Giornale fondato nel 2002                                                            

                                                                                                                                        HOME PAGE  

    
    

 

 

Carlos Bunga al palazzo di cristallo di Madrid

 

Da Aprile a Settembre 2022 al Palazzo di Cristallo nel bellissimo parco el Retiro di Madrid e' esposta l'installazione del portoghese Carlos Bunga, un opera interessante che crea un ambiente particolare all'interno della costruzione tutta vetri. Nella foto chi scrive oggi in visita nel parco e con sullo sfondo l'installazione del Bunga.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Madrid, 12 Maggio 2022 Achille Guzzardella

 

La Carlini alle Stelline

                             

 

Sono capitato oggi al palazzo delle Stelline alla mostra di Maria Cristina Carlini , mostra inaugurata ieri e visibile gratuitamente fino al18 Giugno 2022. Per dovere di cronaca scrivo questo annuncio, preferisco non esprimere concetti sulle così dette opere della Carlini.Dico solo che l'arte e'diventata facile, va bene tutto , l'interpretazione e'libera e quindi uno puo' esprimersi come vuole con qualsiasi cosa.La mostra di questa artista segue questa scia, questo modo di intendere l'arte come il grande numero di artisti di questi ultimi quaranta anni. Nella foto chi scrive e una opera dell'artista esposta alla mostra.

Milano, 5 Maggio 2022 Achille Guzzardella

 

 

Premio la rosa d'oro

                

 

Domenica 1 Maggio 2022 si e'svolta a villa Litta di Lainate la premiazione del concorso la rosa d'oro del gruppo artistico milanese Garde.primaclassificata e vincitrice della rosa d'oro la pittrice Pinna, nella foto i membri della giuria: la prof d'arte Tortiolo, chi scrive, il pittore Ferrari con il presidente del gruppo Garde Alfredo Maggi, e l'opera premiata. Nel concorso sono stati premiati anche il secondo e terzo classificato, e ben cinque segnalazioni sono state fatte tra le quali lo scultore De Gradi. Da menzionare il lavoro molto attento della giuria che ha notato e sottolineato il buon livello artistico del folto gruppo dei partecipanti al premio con risultati buoni anche degli allievi, con il premio speciale avuto da uno di essi.

Milano, 4 Maggio 2022 Achille Guzzardella

 

Alla Fondazione Cini di Venezia il fuoco nell'arte - "ON FIRE"

 

Mostra promossa da Tornabuoni Art e Fondazione Cini

A cura di Bruno Corà

Periodo: 22 aprile - 24 luglio

 

L'alta dignità delle arti del fuoco deriva dal fatto che le loro opere portano il segno più profondamente umano, il segno dell'amore primitivo. (…) Le forme create dal fuoco sono modellate, più di ogni altra, come bene suggerisce Paul Valéry: «a forza di carezze».

 

Gaston Bachelard, La Psicanalisi del Fuoco, 1937

 

“On Fire” è il titolo della prima mostra interamente dedicata all’uso del fuoco come mezzo di creazione artistica tra le avanguardie del Secondo Dopoguerra. L’esposizione, curata da Bruno Corà con il contributo di Luca Massimo Barbero, promossa dalla Fondazione Giorgio Cini e Tornabuoni Art, raccoglie una selezione accurata delle opere più iconiche realizzate mediante il fuoco o che includono la presenza della fiamma stessa.

 

Il percorso espositivo è strutturato attraverso sei sezioni che permettono di scoprire, per la prima volta l’uno accanto all’altro, Yves Klein, Alberto Burri, Arman, Jannis Kounellis, Pier Paolo Calzolari e Claudio Parmiggiani alle prese con il fuoco.

 

Naturalmente fuggevole, il fuoco non ha forma, peso o densità. Ciò ha da sempre affascinato gli artisti, sia per i suoi potenziali effetti sugli altri materiali sia in quanto presenza attiva nelle opere d’arte. Le avanguardie del Secondo Dopoguerra riuscirono ad appropriarsi degli effetti sia distruttori che generatori del fuoco, impiegandolo su diversi materiali. In questa ottica, il fuoco divenne per questi grandi artisti il protagonista sensibile e il medium di una innovazione dello stesso processo trasformativo del loro linguaggio pittorico e plastico.

 

Seppur accomunati dall’elemento utilizzato, la mostra si concentra, però, su ogni maestro, mettendone in evidenza le diverse modalità d’impiego. Il fuoco si può trovare come strumento di combustione dei materiali (Klein, Burri, Arman); come presenza viva con i propri effetti sensoriali, talvolta spettacolari (attraverso la luce, il calore, e talvolta il rumore) (Klein, Kounellis, Calzolari); infine, come traccia pittorica attraverso il fumo della combustione (Calzolari, Parmiggiani).

 

‘On Fire’, dunque, attraverso le 26 opere raccolte con la collaborazione delle fondazioni degli artisti e prestiti provenienti da importanti collezioni internazionali, tra cui diversi capolavori inediti o raramente mostrati al pubblico, documenta una delle più radicali, e nel contempo inesplorate, rivoluzioni linguistiche dell’arte contemporanea.

 

Yves Klein, artista cui spetta l’apertura di questa affascinante mostra,  fu attratto dall'aspetto dialettico del fuoco, simbolo sia del bene che del male, di distruzione e rigenerazione e di vita e morte. "Il fuoco è per me il futuro senza dimenticare il passato. È la memoria della natura.   È dolcezza, il fuoco "è dolcezza e tortura". È il focolare e l'apocalisse. È un piacere per il bambino sapientemente sedutosi vicino al camino; punisce, tuttavia, ogni disobbedienza quando si vuole giocare troppo da vicino con le sue fiamme. È benessere e rispetto. È un dio tutelare e terribile, buono e cattivo.”

 

Quello di Alberto Burri con il fuoco è un rapporto che nasce, e riunisce, l'ispirazione creativa e la formazione scientifica. "Per molto tempo ho voluto – annota l’artista - approfondire il modo in cui il fuoco consuma, comprendere la natura della combustione e come tutto possa vivere e morire nella combustione per formare un'unità perfetta". Burri spiega che prima di tutto ha bisogno di una superficie su cui disporre la composizione... Poi vi depone la plastica e la brucia. “Nulla è lasciato al caso. Quello che faccio qui è il tipo di pittura più controllato e controllabile...Bisogna controllare il materiale e questo si ottiene padroneggiando la tecnica."

 

Nel 1964 Arman fu invitato a esporre al Museo Stedeljik di Amsterdam. Quando il curatore gli chiese di creare un'opera per l'ingresso del museo, visitarono una discarica dove una poltrona stile Luigi XV stava bruciando in cima a un mucchio di spazzatura. Quest'opera gli ricordò l'iconico quadro "La découverte du feu" di René Magritte. Tornato a Nizza, creò il Fauteuil d'Ulysse con l'aiuto di Martial Raysse.  Questo fu il punto di partenza per la tecnica di combustione di Arman, in cui mobili eleganti e strumenti musicali furono consumati dal fuoco prima di essere stabilizzati dall'introduzione di resina. La scelta dei materiali di Arman ricorda il concetto di Ready Made di Duchamp e il cubismo di Braque e Picasso nella divisione degli oggetti in più piani. In questo modo, all'inizio degli anni '60, riattivò le rivoluzioni delle avanguardie dell'inizio del XX secolo.

 

Così come concettualizzato nell’Arte Povera, Pier Paolo Calzolari lavora fin dall’inizio con materiali in costante conversazione tra loro, umili e provenienti dai contesti semi-industriali urbani o elementi naturali. Tra questi ci sono il fuoco, il legno, ma anche rottami, oggetti quotidiani e tubi al neon. Le sue opere sono opere d’incontro in tutti i sensi, tra lo spettatore e l’oggetto che vive nel quotidiano, ma che in questo caso ha subito una trasformazione, ma anche tra elementi artificiali e lavorati in opposizione all’elemento naturale e allo stato primordiale, come il fuoco. Dal 21 al 24 aprile, in occasione della vernice, si terrà la performance Mangiafuoco in cui un vero e proprio performer sputerà fuoco a cadenza oraria, dalle 11 alle 19.

 

“Il problema del fuoco è un problema particolare”, afferma Jannis Kounellis. “Il mio interesse per questo elemento non risiede soltanto nel fuoco come problema, ma anche nei suoi riferimenti con le leggende medievali. Il fuoco nelle leggende medievali si identifica con il castigo e la purificazione.”

Kounellis si allontana dalla pittura negli anni attorno al 1965 ed a partire dal 1967, l'anno della cosiddetta "Margherita di fuoco" (che sarà esposta in mostra), il fenomeno della combustione comincia ad apparire frequentemente nell'opera dell'artista. In quest'opera Kounellis confronta la natura e la cultura mostrando la fiamma ossidrica che ha usato per tagliare le foglie di metallo e sostituendo così la vita organica del fiore con il fuoco, che è l'immagine del suo rinnovamento. Il suo è un fuoco benefico con potenziale alchemico, dalla fiamma mistica delle sue prime opere alla fuliggine degli ultimi anni.

