Allison Janney (in tv nella serie Mom), le quali hanno fatto incetta di candidature e premi, tra cui l’Oscar® e il Golden Globe® vinti per la miglior attrice non protagonista dalla Janney, nel difficile ruolo della madre anaffettiva Lavona Harding.

Il film racconta l’appassionante storia vera di Tonya Harding, pattinatrice americana diventata famosa per essere stata la seconda donna al mondo ad eseguire un triplo axel in una competizione ufficiale, ma soprattutto poi per essere diventata protagonista di un enorme scandalo sportivo.

L’appassionante storia vera della pattinatrice Tonya Harding (Margot Robbie).
Conosciuta per il suo temperamento focoso, Tonya fu protagonista di una carriera eccezionale e di uno dei più grandi scandali dello sport mondiale.

Il film, acclamato dal pubblico e dalla critica ai Festival in cui è stato presentato, è il ritratto tragico e al tempo stesso ironico di una donna forte e di una società bisognosa di creare miti per poi distruggerli.

CODICE DI SCONTO

 Inserendo il codice  TO27PR sul sito www.biografilm.it/tonya  sarà possibile ottenere una riduzione sul costo dell’ingresso, da 9 a 6 euro  

CHE COS’È SALA BIOGRAFILM

Sala Biografilm nasce come estensione nel corso dell'anno di Biografilm Festival – International Celebration of Lives di Bologna, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita i cui ambiti spaziano dal cinema alla letteratura, dal documentario alla fotografia, dall’arte al teatro, alla musica.

Dopo il successo delle scorse edizioni che hanno visto a Milano molte serate sold out, Sala Biografilm, in collaborazione con il Cinema Colosseo, riproporrà per tutta la stagione 2017/2018 una programmazione eterogenea e di qualità che spazia dalla fiction ai documentari e che sarà densa di anteprime, eventi e incontri.

Sala Biografilm Milano è realizzata da Biografilm Festival e The Culture Business in collaborazione con Multisala Colosseo | Milano e Il Regno del Cinema e si svolge con la partnership di Unipol Gruppo Finanziario, FICO Eataly World, Ciak – Il mensile di cinema, MYmovies.it, Zero Edizioni, MilanoToday.it - Gruppo Editoriale Citynews.

 

SALA BIOGRAFILM:    " UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA "

Regia: Sean Baker

Attori: Willem Dafoe

Durata: 115 minuti

Uscita: 22 marzo

(USA/2017/115’) 

Martedì 20 marzo a Milano (Cinema Colosseo), torna Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA (The Florida Project), il nuovo film dell’acclamato regista indie Sean Baker (Tangerine), candidato al Premio Oscar® e ai Golden Globes® per il miglior attore non protagonista a Willem Dafoe.

Il film è nelle classifiche dei Migliori Film del 2017 (Sight and Sounds, Los Angeles Times, New York Times, Indiewire, Hollywood Reporter...) e ha collezionato riconoscimenti a pioggia – tra cui la vittoria della piccola Brooklynn Prince premiata come Miglior Giovane Attrice ai Critics' Choice Awards; a soli sette anni, Brooklynn Prince è considerata l’attrice rivelazione dell’anno ed è al 1° posto nella classifica di Indiewire delle migliori performance femminili del 2017 accanto a Meryl Streep, Frances McDormand, Sally Hawkins, Saoirse Ronan, Kristen Stewart... “Il suo primo piano finale è un capolavoro di espressività emotiva, quella che attori che hanno vissuto molto più a lungo di Prince faticano a trasmettere con autenticità. È difficile ricordare l'ultima volta in cui una stella è nata così rapidamente”. 

UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA (The Florida Project) al cinema dal 22 marzo, distribuito da Cinema srl, è ambientato appunto a Orlando, Florida, la capitale mondiale delle vacanze, un paradiso ricco di sole al quale accorrono ogni anno milioni di turisti da tutto il mondo, un regno incantato con una miriade di parchi tematici, spettacoli e resort. Però, a pochi passi di distanza, c’è un mondo completamente diverso in cui vivono i personaggi descritti da Baker senza pietismi e con una gran dose di allegria. 