 

Scegliendo di occupare nel 1970 nella Galleria di Modena uno spazio che serviva da riserva, Claudio Parmiggiani scopre sui muri la traccia della polvere accumulata al termine degli anni. L'artista decide di fare un fuoco con dei pneumatici e delle coperte. Un fumo chiaro e grigio si deposita sugli oggetti che poi ritira. L'ombra diventa allora una forma plastica, un modello di polvere che fissa dal suo interno l'oscillazione del tempo. La rappresentazione si avvicina anche al metodo fotografico che prende l'immagine, la inverte, crea un negativo prima di svilupparlo. Le sue Delocazioni - è il nome dato a queste sue opere - sono uno spazio vuoto di percezioni fisiche, dove però lo spettatore ha la sensazione di penetrare in un luogo abitato. L'assenza di oggetti esposti in precedenza rende i muri ancora più chiari; non c'è più che la loro traccia fuligginosa da vedere. Parmiggiani creerà un’installazione in situ per quest’esposizione.

 

La mostra sarà accompagnata da una pubblicazione edita da Forma Edizioni sotto la direzione scientifica del Prof. Bruno Corà, con un suo testo critico e uno del Prof. Luca Massimo Barbero.

 

Venezia, aprile 2022

Pagliai e la Gassman al Carcano

Positiva è contemporanea la commedia:" Romeo e Giulietta-una canzone d'amore"interpretata dai bravi Ugo Pagliai e Paola Gassman, con brani musicali e racconti della vita dei due attori assieme come coppia da ben 54 anni.Ad intervalli brani di Romeo e Giulietta.Un finale a sorpresa con il brano di Luigi Tenco trasmesso con la voce dello stesso Tenco: mi sono innamorato di te...... uno spettacolo attuale, simpatico e in un certo senso istruttivo.

Milano 23 Aprile 2022 Achille Guzzardella

Dady Orsi a "Corrente"

     

Interessante la mostra vista oggi alla Fondazione di "Corrente" in via Carlo Porta 5 a Milano, sulle opere di Dady Orsi. Dipinti, disegni, bozzetti per scenografie che rispecchiano la realta' di quel periodo artistico. Dady e' stato amico e compagno di Franco Francese ma anche di molti artisti e personaggi. Belli i dipinti e interessantissimi i disegni figurativi. Una esposizione che va vista e che sara' visibile per due mesi.Nelle foto chi scrive alla mostra e alcune notizie sull'artista.Le opere sono tutte realizzate, tra il 1937 e il 1947.

 Milano, 17 Marzo 2022   Achille Guzzardella

Croza spiritoso

Oggi pomeriggio ho rivisto Croza, mi era capitato di vederlo moltissimi anni fa quando il comico non era ancora conosciuto, e stava girando un piccolo spot nella vecchia libreria remendez di via Dante a Milano.Alle sei circa l'incontro poco prima di arrivare in San Babila, uno scambio di battute, i miei complimenti per la ripresa televisiva di giorni fa molto bene riuscita e una foto spiritosa assieme. Bravo Croza.

 

 

Milano, 16 Marzo 2022 Achille Guzzardella

Ricordo di Salvatore Vega

                              

Oggi pomeriggio a Milano tre ore di studio ricordo sulla figura di Salvatore Vega alla cas della Cultura, della quale Vega fu il presidente dal 1984 al 2001. Molti gli interventi tra i quali quello di Carlo Feltrinelli. Nelle foto un momento del ricordo e chi scrive con Salvatore Vega alcuni anni fa.

Milano, 16 Marzo 2022 Achille Guzzardella

100 anni del PC

Conclusasi alla Fondazione di "Corrente"a Milano invia Carlo Porta la mostra per i 100 anni dalla fondazione del Partito Comunista Italiano.Molte le opere esposte di altrettanti artisti che operano a Milano.Esposizione presentata giorni fa da Giorgio Seveso, erano presenti all'inaugurazione con le loro opere: Miano, Di Gennaro, Borgese, Pizzi, Guzzardella, Garau, Mattio,De Micheli, Attina'e tanti altri.Opere anche iteressanti in mostra come quelle di Forgioli, Pellegrini e Tripodi. Nella foto un gruppo di artisti con Seveso.

 

 

 

Milano, 1 Marzo 2022      Achille Guzzrdella

Zazzeri alla Permanente

                        

Inaugurata ieri 13 Dicembre 2021 la personale dei Franco Zazzeri alla Permanente a Milano. Sculture particolari, fiori materici originali, dove luce e sintesi formale creano un effetto che annulla la monumentalita' delle opere di notevoli dimensioni. Sculture a due toni, bronzo naturale e bronzo lucidato e levigato e certe volte colorato. La mostra e' di sicuro effetto, Nelle foto chi scrive con Franco Zazzeri ieri all'inaugurazione.
Milano 14 dicembre 2021 Achille Guzzardella

Lettera a Milano

Presentato ieri 2 Dicembre a Palazzo Reale a Milano il bel volume della Jaca Book :" Lettera a Milano", curato da Lorenzo Valentino con immagini pittoriche di Marina Previtali.Nel libro scrivono vari personaggi di varie professionalita', come Vivian Lamarque, Maurizio Cucchi, Salvatore Veca, Alessandro Mendini e tantissimi altri.Non mi dilungo, una pubblicazione simpatica e originale con storie e rapporti avuti con la citta' di Milano.

 

 

MIlano, 3 Dicembre 2021         Achille Guzzardella

Kiiogy Nagatani alla Galleria Calmach

      

Inaugurata il 20Novembre 2021 una retrospettiva di alcune sculture dell'amico Kiiogy Nagatani alla galleria milanese Calmach di via Gaudenzio Ferrari 3. Esposte due sculture del primissimo periodo dell'attivita' dello scultore Giapponese, compagno a Brera di Accademia di chi scrive, fino ad arrivare agli ultimi lavori molto ben eseguiti e adatti per un arredamento contemporaneo.La mostra durera' circa un mese prima del ritorno in Giappone dell'amico.Nella foto chi scrive, Marialuisa, Kiiogy e Forgioli e alcune opere esposte.

Milano, 23 Novembre 2021 Achille Guzzardella

Mantica gli anni di Corrente

    

Inaugurato oggi 18 Novembre 2021 la bella mostra sulle opere Alfredo Mantica ( 1903-1996) alla Fondazione di "Corrente".Una esposizione ricca di disegni dell'artista e di alcuni oli tra quali spicca il ritratto del padre.Per l'occasione e'stato edito un interessante catalogo. Nelle foto scrive alla mostra e alcune opere.

                

Milano,, 18 Novembre 2021   Achille Guzzardella

Vito Vaccaro alla Ex Fornace

               

Si e'inaugurata i 4 Novembe ed e' visibile fino al 22-11- 2021 alla Ex Fornace a Milano la bella mostra curata dalla figlia delle opere di Vito Vaccaro. Scultore e pittore nato a Palermo nel 1887 e morto a Milano nel1960.Allievo di Mario Rutelli il Vaccaro e'stato artista versatile e sensibile ai valori tradizionali, seguace della migliore scultura e pittura italiana espressa tra fine '800 e primi '900. Ben realizzati i suoi molteplici bronzetti e i s uoi oli, figure, nature morte e i molti paesaggi, e le molte realizzazioni scultoree per il cimitero monumentale milanese.Unamostra da non perdere! Nelle foto chi scrive con la figlia dell'artista Gioietta Vaccaro, e alcune opere dell'artista.

          

Milano, 7 novembre 2021

Antologica di Umberto Faini

      
Alla Galleria Ponterosso di via Brera a Milano è stata inaugurata ieri 28 Ottobre 2021 la bella Antologica delle opere di Umberto Faini , in mostra oli su tela di diversi periodi  dagli anni '60 ai nostri giorni.
Tutta l'esposizione mostra l'aspetto preponderante l'attività dell'artista ottantottenne, quello figurativo. Ritratti, paesaggi, nature morte, alcune originalissime. Non descrivo, siate curiosi  andate a vedere la mostra aperta fino al 20 Novembre.
Nelle foto chi scrive con Umberto Faini e alcuni quadri esposti. 

                      

Milano, 29 Ottobre 2021     Achille Guzzardella.

AMART - Antiquariato a Milano

                                 

Inaugurata a Milano al Palazzo della Permanente di via Turati il 26 Ottobre 2021  AMART esposizione di Antiquariato. Milano è tornata ad essere  centro del mercato dell'antiquariato nazionale. L'esposizione collocata sui due piani dell'edificio
consta di ben 66 espositori e sarà visibile fino al 31 del mese. Pubblico due opere in mostra .

 Milano, 29 Ottobre 2021  Achille Guzzardella

Di Fazio alla Certosa

Dal 16 al 31 Ottobre 2021 a Milano alla Certosa di Garegnano e'visibile nei giorni di Sabato e Domenica la mostra di Laura Di Fazio. L'esposizione intitolata Blu Certosa, cianotipie da un tesoro, presenta gli ultimi lavori grafici dell'artista nata a Milano nel 1957.  Una mostra simpatica e gradevole alla riscoperta del bello fatta di grafiche facilmente collezionabili. Nella foto chi scrive con la Laura.

 

 

 

Milano,  23 otrobre 2021     Achille Guzzardella

Centro San Fedele

  

Inaugurata ieri al Centro San Fedele a Milano la bella mostra sulle nuove acquisizioni museali in San Fedele. Opere antiche e moderne o di contemporanei donate in questi anni dagli stessi artisti o da appassionati collezionisti.La mostra curata e voluta dal direttore del centro Nicola Dell'Asta e' visibile tutti i giorni a ingresso gratuito. Pubblico tre opere in mostra.

Milano, 22 ottobre 2021        Achille Guzzardella

Il giovane Boccioni 

                   

Inaugurata oggi 8 ottobre 2021 alla galleria Bottegantica di via Manzoni 45 a Milano, la bella esposizione di opere giovanili di Umberto Boccioni. Quadri e molti disegni del periodo più fertile dell'artista scomparso prematuramente.
Una mostra da non perdere con disegni tra i più belli appartenenti ad  alcune  collezioni private, alcuni disegni non sono mai stati esposti. Una occasione per gli appassionati del Maestro Futurista e per i giovani studenti di conoscere meglio le opere Boccioniane.                Pubblico alcuni disegni particolari.
La mostra è arricchita da un esauriente volume.
Milano, 8 ottobre 2021    Achille Guzzardella

ERNESTO TRECCANI

   

Ernesto Treccani nel centenario della nascita Inaugurata oggi pomeriggio 7 Ottobre 2021 allagalleria Ponerosso di via Brera a Milano la bella mostra di opere di Ernesto Treccani.Opere scelte del caro Ernesto fondatore e animatore dello storico movimento di "Corrente".In mostra oli particolari come" Violette e coltello" del '44 e "Siepe di montagna" del '60 e tanti altri.Una esposizione da non perdere.Nelle foto alcune opere

Milano, 7 ottobre 2021 Achille Guzzardella

Permanente

      

Inaugurata oggi 5 Ottobre 2021 e visibile fino al giorno 14 l'esposizione delle opere degli artisti della Permanente. Mostra che si doveva svolgere più di un anno fa annullata a causa del covid. Un ricco catalogo pubblica più di 160 opere e altrettante notizie sugli artisti.Nelle foto chi scrive con la terracotta " Gillo nella mia mente" del 2019 e con gli amici artisti Fekete, Cannata e Catiri, e con Schavi e la moglie di questo ultimo.

Milano, 5 ottobre 2021        Achille Guzzardella

 

Il Corpo e l'Anima

 

E' visibile fino il 28 Ottobre 2021 la bella mostra: Il Corpo e L' Anima da Donatello a Michelangelo. Un'esposizione da non perdere per gli appassionati dell'arte scultorea figurativa.Opere provenienti da alcuni musei anche esteri e da qualche collezione privata.Segnalo il Cupido Michelangiolesco, I rilievi Donatelliani, i disegni del sommo Michelangelo,ma anche opere meno note esposte in maniera esemplare , lavori del Solari o del Lombardo e della scuola Comacina.Una mostra quella al Castello Sforzesco di Milano che richiede tempo e dedizione nell'analisi dei lavori e purtroppo causa covid i tempi sono stretti per soffermarsi correttamente e a lungo davanti alle opere esposte. La visita non a gruppi ma meglio da soli o in due e' dobbligo per chi studia o fa scultura. Nelle foto alcune opere e chi scrive l'otto Settembre in visita.

Milano, 27 Settembre 2021          Achille Guzzardella

 

MARIO SIRONI - Sintesi e grandiosità

Museo del Novecento 23 luglio 2021 - 27 marzo 2022

       

A sessanta anni dalla morte, Milano rende omaggio a uno dei più grandi artisti italiani del '900. La mostra si avvale sia di prestiti dai maggiori musei italiani che da collezioni private. Disposte in ordine cronologico, le oltre cento opere ricostruiscono l'intero suo percorso artistico.                  Dalle opere giovanili all'adesione alla stagione futurista; dalla sua interpretazione della metafisica al momento classico del Novecento Italiano; dalla crisi espressionista alla pittura monumentale fino al secondo dopoguerra e all'Apocalisse dipinta poco prima di morire nel 1961. La mostra è curata da Elena Pontiggia  e Anna Maria Montaldo, direttrice del Museo del Novecento, in collaborazione con Andrea Sironi-Strausswald e Romana Sironi.

                   

Milano, 22 luglio 2021   Agostino Guzzardella

Il Corpo e l'Anima, DA DONATELLO A MICHELANGELO.

Scultura italiana del Rinascimento

Milano, Castello Sforzesco, Sale Viscontee 

21 luglio 2021 - 24 ottobre 2021

Ospitata nelle sale del Musée du Louvre di Parigi fino al 21 giugno scorso, apre al pubblico domani 21 luglio sino al 24 ottobre nelle Sale Viscontee del Castello Sforzesco la mostra “Il Corpo e l’Anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana del Rinascimento”, promossa e prodotta da Comune di Milano-Cultura, Castello Sforzesco, Musée du Louvre e realizzata grazie a Civita Mostre Musei, con il sostegno di Fondazione Cariplo.

Un affondo su oltre sessant’anni di storia dell’arte, dal ritorno di Donatello a Firenze nel 1453 fino alla morte dei più perfetti interpreti del Rinascimento, Leonardo e Raffaello, scomparsi rispettivamente nel 1519 e nel 1520. Sessant’anni durante i quali i maestri del Rinascimento hanno scavato la materia per far emergere “i moti dell’anima”, i tormenti e le tensioni, i palpiti, per rendere ancora più viva l’emozione. Sessant’anni di opere strappate al marmo, modellate nella terracotta, intagliate nel legno, fuse nel bronzo, in un percorso che trova il suo apice nella “Pietà Rondanini”, sulla quale Michelangelo lavorò fino alla sua morte, avvenuta nel 1564.

Il percorso è stato studiato e progettato congiuntamente da Musée du Louvre e Castello Sforzesco, in particolare da Marc Bormand, conservatore al dipartimento delle sculture del Louvre; Beatrice Paolozzi Strozzi, direttrice del Museo del Bargello dal 2001 al 2014; e Francesca Tasso, conservatrice responsabile delle Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco di Milano.

Le 120 opere esposte provengono dai più importanti musei del mondo : dal Metropolitan Museum di New York al Kunsthistorisches Museum di Vienna, dal Museo Nacional del Prado di Madrid al Museo Nazionale del Bargello di Firenze, dal Victoria&Albert Museum di Londra alla “Her Majesy the Queen Elisabeth II from the British Royal Collection”, oltre che, naturalmente, dal Musée du Louvre e dalle raccolte civiche del Castello Sforzesco.

“Il grande successo di critica già raccolto dalla mostra a Parigi assicura ai milanesi e ai visitatori della nostra città la possibilità di vedere una straordinaria esposizione durante tutta la stagione estiva, con un esteso orario di apertura – afferma l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. Il Castello Sforzesco, che è stata ‘la casa’ di Leonardo per i vent’anni della sua maturità più piena, si configura come la sede naturale per rappresentare e proporre un affondo storico-critico su un periodo così cruciale per la storia dell’arte come quello rappresentato dal Rinascimento italiano”.

Accompagna la mostra un prestigioso catalogo scientifico edito in italiano e francese a cura     di Officina Libraria, vincitore del Prix du catalogue d’exposition 2021.

Milano, 20 luglio 2021

Mostra alla Marini

    

In via Appiani alla galleria Marini a Milano prosegue l'esposizione di opere di Morlotti, Broggini, Azuma, Ghinzani, De Rochi e tanti altri Maestri fino alla fine del mese. La galleria riaprira' in Settembre con l'omaggio a Franco Francese. Nelle foto chi scrive con Luigi De Santis collezionista e titolare con la moglie della galleria e un opera Morlottiana.

Milano, 15 Luglio 2021 Achille Guzzardella

Il '900 Italiano alla Permanente

Fino al 1°agosto l'esposizione alla Permanente di via Turati a Milano sul Novecento Italiano. In mostra De Chirico, Sironi, Prampolini, Balla, Boccioni, Marini,Manzu', fino a Dova, Crippa,Turcato, Perilli ed altri. Nella foto il Marino Marini del1962, olio su carta applicata alla tela di 150x130 cm. Una mostra da vedere.

 

Milano, 5 Luglio 2021      Achille Guzzardella

MUSEO del PAESAGGIO

       

L'altro ieri sono stato con Marialuisa a vedere al Museo del Paesaggio a Pallanza la bella mostra su Arturo Martini e Carlo Carra', e per l'occasione ho visto la nuova collocazione della Gipsoteca di Paolo Troubetzckoy. Martini e Carrà, due grandi del '900 e il grande Paolo scultore scapigliato, vicino al Grandi , al Bazzaro, al Vedani e all'Eugenio Pellini. Consiglio amici ed estimatori dell'arte "seria" di vedere il bel museo,vedranno anche dei bei Ranzoni e i primi quadri di Mario Tozzi e quant'altro. Nella foto chi scrive con alcune immagini in esposizione.

Milano, 21 Giugno 2021 Achille Guzzardella

Mino Ceretti alla Permanente

            

Si e' aperta l'altro giorno la mostra di Mino Ceretti alla Permanente di Milano in via Turati. Una esposizione contingentata ma visibile fino a Luglio inoltrato. In mostra tutte tele di notevole dimensione del lavoro del Ceretti di questi ultimissimi decenni. Pubblico uno dei quadri in mostra e consiglio gli amici della Permanente e tutti gli appassionati di andare a vedere questa esposizione. Un un'artista Mino che ha anche insegnato per tanti anni all'Accademia di Belle Arti di Brera ed e' stato protagonista nel gruppetto di artisti del Realismo Esistenziale negli anni '50-'60.