The Florida Project” racconta la storia di una vivace bambina e del suo gruppo di amici le cui vacanze estive si riempiono della sorpresa, dello spirito di possibilità e del senso di avventura tipici dell'infanzia mentre gli adulti intorno a loro attraversano tempi difficili.  Hanno circa sei anni e riescono ancora a trasformare una realtà fatta di fast food, trash televisivo e quotidiana miseria in un’avventura. Moonee è una piccola canaglia, la sua giovane mamma Halley si muove lungo il confine tra legalità e crimine e l’unico che cerca di tenere insieme le cose è Bobby (Willem Dafoe) il manager del Magic Castel Hotel dove vive Moonee.

 

Una festa esagerata

Attori: Vincenzo Salemme – Tosca D’Aquino – Iaia Forte

Medusa distribuzione

Uscita: 22 marzo

Napoli. A casa Parascandolo fervono i preparativi per una magnifica festa sulla splendida terrazza dove il capofamiglia, l'ingenuo Gennaro, geometra e piccolo imprenditore edile, vive con Teresa, famelica moglie dalla feroce ambizione di salire sempre più in alto nella scala sociale. Per il diciottesimo compleanno della figlia Mirea, Teresa ha deciso di fare le cose in grande e non ha badato a spese, dal catering agli arredi, ha persino scritturato un cameriere indiano relegando in cucina la vecchia domestica non ritenuta abbastanza esotica per una festa così importante! Gennaro, pur di accontentare le donne della sua vita e con l’aiuto di Lello, l’invadente aiutante del portiere, continua ad assecondare ogni loro capriccio e a spendere una fortuna per una festa che lui stesso definisce "esagerata". Tutto sembra perfetto, gli invitati iniziano ad arrivare, ma un’inaspettata notizia giunge dal piano di sotto, da casa Scamardella, dove abitano un padre molto anziano e la figlia zitella: la sfortuna ha deciso che il signor Scamardella doveva morire proprio il giorno della festa. Cosa fare? Come si fauna festa con un morto sotto casa? 

 

Wajib

 Regia: Annemarie Jacir

Satine distribuzione

Uscita: 19 aprile

Vincitore al Festival Internazionale del cinema di Dubai come Miglior Film e del premio come Miglior Attore ex aequo per Mohammed e Saleh Bakri, aprirà il Middle East Now Festival di Firenze il 10 aprile, Wajib – Invito al matrimonio. Ambientato nella comunità cristiana di Nazareth, in Palestina, il film – diretto dalla pluripremiata regista palestinese di When I saw youAnnemarie Jacir e interpretato da due splendidi attori,  Mohammed e Saleh Bakri padre e figlio sullo schermo e nella vita, – evidenzia le criticità e le difficoltà del vivere in una terra martoriata, in cui pragmatismo e idealismo non sempre riescono a convivere. Il titolo Wajib, che tradotto in italiano significa "dovere", fa riferimento alla tradizione palestinese secondo la quale il padre e i fratelli della sposa hanno il dovere sociale di consegnare personalmente gli inviti di matrimonio. Un gesto solenne e culturalmente importante che dà vita a un road-movie profondo ed emozionante, che esplora la complessità del rapporto padre-figlio nel confronto tra liberà e dovere, modernità e tradizione.

 

Escobar - il fascino del male  

Regia: Fernando León De Aranoa

Attori: Javier Bardem e Penélope Cruz

Notorious distribuzione

Uscita: 19 aprile

I premi Oscar Javier Bardem e Penélope Cruz tornano insieme sul grande schermo, diretti da Fernando León De Aranoa (I lunedì al sole, Perfect day), per raccontare la vita di Pablo Escobar da un punto di vista totalmente inedito: quello di una donna. ESCOBAR – Il fascino del male, infatti, è tratto dal romanzo ‘Amando a Pablo, odiando a Escobar’, dell’ex conduttrice televisiva colombiana Virginia Vallejo, sua amante per quattro anni. La storia di un rapporto passionale tra un popolare personaggio televisivo e il re indiscusso del narcotraffico internazionale, che prova fino alla fine a conciliare la sua attività criminale e politica con la vita privata e la famiglia. Ambiziosa e decisa lei, feroce e senza scrupoli lui, entrambi protagonisti e antagonisti di una storia d’amore, di odio, di passione e di violenza, che porterà alla caduta  di uno dei più ricchi e sanguinari delinquenti della storia. Nel cast anche Peter Sarsgaard (I magnifici 7, Blue Jasmine) nel ruolo dell'agente Neymar.