Milano, 7 giugno 2021    Achille Guzzardella

Mostra di Giancarlo Cerri          

                          

Oggi pomeriggio si e' inaugurata in Largo Corsia dei Servi a Milano la bella esposizione di disegni e quadri dell'amico Giancarlo Cerri. Mostra contingentata e vista a scaglioni. Opere di sicuro livello artistico quelle di Cerri che per l'occasione edita un ricco catalogo in bianco e nero. Alla mostra erano presenti gli amici e colleghi sia del Cerri sia di chi scrive: Mattio, Deiana Patetta, Venditti, Bernardinello e consorte, Faggella e il figlio del Cerri: Giovanni, e l' amica della Permanente Anna Miotto. Pubblico alcune opere della mostra che sara' visibile al pubblico fino alla fine di Giugno. Bravo Giancarlo che con questa mostra sembri riaprire le esposizioni milanesi dopo un anno tragico per tutti. Nelle foto chi scrive e Giancarlo Cerri e le opere.

                               

Milano, 26 Maggio 2021      Achille Guzzardella

Naufraghi e Naufragi

            

Si intitola " Naufraghi e Naufragi "la mostra d Barbara Pietrasanta aperta al pubblico ieri 27 Aprile 2021 all'Acquario di Milano. 13 tele visibili fino al 30 Maggio dove il motivo prevalente sono l' acqua con figure che sembrano essere sopravissute. Figure bianche tutte femminili a sottolineare forse l'importanza della donna in tempi sociali particolari e certo poco tranquilli. Una esposizione interessante per il tema che denuncia lo stato esistenziale delle donne, e di tutti noi. Nella foto chi scrive e Barbara Pietrasanta all' apertura della mostra.

Milano, 28 Aprile 2021 Achille Guzzardella

 

Riapertura della galleria Marini

    

L'altro giorno ha riaperto i battenti la galleria Marini in via Appiani a Milano.
I due coniugi galleristi che hanno ormai una storia consolidata nel panorama Lombardo dell'arte hanno inaugurato una bellissima mostra collettiva. Molte le opere in mostra, Francese, Della Torre, Cazzaniga, Ghinzani, Savinio e tanti altri. Pubblico alcuni quadri in mostra, ma il mio consiglio anche se in tempi avversi di Pandemia e' di non perdere questa esposizione.

 Milano, 10 Febbraio 2021    Achille Guzzardella

 

Fondazione del Cardinale Lercaro

A Bologna inaugurata giorni fa una bella retrospettiva su alcune opere della collezione Museale della Fondazione del Cardinale Lercaro in via Riva Reno. le opere della collezione sono diverse migliaia tra dipinti, sculture, disegni e grafiche. C'e un pò tutto il panorama artistico del '900 ma anche del, 800. Per alcuni mesi Person dire anniversario esposte a rotazione le opere e si spera nel tempo l'intera collezione. In tanto visibili in questi giorni le sculture di Manzù di Martini di Vittorio Tavernari, e i dipinti di Fiume, Schifano, Dova, Brindisi e tanti altri e poi opere recenti come un bel Palladino, e più antiche come i gessi di Bazzaro e i bronzi di Eugenio Pellini. E'consigliabile una visita alla fondazione. Nelle foto chi scrive nella mattinata di oggi è alcune opere in mostra.

Bologna, 23 ottobre 2020   Achille Guzzardella

 

Milano più brutta

Da alcuni giorni troneggiano in centro in via Marconi tra Piazza Del Duomo e Piazza Diaz delle brutture, una serie di grandi teschi colorati. L'ennesima assurdità del comune per destare forse curiosità. Forse pensano che questi teschi siano delle opere d'arte. Son cose che creano disgusto non certo contribuiscono al bello ed ad educare i nostri giovani. Ormai siamo abituati a tutto, a sopportare le vergogne come la mano davanti alla Borsa, una della cose più stupide e raccapriccianti della città purtroppo in permanenza. Non dico altro per non fare i nomi e cognomi di chi ha voluto queste nefandezze. Speriamo che tolgano presto i teschi. Ne pubblico due per far vedere a chi ha ancora un pò di buon senso l'assurdità, ma c'è ne sono tanti.

Milano, 5 Ottobre 2020     Achille Guzzardella

Galimberti alla Ponte Rosso

Inaugurata oggi 1 Ottobre 2020 e visibile fino al 24 la mostra delle 'amico Carlo Adelio Galimberti. L'antico e il moderno nelle tele di Carlo Adelio, pittura tradizionale , pittura digitale , soggetti classici uniti agli oggetti del contemporaneo. Un dialogo originale. Una mostra che va vista alla Ponte Rosso in via Brera a Milano. Nella foto chi scrive con Galimberti e Vito Melotto e alcune opere in mostra.

Milano 1 Ottobre 2020   Achille Guzzardella

 

Vito Liverani se ne andato

Ieri notte è mancato Vito Liverani, un personaggio, forse il maggiore dei fotocronisti italiani. Un uomo tutto d'un pezzo che non amava i compromessi. Vito Liverani ha saputo documentare personaggi e avvenimenti di vari decenni con una predilezione per lo sport ed in particolare modo per il ciclismo al quale si era appassionato quando aveva smesso di fare il pugile. Ha documentato le imprese di Coppi, Bartali e in tempi più vicini quelle di Adorni uno dei suoi preferiti. Liverani ha fondato agenzie, ha istituito premi ( nella foto che pubblico Vito Liverani, chi scrive autore del premio che viene consegnato al grande ciclista Magni molti anni fa al Circolo della Stampa di Milano) ha partecipato a varie manifestazioni e vinto premi . Si vedeva spesso con il grande Gianni Brera, lo scultore Luciano Minguzzi, lo stilista Missoni e tanti altri che chi scrive ha conosciuto frequentato e ritratto. Vito, come lo chiamavano le persone a lui vicine e che lo stimavano lascia un vuoto ai grandi appassionati dello sport e lascia un archivio fotogiornalistico colossale che ha donato in tempi recenti alle teche della RAI.

Milano, 21 Settembre 2020   Achille Guzzardella

 

Arciuli al Dal Verme

       

Esibizione concertistica di Emanuele Arciuli al teatro Dal Verme oggi pomeriggio di sicuro livello, con momenti di grande patos comunicativo. Arciuli ha eseguito e ben interpretato brani di Debussy, Corigliano, Bresnick e Rzewsski. L' elogio particolare di chi scrive per le esecuzioni del pianista che ha concesso un simpatico bis dopo i ripetuti applausi del pubblico non numeroso ma appassionato e qualificato. Nelle foto chi scrive con il fratello Cesare musicologo all'uscita del teatro, e Arciuli a fine concerto

Milano, 9 Settembre 2020          Achille Guzzardella

Gamba al Dal Verme

                  

Ottimo concerto del pianista Filippo Gamba classe 1968, al teatro Dal Verme oggi pomeriggio. Pianista di livello superiore ha eseguito tre sonate di Beethoven e due brevi brani di Ravel e di Benjamin. L'ultima esecuzione la Sonata n. 32 in do minore op. 11 di Ludwig van Beethoven ha senza dubbio entusiasmato il pubblico. Una padronanza nell'interpretazione di alto livello artistico con rese magiche con un senso pero ' di compattezza e di forza complessiva di tutta l'opera .In particolar modo nella parte centrale della sonata il Gamba ha saputo rendere il suono lieve e delicato con vere e proprie pennellate e tocchi di una certa soavità. Una tranquillità contrapposta alla forza Bethoviana di altre parti del brano.Complimenti vivissimi a Filippo Gambada da chi scrive che nella foto e' in compagnia del fratello Cesare musicologo alla fine del concerto davanti al Dal Verme.

Milano, 8 Settembre 2020      Achille Guzzardella

Daverio                                   

L'altro giorno se ne andato l 'eccentrico Philippe Daverio, ieri alla Camera ardente in uno dei saloni dell'Accademia di Brera la fila degli amici e stimatori del bravo critico e' stata per tutto il giorno. Chi scrive, l'esimio storico l'aveva conosciuto molti anni fa quando Philippe aveva la sua attività in Montenapoleone, e quando sempre chi scrive aveva inaugurato la mostra al museo archeologico di Milano nel 1997 e Daverio era assessore alla cultura nella giunta Formentini. Il noto studioso critico non si era mai laureato,non era professore, ma la passione , l'intelligenza e l'amore verso l'arte e le cose belle l'aveva portato ad essere un profondo conoscitore dell'arte antica e di genere e dei fenomeni artistici e sociali contemporanei. Con Daverio se ne va una parte della eleganza e della raffinatezza di questi anni. Il ricordo di chi scrive degli incontri in sala
Buzzati al Corriere della Sera e quando si inaugurò il museo del Duomo e si intrattenere a parlare con Philippe davanti ai bozzetti bronzei per il concorso per le porte del Duomo di Luciano Minguzzi e Lucio Fontana, rimarrà. Nella foto uno degli incontri con Philippe Daverio.

Milano, 4 Settembre 2020    Achille Guzzardella

Lu Brandali In Sardegna

   

Il 24 Agosto 2020 chi scrive con Marialuisa ha visitato nella campagna vicino a Santa Teresa di Gallura il sito Archeologico di Lu Brandali. Una meraviglia per il carattere discretamente intatto nel suo percorso. Un sito importante caratterizzato dalla tomba detta dei Giganti, chiamata così per il numero di scheletri rinvenuti e per la sua forma composta da pietre abbastanza grandi e per il siyo nuragico attiguo più complesso databile tra il XlV e il V A.c. Una visita e'consigliabile a tutti per capire come vivevano i nostri predecessori . Nelle foto alcune immagini del sito Lu Brandali.

Milano, 31 Agosto 2020     Achille Guzzardella

Alghero - Museo del Corallo

                                    

Una visita al Museo del corallo ad Alghero vale la pena farla, poche vetrine,pochi esempi ma lavori di sicuro livello in mostra, coralli pescati nel mare Sardo e lavorati molte volte a Torre del Greco. Esempi di varie tipologie sono presenti nelle varie sale museali e anche di varie lavorazioni del prezioso materiale documentate in filmati. Nelle foto vari esempi visti oggi da chi scrive e Marialuisa.

Alghero, 20 Agosto 2020       Achille Guzzardella

 

La fontana di Castiglioni

                                 
Il 19 Agosto 2020 camminando, chi scrive con Marialuisa, per i giardini pubblici di Sassari si e ' trovato di fronte una fontana Milanese molto conosciuta ai cultori delle cose belle della città Lombarda: l'opera dello scultore Giannino Castiglioni: la fontana con il San Francesco e le colombe situata in piazza Sant'Angelo. Si a Sassari la copia perfetta di quella di Milano sia nei bronzi sia nella pietra della fontana vera e propria. Una scoperta per chi scrive una novità per molti appassionati di vera scultura e di quella scultura della quale si parla molto poco oggi giorno. Chi andrà a Sassari vada a vedere l'opera di Castiglioni, soprattutto i Milanesi eruditi. Nella foto chi scrive e l'opera Castiglioniana quella a Sassari.

Alghero, 21 Agosto 2020           Achille Guzzardella

Sassari Pinacoteca Nazionale

                                 

Con gran piacere chi scrive, con Marialuisa, ha visitato ieri 19 Agosto 2020 la bella e particolare e non tanto grande Pinacoteca Nazionale di Sassari. Situata nel caratteristico centro storico della seconda città sarda la quadreria si articola in diverse sezioni poste su tre piani. Molto interessante quella dedicata ai maestri Sardi di varie epoche. Sono presenti anche opere di artisti d'oltralpe. Una visita e' consigliabile per gli amanti della pittura. Particolari sono anche i molti ritratti sei settecenteschi e dell'Ottcento. Molto interessanti e particolari sono anche delle tele sui Santi. Nelle foto alcune opere della Pinacoteca.

Alghero, 20 Agosto 2020        Achille Guzzardella

 

Francese alla Marini

                 

Inaugurata in 4 Giugno prosegue la bella mostra su Franco Francese alla Galleria Marini di via Appiani a Milano. La mostra con circa una quarantina di opere tra oli su tela e disegni, e'programmata fino al 30 Settembre 2020, ma presumibilmente dato l'interesse sull'artista proseguirà fino a fine anno. Per l'occasione e'stato fatto un catalogo in nuova veste editoriale e con il testo dell'amico Luca Pietro Nicoletti. Una esposizione da non perdere che riporta al pubblico milanese un dei più originali e bravi artisti del '900. Nelle foto alcune opere di Francese e chi scrive tra il bravo gallerista e collezionista e Nicoletti.

 Milano, 20 Luglio 2020 Achille Guzzardella

E' morto Ennio

Se ne andato poche ore fa Ennio Morricone, uno dei più grandi e bravi compositori del '900 italiano, di fama mondiale. I suoi brani, le sue musiche, ma soprattutto le sue bellissime e molte volte toccanti colonne sonore per i film erano diventate la musica italiana nel mondo. Ennio persona delicata e riservata mi era stata presentata da un bravo musicista: Franco Cerri, che nel 1995 a Musica Oggi nei pressi di San Babila a Milano mi aveva detto: ti presento Ennio, un saluto poche parole ma sguardi intensi e sicuri tra chi scrive e il grande Maestro. Questo e'il mio ricordo e la soddisfazione di averlo conosciuto. Ho avuto la fortuna in questi decenni di conoscere e anche ritrarre molti artisti o personalità della cultura .Ma di Ennio solo un saluto, solo quell'incontro, peccato.

Milano, 6 Luglio 2020    Achille Guzzardella

 

Passeggiata insolita

        

Segnalo ai lettori di Corrierebit.com. La passeggiata fatta stamattina da chi scrive e Marialuisa a Milano 2.Ci siamo addentrati per la prima volta nel Viale alberato dopo un ponte, che porta passando davanti alla cascina Olgetta fino al quartiere detto Ambrosiano.Un Viale ricco di alberi spogli ma particolari e sul terreno violette e margherite bianche e piu ' grandi gialle. Vale la pena andarci per scoprire un angolo di pace in questi tempi particolari di crisi sociale sanitaria per distrarsi e respirare all'aria aperta. Nella foto chi scrive con uno degli alberi insoliti (foto scattata da Marialuisa) e una madonna e bambino e angeli in una nicchia nel cortile della cascina Olgetta.

Milano, 8 Marzo 2020 Achille Guzzardella

Cotroneo a Palazzo Reale

      

Inaugurata la mostra fotografica a Palazzo Reale di Milano di Roberto Cotroneo. L'esposizione del bravo fotografo sarà visibile dal 6 al 27 Marzo 2020 ad ingresso gratuito. Scatti eseguiti nei musei, momenti di riflessione dell'immagine sull'immagine, un dialogo tra il fotografo, gli ambienti e le opere esposte. Nelle foto chi scrive e alcune fotografie esposte alla mostra.

Milano, 7 Marzo 2020     Achille Guzzardella

Giuseppe Motti alla Ponte Rosso

  

Da stasera 27 Febbraio al 14 Marzo 2020 e'visibile alla Galleria Ponte Rosso di via Brera a Milano una retrospettiva sui dipinti di Giuseppe Motti scomparso nel1988. Da un quadro figurativo cubista del 1948 ai tradizionali paesaggi con contadini, figure tipiche della campagna lombarda di un tempo, fino a paesaggi ariosi e più liberi. Una esposizione da non perdere che riporta alla ribalta un valido artista della migliore tradizione pittorica del secondo '900 italiano. Pubblico alcune tele in mostra del Motti di sicura maestria coloristica e atmosferica.

Milano, 27 Febbraio 2020     Achille Guzzardella

Andrea Lucchesini a villa Necchi Campiglio

Concerto ben riuscito ieri pomeriggio 22 Febbraio 2020 a Villa Necchi Campiglio di Andrea Lucchesini davanti ad un numerosissimo pubblico di affezionati sostenitori dei pomeriggi musicali nella prestigiosa casa. Lucchesini ha eseguito varie sonate di Beethoven e concesso ben tre bis. Chi scrive ha realizzato vari schizzi mentre ascoltava il Lucchesini. Tra gli spettatori anche il fratello Cesare musicologo, come si vede dallo schizzo che pubblico per l'occasione.

 

 

Milano, 23 Febbraio 2020     Achille Guzzardella

Pollini alla Feltrinelli

Serata particolare alla Feltrinelli di piazza Duomo a Milano oggi 21 Febbraio 2020 con Maurizio Pollini, uno dei migliori pianisti di questi decenni. Il Maestro e'stato intervistato su Beethoven e sulla sua ultima incisione. Un pubblico presente molto numeroso ha poi voluto l'autografo sul cd comprato. Nella foto chi scrive con Maurizio Pollini a fine serata.

 

 

Milano, 21 Febbraio 2020     Achille Guzzardella

 

Gauguin Matisse Chagall al Diocesano

   


Inaugurata stasera 20 Febbraio 2020 al museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano una mostra particolarmente interessante sulle opere del '900 francese con lavori particolari e meno conosciuti di Gauguin, Matisse e Chagall. A preceduto la visita della mostra la presentazione delle curatrici: Righi direttrice del museo diocesano e la storica Forti .e Ha parlato anche la direttrice dei musei Vaticani Barbara Jatta e l'assessore alla cultura di Milano Del Corno. Una esposizione di poche opere a carattere religioso ma certamente da non perdere. Nelle foto chi scrive con Carlo Capponi e alcune opere in mostra.
Milano,  20 Febbraio 2020    Achille Guzzardella


Pletnev al Conservatorio


     


Splendido concerto del pianista Russo Mikhail Pletnev stasera al Conservatorio. Il grande interprete ha eseguito brani di Schubert e di Ciaikovski e acclamato e applaudito dal pubblico continuamente ha concesso vari bis. Un concerto esemplare, con una interpretazione ai massimi livelli. Pletnev ha saputo trasferire la sua sensibilità dal tocco raffinato e delicato eseguendo un Schubert in maniera eccelsa Nelle foto chi scrive e'un suo schizzo fatto durante il concerto, e dopo con Pletnev. E una foto di chi scrive con il fratello Cesare musicologo.
Milano, 17 Febbraio 2020   Achille Guzzardella

Palazzo Reale: Georges de La Tour

            
Molto vista la bellissima esposizione dedicata alla pittura del francese seicentesco Georges de La Tour, un numero elevato di tele del grande artista d'oltralpe, ma anche altri quadri come il San Luca e il San Marco di Frans Hals provenienti dalle raccolte dell' Ucraina, due veramente encomiabili dipinti dalla spiritualità umanizzata. Di de La Tour in mostra vari periodi pittorici con nelle ultime sale i capolavori della luce e delle atmosfere del Maestro. Nelle foto alcune opere in mostra Una mostra da non perdere.