 

SALA BIOGRAFILM:    "RUMBLE – IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK "

Regia: Catherine Bainbridge e Alfonso Maiorana

Durata: 103 minuti     (Canada/2017/103’)

Distribuzione:  I Wonder Pictures

Il trailer ufficiale: https://youtu.be/owrWMcLH6K0

Uscita: 19-21 marzo

Martedì 13 marzo 2018 a Milano (Cinema Colosseo) torna Sala Biografilm con la proiezione in versione originale sottotitolata di RUMBLE – IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK (Rumble – The Indians who rocked the world), un film di Catherine Bainbridge e Alfonso Maiorana. A presentare in sala la pellicola Andrea Morandi, Direttore del magazine online Hotcorn.com che si occupa di grande cinema e serie tv.

Dopo il grande successo riscosso al Sundance Film Festival, arriva in Italia il sorprendente documentario di Catherine Bainbridge e Alfonso Maiorana che porta alla luce l’influenza che i nativi americani e la loro musica hanno avuto nella nascita dei più importanti generi musicali contemporanei.

RUMBLE – IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK (Rumble – The Indians who rocked the world) sarà poi al cinema dal 19 al 21 marzo, distribuito da I Wonder Pictures nell’ambito delle I Wonder Stories.

Sii fiero di essere un Indiano, ma attento a chi lo racconti”. Era il consiglio che gli anziani Mohawk, la tribù di sua madre, davano al leggendario chitarrista Jaime Robbie Robertson. La tradizione musicale dei nativi americani ha aiutato la musica statunitense a conquistare il mondo. Le chitarre rock di Link Wray e Jesse Ed Davis, il blues di Charley Patton, la canzone d’autore di Peter La Farge e Buffy Sainte-Marie. E Jimi Hendrix, il più grande di tutti, con il suo sangue Cherokee. Nel film che ha vinto il Premio speciale della giuria al Sundance 2017, arriviamo a toccare radici culturali che appartengono anche a noi, profonde e spesso tradite, recise. Ma indimenticabili.

 

IL GIOVANE KARL MARX

Regia: Roul Oeck

Attori: August Diehl, stefan Konarske, Vicky Krieps

Uscita: 8 aprile

Nell’anno del 200° anniversario dalla nascita e nel 170° anniversario della pubblicazione del Manifesto arriva in sala il 5 aprile distribuito da Wanted in collaborazione con Valmyn, il film IL GIOVANE KARL MARX del regista Raoul Peck, candidato all’Oscar® e Premio BAFTA per I Am Not Your Negro.

Un personaggio affascinante e controverso, in un film che ne illumina il pensiero, l’ardore, la passione politica. 

Siamo negli anni Quaranta del XIX Secolo. Il giovane Karl Marx e l’amico Friedrich Engels danno vita a un movimento capace di emancipare, anche oltre i confini europei, i lavoratori oppressi di tutto il mondo.

Sono anni di fermento: in Germania viene fortemente repressa un’opposizione intellettuale molto attiva, in Francia gli operai del Faubourg Saint-Antoine si sono messi in marcia. Anche in Inghilterra il popolo è sceso in strada.

A 26 anni Marx porta la sua donna sulla strada dell’esilio. A Parigi incontra Friedrich Engels, figlio di un grande industriale, che ha studiato le condizioni di lavoro del proletariato inglese. Questi due giovani dalla diversa estrazione sociale, ma entrambi brillanti, appassionati, provocatori e divertenti riusciranno a creare un movimento rivoluzionario unitario.

A dare il volto a Marx è August Diehl, già in film hollywoodiani come Bastardi senza gloria, Salt, e altri film di rilievo come Il falsario - Operazione Bernhard (Oscar Miglior Film Straniero 2008), Treno di notte per Lisbona. Friedrich Engels è interpretato da Stefan Konarske, mentre i panni di Jenny Marx sono vestiti da Vicky Krieps, portata al successo dal recente Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson, dove ha interpretato la musa del couturier inglese interpretato da Daniel Day Lewis.