Milano, 11 Febbraio 2020    Achille Guzzardella

Franco Francese in Casa Boschi Distefano

                       

Inaugurata stasera 11 Febbraio 2020 la bella mostra sulle opere di Franco Francese. Molti quadri e disegni esposti facente parti nella maggioranza della collezione Marini. Tutte opere interessanti dove leggiamo vedendole la passione dell'artista per Bacon e per Sironi.Ma Francese riesce ad essere personale e distaccarsi dai suoi maestri creando una sua pittura una sua atmosfera personale fatta di racconto e di essenzialità formale con i suoi colori. Una mostra da non perdere che riporta alla ribalta uno dei più bravi artisti del secondo novecento. Nella foto chi scrive con Gabriele Poli all'inaugurazione e alcune opere di Franco Francese.
Milano, 11 Febbraio 2020   Achille Guzzardella

Elisso Virsaladze al Conservatorio

       

Per le serate musicali al Conservatorio una splendida esecuzione stasera 9 Febbraio 2020 della pianista Ucraina Elisso Virsaladze. Molti gli applausi del pubblico per Elisso che ha suonato Ciaikovski, Prokofiev e Schumann. Nella foto di stasera chi scrive con il fratello Cesare musicologo e la pianista Elisso Virsaladze.
Milano, 9 Febbraio 2020      Achille Guzzardella


De La Tour a Palazzo Reale

     

Presentata  6 Febbraio 2020 la mostra a Palazzo Reale su Georges de La Tour. Esposizione che sarà visibile fino al 7 a Giugno. Una grande mostra con molte opere del Maestro Francese. Nella foto un particolare di una celebre tela e un momento della presentazione.
Milano, 6 Febbraio 2020   Achille Guzzardella

Accademia di Brera
   
 

Inaugurato oggi 23 Gennaio 2020 l'anno Accademico dell'Accademia di Brera. Per l'occasione come e'tradizione sono stati insigniti di titolo onorifico accademico due personalità  della cultura: l 'ambasciatrice italiana Vincenza Lomonaco e il regista teatrale giapponese Tadashi Suzuki . Nella foto chi scrive con il famoso regista.
Milano, 23 Gennaio 2020   Achille Guzzardella

Nishida da Rui arte contemporanea

Inaugurata nel secondo pomeriggio di oggi 21 Gennaio 2020 e visibile fino al 21 Febbraio la bella mostra del giapponese Fujio Nishida alla galleria in via Turati 38 di Federico Rui. Otto oli in mostra di sicuro effetto, nature morte realiste con soluzioni paesaggistiche geometriche e di sintesi formale. Una esposizione da vedere di serietà pittorica. Alla mostra nella foto chi scrive con l'amico Nishida. Sono intervenuti anche gli amici Giorgio Seveso, Attilio Forgioli e Salvatore Zappala all'inaugurazione ed anche molti gli amici e conoscenti giapponesi dell'artista che vive in Italia da tanti anni.

Milano, 21 Gennaio 2020   Achille Guzzardella

 

Ricordiamo Federico Fellini

         

Giornata di studi sulla figura di Federico Fellini oggi 20 Gennaio 2020 a Milano a Palazzo Reale  con contributi critici e di ricordi della nipote Francesca Fabbri Fellini e di Maurizio Porro e Milo Manara e di tanti altri stimatori del Maestro regista italiano. In chiusura le testimonianze di un grande amico del regista: Vincenzo Mollica. Nelle foto chi scrive con Porro e Mollica durante la pausa dei lavori.
Milano, 20 Gennaio 2020 Achille Guzzardella

Installazioni della Tosoni

         

A Milano dal 14 Dicembre 2019 al 7 Gennaio 2020 in piazza Belloveso a Niguarda sono state collocate due installazioni raffiguranti una capanna e un albero di Natale della Caterina Tosoni, artista emergente italiana del panorama dell'arte contemporanea. Le due installazioni sono un inno alla plastica, tema ricorrente dell'operare della Tosoni che ama comporre le sue opere con oggetti di riciclo provenienti da amici o presi nelle discariche e poi trattati dipinti e assemblati su pannelli in legno o altro a forme geometrizzate. Le due installazioni sono state ben illuminate collocate al centro del piazzale con sullo sfondo la chiesa di San Martino. Il mio saluto a Caterina, artista che ama incollare, colorare, riusare gli oggetti e creare queste sue composizioni dove la plastica la fa da padrona. Nelle foto chi scrive con Caterina Tosoni e le sue installazioni.
Milano, 7 Gennaio 2020   Achille Guzardella
 

L'Annunciazione del Nuvolone

                                            

Esposta a Milano nella biblioteca di via Valvassori Peroni dal municipio di zona n.3 l'annunciazione attribuita in tempi recenti a Panfilo Nuvolone. Laver esposto L'annunciazione attribuita in precedenza a uno dei fratelli Procaccini è stata una bella iniziativa del comune della città assieme alla più noto dipinto del Filippino Lippi esposto per le festività a Palazzo Marino. Il dipinto seicentesco di Panfilo, un olio su tela restaurato, è senz'altro un 'opera degna di nota ma, a mio giudizio e'attribuibile in parte al Nuvolone ma sembra più' un lavoro di bottega dove molte parti sono state eseguite da aiuti del Maestro. Il dipinto ha delle cadute di esecuzione come ad esempio: il ginocchio dell'angelo annunciate o la parte bassa del dipinto molto schematica e troppo geometrizzata e altro. A riguardo oltre al dipinto in questione pubblico un 'opera certa di Panfilo Nuvolone: "lo sposalizio della Vergine situato nella bellissima chiesa di Sant'Angelo di Milano. Una grande tela di forza compositiva e espressiva ben conservata e di importanza notevole nel ' 600 Lombardo. Il confronto potra' cosi far scaturire qualche dubbio sull'attribuzione al lettore appassionato d'arte antica.
Milano, 5 Gennaio 2020 Achille Guzzardella

Canova e Thorvaldsen



Una visita ancora oggi 4 Gennaio 2020 alla mostra alle galleria d'Italia a Milano dei due massimi scultori Neoclassici e' stata interessante per approfondire la diversità ' dei due grandi artisti. Ma quello che rende l'esposizione ancor piu'interessante e la quadreria degli autoritratti e dei ritratti dell' epoca. Tutti degni di nota. Mostra da non perdere. Nelle foto chi scrive e Marialuisa d 'innanzi ad una splendida opera Canoviana ed altre opere esposte.

Milano, 4 Gennaio 2020 Achille Guzzardella


Vedova a Palazzo Reale

 
Una visita veloce ancora oggi pomeriggio 26 Dicembre 2019 a Palazzo Reale alla mostra su Emilio Vedova con le sue installazioni di grandi dischi rotondi di particolare effetto. Un'artista Vedova che fece parte di "Corrente" negli anni '40 e poi prese la sua strada riuscendo ad imporsi nel mercato dell'arte tenendo come punto di riferimento sempre il suo studio di Venezia dove oggi risiede la fondazione. Una mostra quella a Palazzo Reale ad ingresso gratuito che va vista.
Nella foto chi scrive con Marialuisa, Amedeo e Il fratello Agostino direttore di Corrierebit.com.

Milano, 26 Dicembre 2019    Achille Guzzardella

Gioielli a Palazzo Reale

       

Mostra di gioielli a Palazzo Reale di Milano molto belli. Gioielli tutti della collezione Van Cleef e Arpels, Francese, veri capolavori di oreficeria. Mostra allestita benissimo con una ricchezza di preziosi di enorme valore, pietre di 50 carati e più in qualche caso, rubini,smeraldi, diamanti e brillanti montati su platino o oro finissimo. Gioielli dagli anni venti ai giorni nostri. Una esposizione a ingresso gratuito da non perdere. Nelle foto alcune opere in mostra di particolare rilevanza estetica. La mostra sarà visibile fino al 23 Febbraio 2020.

Milano  26 Dicembre 2019   Achille Guzzardella


Canova e Thorvaldsen

 

     
Grande mostra quella alle gallerie d'italia in piazza della Scala a Milano su i due scultori Neoclassicismo. Visibile fino al 15 Marzo 2020. Un confronto interessantissimo sui due grandi maestri. Oggi 12 Dicembre chi scrive come dalle foto si vede era lì ad ammirare le tante sculture ma anche la rassegna degli autoritratti pittorici ma anche di tanti altri maestri del loro tempo. Una mostra da non perdere.

        
      
Milano, 12 Dicembre 2019     Achille Guzzardella



Vedova a Milano

          

Prosegue con buona affluenza di pubblico l'omaggio Milanese a Palazzo Reale ad Emilio Vedova.               Pubblico altre foto fatte all'inaugurazione del 5 Dicembre di chi scrive con Emilio Isgrò e assieme al presidente della Fondazione Vedova: Alfredo Bianchini , ed altre con i famosi tondi di Emilio.