SALA BIOGRAFILM:  "NICO 1988"

Regia: Susanna Nicchiarelli

Attori: Trine Dyrholm, John Gordon Sinclair, Anamaria Marinca

Durata: 93 minuti

Uscita: 8 marzo

Ambientato tra Parigi, Praga, Norimberga, Manchester, nella campagna polacca e il litorale romano, Nico, 1988 è un road-movie dedicato agli ultimi anni di Christa Päffgen, in arte Nico. Musa di Andy Warhol, cantante dei Velvet Underground e donna dalla bellezza leggendaria, Nico vive una seconda vita dopo la storia che tutti conoscono, quando inizia la sua carriera da solista. Nico, 1988 racconta gli ultimi tour di Nico e della band che l’accompagnava in giro per l’Europa negli anni ’80: anni in cui la “sacerdotessa delle tenebre”, così veniva chiamata, ritrova se stessa, liberandosi del peso della sua bellezza e ricostruendo un rapporto con il suo unico figlio dimenticato. È la storia di una rinascita, di un’artista, di una madre, di una donna oltre la sua icona.

THE LODGERS – NON INFRANGERE LE REGOLE

Regia: Brian O'Malley

Attori: Charlotte Vega, Eugene Somon, Bill Milner

Durata: 92 minuti

Uscita: 8 marzo

In questo racconto horror gotico, una maledizione confina i gemelli Rachel ed Edward nella loro casa di famiglia come punizione per i peccati commessi dai loro antenati. Costretti a rispettare le regole di un’inquietante ninna nanna, i gemelli non devono mai fare entrare estranei in casa, devono andare a letto entro mezzanotte, e devono sempre stare insieme senza mai separarsi. Rompere anche una delle tre regole scatenerebbe l’ira delle sinistre presenze che appaiono di notte. Affascinata da un soldato del luogo, la ragazza inizia a ribellarsi, nel disperato tentativo di scappare dalla sua opprimente prigionia.

Il film, ambientato nell’Irlanda rurale degli anni 20, affonda le sue radici nei classici della letteratura gotica, immergendo gli spettatori in atmosfere dark e angoscianti. In questa ghost – story dai risvolti raccapriccianti, i gemelli Rachel ed Edward dovranno trovare il modo di spezzare la maledizione che li confina a vivere da reclusi nella decadente casa di famiglia seguendo regole molto ferree tramandate da generazioni.

Un ruolo fondamentale in questa storia lo ha proprio Loftus Hall, la sinistra residenza dove è ambientato il film che è davvero considerata la casa più infestata di tutta l’Irlanda e durante le riprese ha celebrato il suo 666° compleanno. 

UN AMORE SOPRA LE RIGHE
Regia: Nicolas Bedos

Attori: Nicolas Bedos, Dora Tillier

Durata: 95 minuti

Uscita: 15 marzo

Quando Sarah incontra Victor nel 1971, non immagina che diventerà uno dei più importanti scrittori francesi e che passeranno insieme 45 anni pieni di passioni, tradimenti, delusioni e successi. Ma chi è veramente la donna che vive nell'ombra del celebre marito? Il film narra le vicende amorose e i segreti inconfessabili di una coppia molto fuori dal comune, sullo sfondo della storia dell’ultimo mezzo secolo.

SALA BIOGRAFILM:  " LADY BIRD "

Regia: Greta Gerwig

Attori: Saoirse Ronan, Timothée Chalamet, Laurie Metcalf

Durata: 94 minuti

Uscita: 1 marzo

Martedì 27 febbraio a Milano (cinema Colosseo), torna Sala Biografilm con l’anteprima in versione originale sottotitolata di LADY BIRD, il primo film da regista di Greta Gerwig (già sceneggiatrice di Frances Ha e Mistress America) candidato a cinque Premi Oscar® (miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura originale, miglior attrice protagonista e miglior attrice non protagonista) e vincitore di due Golden Globe® (miglior film e miglior attrice protagonista).