      

Milano, 11 Dicembre 2019    Achille Guzzardella

 

"Io So" 12 Dicembre 1969

   
Due mostre inaugurate oggi 10 Dicembre, testimonianze di artisti nel cinquantenario della strage di Piazza Fontana. La prima a Brera nella ex chiesa di San Carpoforo con opere di Treccani, esposta la grande tela "Un popolo di volti" , e con quadri di Baratella, Spadari e tanti altri. La seconda alla Casa delle Artiste - spazio Alda Merini , con opere degli amici artisti tra i quali : Rubino, Colli, Pellegrini, Patetta, Galbusera, jannelli, Di Gennaro, Miano, Zanini, Garau,C.A. Galimberti, Gennari e altri. Artisti questi presentati all'inaugurazione da Giorgio Seveso. Nelle foto chi scrive con Giancarlo Colli e con Bruno Pellegrini all'inaugurazione .
Milano, 10 Dicembre 2019     Achille Guzzardella

 

Vedova a Palazzo Reale

   

Presenta stamattina la mostra su Emilio Vedova che si inaugura nella serata di oggi 5 Dicembre 2019 a Palazzo Reale di Milano e che sarà visibile fino al 9 Febbraio 2020. La ricca e particolare esposizione e'con locata nella sala delle Cariatidi e sarà ad ingresso gratuito. Nelle foto un momento della presentazione alla stampa e chi scrive con il curatore Germano Celant.
Milano, 5 Dicembre 2019   Achille Guzzardella

 

7 artisti a Palazzo Bovara

     

Inaugurata oggi 3 Dicembre2019 e visibile fino al 20 dello stesso mese al Circolo del commercio a Palazzo Bovara a Milano in corso Venezia una mostra di sette artisti : Alberto Venditti, Fujio Nishida, Giovanni Cerri, Dolores Previtali, Tonino Negri, Emanuele Gregolin e Elena Mutinelli. Mostra curata da Matteo Pietro Castelli e presentata in modo romantico e puntuale da Stefano Crespi. Nella foto chi scrive con Stefano Crespi.
Milano, 3 Dicembre 2019    Achille Guzzardella

 

Libreria Bocca:  Segnalibro d'artista

            

Inaugurata stasera alla Libreria Bocca in Galleria a Milano la mostra di ben 270 segnalibro d'artista. Sono intervenuti quasi tutti gli artisti  ed un numerosissimo pubblico attratto anche dalla gran folla creatasi all'ingresso della storica libreria.
Libreria gestita in questi ultimi 40 anni dalla famiglia Lodetti, Giacomo prima di tutti, divenuto questo ultimo anche presidente dell'associazione dei librari. Tutti i segnalibro sono in mostra e verranno esposti in seguito in un percorso itinerante in moltissime librerie italiane fino ad arrivare oltre a Firenze e a Roma anche a Catania.Per l'occasione i Lodetti, curatori Giorgio Lodetti  e Gianni Ottaviani , hanno pubblicato un ben fatto catalogo con tutti i segnalibro d'artista.Nelle foto la copertina del catalogo e il segnalibro di chi scrive.
Milano, 28 Novembre 2019  Achille Guzzardella

 

Corrente e L'Europa

  



Inaugurata il 21 Novembre e visibile fino al 19 Marzo 2020 la bella mostra "Corrente e L'Europa " alla Fondazione di "Corrente" in via Carlo Porta a Milano. Opere significative in mostra di Treccani , Birolli, Badodi, Morlotti, Cassinari, Sas
su, Guttuso , Migneco, Mucchi
Paganin, Valenti e perfino un Cagli e un Lattuada. Una mostra da non perdere nella quale si possono ammirare i colori e le composizioni di quel periodo così importante dell'arte italiana del '900. Nella foto chi scrive oggi 27 Novembre in Fondazione ed alcune opere in mostra.

             

            

Milano, 27 Novembre 2019    Achille Guzzardella



Vittoriano Viganò

     

Mostra Alla facoltà ' di Architettura di via Bonardi a Milano bella retrospettiva su vari progetti e opere di design di Vittorino Vigano' architetto che conobbi e ritrai in scultura negli abbi 90. Nella mostra che illustra anche la casa del noto architetto sono esposti anche i progetti per la triennale.Per gli atudenti e gli appassionati una esposizione da non perdere installata fino al 15 Dicembre. Nelle foto chi scrive alla mostra è alcuni lavori esposti.
Milano,  25 Novembre 2019   Achille Guzzardella




Mostra Galleria Consadori


         
Inaugurata mostra originale alla galleria di Anna Maria Consadori in via Brera al 2. Oggetti, piccoli quadri, disegni e sculture di diverse tendenze espressive. Un occasione per qualche regalo Natalizio importante. Nella foto chi scrive oggi in Galleria.
Milano, 21 Novembre 2019    Achille Guzzardella

Io e Leonardo

     

Continua fino al 3 Dicembre 2019 la mostra delle opere di 45 artisti della Permanente al grattacielo Pirelli con ingresso da via Fabio Filzi 22. La mostra e ' visitabile accreditandosi tutti i giorni tranne il Sabato e la Domenica, e il venerdì solo la mattina. Nella foto chi scrive con Rossella Villani di Villaniufficiostampa alla mostra. Milano 20 Novembre 2019
Milano, 20 Novembre 2019    Achille Guzzardella

 

CHAOSMOS

           

Particolare l'esposizione Inaugurata ieri 12 Novembre 2019 alla Permanente degli artisti Galbusera, Mattio Verdirame. Completamente diverse le tecniche e le opere realizzate dai tre espositori accomunati da una amicizia e dal aver fatto parte della Commissione Artistica della Permanente nell'anno passato. Giovanni Mattio e Armando Verdirame hanno realizzato da una serie di manufatti, il primo con delle resine colorate ,la seconda con cotti e bronzi segnici. Renato Galbusera con le sue tele e carte anche di grandi dimensioni trattanti il rapporto tra arte e natura. Nelle foto chi scrive con Renato e la sua grande carta di cm 200 x1000, e con diversi amici artisti presenti all'inaugurazione.
Milano, 13 Novembre 2019    Achille Guzzardella

Io e Leonardo

  

Inaugurata ieri 12 Novembre e visibile fino al 3 Dicembre 2019 la mostra " Io e Leonardo" al primo piano del grattacielo Pirelli. Mostra di 45 opere di altrettanti artisti selezionati tra oltre 150 della Permanente di Milano.
Una mostra ricca di modi di fare arte contemporanea. Esposizione da non perdere curata da Seveso e Ferrari e allestita molto bene. Inaugurata da vari assessori della Regione Lombardia e presentata da Cerea vicepresidente della Permanente e dai due curatori. Nelle foto chi scrive con la sua opera in mostra "Anna " del 2018 e vari amici e colleghi artisti e con il curatore Giorgio Seveso ed il momento del taglio del nastro per l'inaugurazione.

   

Milano, 13 Novembre 2019   Achille Guzzardella

Genni alla casa della memoria


Inaugurata nel secondo pomeriggio di oggi6 Novembre 2019 alla casa della memoria a Milano in via Confalonieri la bellissima mostra : Genni- Una scultrice di respiro europeo nella Milano del '900. Mostra curata da Francesca Pensa e Giorgio Seveso che hanno scritto in catalogo e hanno presentato l'esposizione che sara' visibile fino al 4 Dicembre. Sono esposte una quarantina di opere tra sculture e disegni fondamentali del percorso dell'artista tedesca e italiana di adozione morta nel 1969. Genni Wiegmann e' stata sposa dell'architetto pittore Gabriele Mucchi, artista singolare ed eccentrico che ha caratterizzato parte dell'arte del '900 e che conobbi e frequentai. Di questo ultimo conservo un ritrattino che mi fece a casa sua. La mostra e ' allestita bene e presenta vari ritratti tra i quali quello di Gino Severini degli anni 30, mente un degli ultimi e'quello di Augusto Rossari Architetto del Politecnico. Molto interessanti le sculture sugli emigranti ed anche i vari cementi esposti oltre i piccoli bronzi. Una mostra da non perdere di una scultrice brava come poche e fondamentale nella storia della scultura del '900. Nelle foto alcune opere esposte e chi scrive con Giorgio Seveso e Antonio Tonelli e poi con l'architetto Augusto Rossari presente all'inaugurazione

 

Milano, 6 Novembre 2019   Achille Guzzardella


Mostra al Liceo Artistico di Brera
 


Inaugurata oggi 24 Ottobre 2019 e visibile fino al 22 Novembre la mostra di alcuni artisti italiani al Liceo di Brera a Milano.Una esposizione ben allestita con sculture di diversi materiali e opere di pittura e guache particolari. Nelle foto chi scrive con Stefano Pizzi uno degli artisti espositori e la locandina della mostra.
Milano, 24 Ottobre 2019     Achille Guzzardella

Conservatorio - concerto giovani

     

Stasera al Conservatorio di Milano premiazione dei giovani del Conservatorio e concerto di questi è dell'orchestra in sala Verdi. Applausi a non finire e bis. Tutti molto bravi con eccellenze pianistiche e del saxs. Pubblico qualche foto dei giovani in concerto.
Milano, 10 Ottobre 2019    Achille Guzzardella

 

Chailly e Malofeev alla Scala

    
Concerto entusiasmante stasera 6 Ottobre 2019 alla Scala di Milano della Lucerne Festival con musiche di Sergey Rachmaninov e la direzione di Riccardo Chailly e al pianoforte il bravissimo pianista diciottenne Russo Alexander Malofeev. Bis e applausi a non finire . Nelle foto l'orchestra alla fine del concerto e chi scrive con il fratello Cesare musicologo e con la Senatrice Liliana Segre.
Milano, 6 Ottobre 2019    Achille Guzzardella

Grand Art

 

L'edizione di questo anno di Grand Art inaugura ieri 3 Ottobre 2019 a Milano e visibile fino al 6 Ottobre non mi e' sembrata una fiera all'altezza delle edizioni precedenti. Molta fuffa esposta, artisti di secondo e terzo ordine con l 'eccezione di alcune gallerie che hanno presentato maestri storici del '900 tra i quali un bel Carrà, dei Ferrazzi e un bel Meli e Cassinari, Guttuso, Chighine, Morlotti e Vedova e un bellissimo Brindisi, quasi dei suoi esordi pittorici e dei Della Torre, dei Ferroni molto piacevoli. Le sculture scadenti di artisti conosciuti e di scultori minori e di basso livello artistico. Nella foto chi scrive uscito dalla fiera.