Nel cast, Saoirse Ronan (Grand Budapest Hotel, Brooklyn) nel ruolo di Christine “Lady Bird” McPherson, Laurie Metcalf (in TV con The Big Bang Theory) in quello della madre Marion McPherson e Timothée Chalamet (Chiamami col tuo nome) nel ruolo di Keyle Scheible.

LADY BIRD sarà presentato sempre il 27 febbraio anche a Sala Biografilm Bologna (Cinema Odeon, ore 21.15) e poi distribuito al cinema a partire dall’1 marzo da Universal Pictures International Italy.

In LADY BIRD, Greta Gerwig si rivela una nuova, audace voce cinematografica con il suo debutto alla regia, facendo emergere sia l’umorismo che il pathos nel legame turbolento tra una madre e la figlia adolescente. Christine “Lady Bird” McPherson (Saoirse Ronan) combatte, ma è esattamente come sua madre: selvaggia, profondamente supponente e determinata (Laurie Metcalf), un’infermiera che lavora instancabilmente per mantenere a galla la sua famiglia dopo che il padre di Lady Bird (Tracy Letts) perde il lavoro. Ambientato a Sacramento, California nel 2002, in un panorama economico americano che cambia rapidamente, Lady Bird è uno sguardo commovente sulle relazioni che ci formano, le credenze che ci definiscono e l’ineguagliabile bellezza di un luogo chiamato casa.

I SEGRETI DI WIND RIVER

Regia: Taylor Sheridan

Attori: Jeremy Renner, Elisabeth Olsen, John Bernthal

Durata: 111 minuti

Uscita: 5 aprile

Un cacciatore solitario (Jeremy Renner) ritrova durante un’escursione tra le nevi il corpo senza vita della figlia di un suo caro amico.

Mosso da un passato personale misterioso decide di unirsi alla giovane agente FBI Jane Banner (Elizabeth Olsen) in una pericolosa caccia all’assassino.

Nell’apparente silenzio dei ghiacci si nasconde una sconvolgente verità.

Acclamato dalla critica di tutto il mondo (vincitore della Miglior Regia all’ultimo Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard) I segreti di Wind River, trascinato da un potente passaparola, si è rivelato anche un campione di incassi in USA, Regno Unito, Francia e Germania.

 

Il Giustiziere della notte

Regia: Eli Roth

Attori: Bruce Willis, Vincent D'Onofrio,  Elisabeth Shue

Durata:

Uscita: 8 marzo

42 anni dopo l’uscita del primo e storico capitolo della serie diretta da Michael Winner (1974), Il giustiziere della notte torna al cinema nel remake diretto da Eli Roth (Hostel 1 e 2, The Green Inferno) con un nuovo volto, quello del “duro a morire” Bruce Willis. Un action-crime adrenalinico che rivisita un grande classico del genere poliziesco, in cui rabbia e desiderio di vendetta si intersecano al destino di un uomo colpito nei suoi affetti più profondi. Nel cast anche Vincent D'Onofrio (I magnifici sette, Daredevil e Law & Order), Elisabeth Shue (Via da Las Vegas), Camila Morrone, Dean Norris (Breaking Bad) e Kimberly Elise (The Great Debaters – Il potere della parola).

 

SALA BIOGRAFILM:  " THE DISASTER ARTIST "

Regia: James Franco

Attori: James Franco, Seth Rogen, osh Hutcherson, Jacki Weaver

Durata: 98 minuti

Uscita: 22 febbraio

Il film racconta la tragicomica storia vera dell’aspirante regista, e famoso outsider di Hollywood, Tommy Wiseau e della realizzazione del “disastroso” classico del cinema trash The Room (“Il Più Grande Peggior Film Mai Realizzato”). The Disaster Artist è un ironico e gradito avvertimento che ci ricorda come ci sia più di un modo per diventare una leggenda, e che non ci sono limiti a quello che si può ottenere anche quando non si ha assolutamente idea di cosa si stia facendo.

Tra i protagonisti: Dave Franco (Cattivi vicini, Now You See Me – I maghi del crimine) nel ruolo di Greg Sestero, James Franco (candidato all’Oscar® per 127 ore, The Deuce in TV) in quello di Tommy Wiseau, Seth Rogen (i film delle serie di Cattivi vicini e Kung Fu Panda) nel ruolo di Sandy Schklair, Alison Brie (Mad Men, GLOW) è Amber, Ari Graynor (Le Squillo della Porta Accanto) è Juliette Danielle, Josh Hutcherson (La saga di The Hunger Games) è Philip Haldiman e la candidata all’Oscar® Jacki Weaver (Animal Kingdom, Il lato positivo – Silver Linings Playbook) nel ruolo di Carolyn Minnott.

L’ITALIA È TRA I 5 SET CINEMATOGRAFICI PIÙ PREMIATI NELLA STORIA DEGLI OSCAR

Da sempre il grande schermo consente di scoprire nuovi mondi - più o meno lontani - spesso incuriosendo gli spettatori ad esplorare le mete ammirate nella pellicola. Per ispirare i viaggiatori italiani, il motore di ricerca viaggi momondo.it ha analizzato quali sono le destinazioni protagoniste dei film più premiati, suggerendo il miglior periodo per visitarle.

Il festival cinematografico più famoso al mondo è alle porte: il 4 marzo si celebrerà la 90esima notte degli oscar e già si fanno accesi i commenti su quali pellicole si aggiudicheranno l’ambita statuetta. Anche quest’anno le ambientazioni e la fotografia dei film in gara saranno protagonisti nell’appassionare il grande pubblico, che spesso si innamora a tal punto di quei set da trarne ispirazione per un viaggio. Per fornire utili spunti agli appassionati di cinema che vogliono iniziare a pensare alla prossima vacanza, il motore di ricerca viaggi momondo.it ha fatto un salto nel passato per stilare la classifica dei Paesi e delle città che ricorrono maggiormente tra le pellicole più premiate degli ultimi anni, indicando le tariffe più convenienti e il periodo migliore per partire e trasformare il sogno realtà.

La top 5 dei Paesi più premiati e quando visitarli

Non stupisce che il Paese che ricorre maggiormente nelle pellicole più premiate siano gli Stati Uniti. Infatti, essendo la patria di Hollywood, molti dei migliori studi di produzione, importanti registi e attori, si trovano qui. I viaggiatori italiani che desiderano raggiungere gli USA avranno l’imbarazzo della scelta: tra i ghiacci dell’Alaska e il sole della Florida, ogni periodo è un buon momento per partire e godere al meglio di questi luoghi spettacolari.

Seguono rispettivamente al secondo e terzo posto di questa speciale classifica il Regno Unito e la Francia, mentre appena giù dal podio si posiziona l’Italia davanti all’India. Per i cinefili amanti del Regno Unito l’estate è il momento migliore per mettersi in viaggio, meglio se tra giugno e settembre, così da contenere il rischio pioggia. Se è invece l’India la meta del cuore, allora il periodo ideale per fare le valigie è da ottobre a marzo, sfuggendo così al grande caldo. Per i viaggiatori del Bel Paese che invece vorranno visitare la vicina Francia, si consigliano primavera e autunno: da aprile a giugno e da settembre a novembre.

La top 5 delle città più premiate: partire risparmiando in inverno e autunno

In linea con la classifica dei Paesi, le prime due città pluripremiate del grande schermo sono New York e Londra, rispettivamente al primo e secondo posto. Seguono poi Chicago, Los Angeles e Parigi, che chiudono la classifica.

Il periodo più economico per raggiungere le capitali europee - Londra e Parigi - è il mese di febbraio, con prezzi dei voli rispettivamente a partire da 133 € e 167 €, mentre è marzo il momento ideale per volare verso gli States: a New York con tariffe a partire da 435 € e a Chicago da 476 €. Chi volesse invece raggiungere la mecca americana del cinema, Los Angeles, senza spendere una fortuna dovrà attendere fino a novembre, quando i costi dei voli sono più favorevoli (da 475 €).

Clizia L’Abbate, Head of Markets per momondo.it ha così commentato: “Certamente il cinema ha una grande influenza sulle scelte di viaggio degli italiani e non sorprende che le città nella top 5 della classifica siano anche quelle generalmente più visitate dagli italiani: chi non sogna di vedere di persona strade, parchi, edifici famosi e luoghi che tanto caratterizzano i film e le serie tv più popolari? Regalarsi una fotografia di fronte ai luoghi è ormai diventato cult.”