Milano, 4 Ottobre 2019    Achille Guzzardella

 

I Fiume a Palazzo della Regione Lombardia

                       

Inaugurata oggi 3 Ottobre 2019 la bella mostra di Laura Fiume e di suo padre Salvatore. Un numerosissimo pubblico ha assistito alla presentazione per la quale hanno parlato sia la Laura sia suo fratello presidente della fondazione Salvatore Fiume. Una esposizione interessante che e'una occasione per i giovani per scoprire un pittore di chiara fama e che ha caratterizzato la se conda parte del '900 italiano; e per vedere una certa continuità pittorica della figlia pittrice. Laura presenta quadri originali con interni con colori particolari e atmosfere ben strutturate. Nella foto chi scrive con Laura Fiume e varie opere in mostra di Salvatore e di Laura.

  

Milano, 3 Ottobre 2019   Achille Guzzardella

 

Permanente: Raffaello multimediale
                 

    
Inaugurata oggi 3 Ottobre 2019 a Milano alla Permanente la mostra multimediale su Raffaello Sanzio a 500 anni dalla suo morte nel 2020. La mostra e'stata introdotta da Cesare Cerea vicepresidente della Permanente , da Vincenzo Farinella che ha scritto il testo del catalogo ufficiale e Domenico Piraina direttore di Palazzo Reale. Molto encomiabile l'allestimento e la realizzazione digitale utile per la diffusione popolare ma di effetto anche per i conoscitori del maestro Toscano. Si auspica un ritorno e a una rieducazione all'arte figurativa per molti giovani e meno giovani. LA mostra sarà visibile fino a quasi la fine di Gennaio 2020. Nelle foto chi scrive con il fratello Cesare e al centro Vincenzo Farinella, e alcuni momenti della mostra.

 

                             

Milano, 3 Ottobre 2019    Achille Guzzardella


Mostra alla Ponte Rosso
 
 
Dal 26 Settembre al 19 Ottobre 2019 altra mostra alla Ponte Rosso di via Brera di artisti della Galleria.Pubblico alcune opere in mostra di Senigaglia, Faini e Melotto.
Milano, 26 Settembre 2019   Achille Guzzardella



Dorazio alle Gallerie d'Italia
    


Inaugurata oggi 26 Settembre e visibile fino al 27 Ottobre la mostra su Piero Dorazio alle Gallerie D'Italia a Milano in piazza Della Scala. Chi scrive all'inaugurazione con alcune opere di Dorazio.

       

Milano 26 Settembre 2019   Achille Guzzardella

De Chirico a Palazzo Reale


    
Apre oggi la bella esposizione su Giorgio De Chirico a Palazzo Reale di Milano, un grande ritorno dell'arte figurativa del '900. La mostra di un centinaio di opere tutte importanti e di qualità sarà visibile fino al 19 Gennaio 2020. Nelle foto chi scrive alla pre apertura per la stampa con i fratelli Agostino e Cesare fautori tutti di Corrierebit.com e con l' amico Giovanni Sabatini davanti al De Chirico in costume , e altri quadri del Maestro italiano.

                   
Milano, 24 Settembre 2019 Achille Guzzardella


Palazzo Reale - Nanda Vigo

 


Sì concluderà il 29 Settembre 2019 la mostra di Nanda Vigo a Palazzo Reale di Milano. Esposizione estiva che ha caratterizzato le esposizioni milanesi nei mesi caldi. Nelle foto chi scrive con gli amici Luciano Bocchioli e Mariano Vasselai oggi alla mostra è poi con la Vigo il giorno dell'inaugurazione della mostra .
Milano, 23 Settembre 2019       Achille Guzzardella


Mostra alla Ponte Rosso


Ha ripreso la sua attività oggi dopo la pausa estiva a Milano in via Brera la Galleria Ponte Rosso con una panoramica di artisti consolidati nella tradizione come : Velllani Marchi, Labò, Eros Pellini, Attilio Melo e tanti altri e alcuni giovani. Nella foto all'inaugurazione nel pomeriggio chi scrive con Carlo Adelio Galimberti e Umberto Faini.


Milano, 5 Settembre 2019   Achille Guzzardella


Al Castello: Leonardo e le belle sculture
    


Una visita al Castello Sforzesco in questi giorni per chi e' a Milano e' consigliabile. Oltre rivedere la scultura Romanica e Gotica Lombarda e la " Pieta ' " dell'eccelso Michelangelo si possono ammirare alcuni disegni Leonardeschi e le varie sale museali delle raccolte storiche. Una meta turistica quella del castello molto ambita da tanti stranieri e visitatori Italiani ma poco dai milanesi. Una capatina fa sempre bene per rivedere o conoscere tante meraviglie. Nelle foto chi scrive e alcune sculture: il meraviglioso crocifisso ligneo e l'ultima"Pieta' " del Buonarroti e altri esempi di arte Lombarda.



Milano, 19 Agosto 2019       Achille Guzzardella

 

Nanda Vigo a Palazzo Reale

                                    

Inaugurata il 22 Luglio 2019 e visibile per tutta l'estate a ingresso gratuito la mostra di Nanda Vigo a Palazzo Reale di Milano. Installazioni di specchi e forme geometriche con luci particolari e di effetto sicuro le opere della Vigo amica in gioventù di Lucio Fontana.
Una esposizione originalissima da non perdere, nella foto chi scrive con Nanda Vigo all'inaugurazione e alcune opere.
 

Milano, 19 Agosto 2019 Achille Guzzardella


Pajetta a Palazzo Reale


Fino al 1 Settembre 2019 e'visibile la bella mostra su Guido Pajetta a Palazzo Reale di Milano a ingresso gratuito. Per molti una scoperta vedere gli oli su tela di questo artista che ha fato parte degli artisti del secondo '900 e che si e'formato all'Accademia di Belle Arti di Brera quando l'Accademia era una scuola di grande formazione artistica. Pajetta e'stato uno di quegli pittori che ha vissuto anche il clima degli anni di "Corrente " e ha dato alle sue tele un'impronta espressionistica . In maniera egregia ha con forme e colori impresso ai suoi ambienti con persone e oggetti delle caratteristiche personali.

Milano, 19 Agosto 2019    Achille Guzzardella

 

Tele sala del Grechetto

     

Nel secondo pomeriggio di oggi 16 Luglio 2019 a Milano a Palazzo Reale sala conferenze si e'svolto il secondo dibattito sulla futura destinazione delle tele esposte a Palazzo Reale fino a due giorni fa provenienti dalla sala detta del Grechetto di Palazzo Sormani. La prima conferenza dibattito aperta al pubblico fu fatta poco più di un mesetto fa, anche oggi non si e'giunti a decisioni sicure sulla futura collocazione. Si sono fatte delle ipotesi, si è ribadito comunque il fatto della necessità di un restauro che riporti alla logica e e alla bellezza e coerenza di un tempo. Nelle foto un momento della conferenza e alcune foto proiettate .

                         

Milano, 16 Luglio 2019      Achille Guzzardella

Uno sguardo a casa Campanini

       

Oggi pomeriggio di passaggio abbiamo rivisto la bellissima casa Campanini in via Bellini 11 a Milano. La bellissima entrata con le cariatidi del Michele Vedani ed il portone in ferro del Mazzucotelli e i caratteristici balconi e Comignoli, forse l'esempio piu' bello del Liberty Milanese. La casa fu realizzata nel 1903- 1906. Propongo alcune foto scattate da chi scrive e Marialuisa .

 

Milano, 13 Luglio 2019     Achille Guzzardella

Ponte Rosso mostra in chiusura

 

  

Oggi 12 Luglio 2019 e'stato l'ultimo giorno per poter visitare la mostra alla Ponte Rosso prima della pausa estiva . L' attività della Galleria milanese di via Brera riprederà il 5 Settembre. Pubblico alcuni dipinti in mostra di Senigaglia, Consadori , Moro ecc. E sculture di Eros Pellini e Conservo, opere che fanno parte della tradizione espositiva dei Consonni, una famiglia di editori prima, e poi di galleristi dagli anni 60 e 70. Nella foto chi scrive con Alessandro  Consonni titolare della Ponte Rosso e l'amico pittore Umberto Faini .

      

Milano, 12 Luglio 2019   Achille Guzzardella
 

Moti d' Acqua e Immaginario Urbano

    

Inaugurata oggi 11 Luglio 2019 la mostra :"Moti d'acqua e Immaginario Urbano" all'acquuario civico di Milano. Ad esporre il gruppo dei 5. Amici ed ex colleghi docenti : Renato Galbusera, Antonio Miano, Claudio Zanini, Pino Di Gennaro e Maria Jannelli. Un sodalizio artistico che ha origine negli anni settanta non legato dalla stessa maniera del fare. Galbusera, la Jannelli e Antonio Milano amanti della figura da sempre; Pino Di Gennaro in scultura e Claudio Zanini in pittura e nella grafica piu' vicini in questi ultimi decenni al mondo astratto. Una mostra interessante che mette in luce le peculiarita' dei singoli artisti che con questa esposizione, presentata da Piraina direttore di Palazzo Reale e dallo stesso Renato Galbusera, vogliono omaggiare il Sommo Leonardo nel cinquecentesimo. Mi fermo nello scrivere preferisco consigliare di andare a vedere la mostra aperta tutta estate e propongo qualche immagine.

           

Milano, 11 Luglio 2019 Achille Guzzardella

Concerto a villa Litta di Affori

            

Stasera 10 Luglio 2019 si e' tenuto un concerto a Villa Litta di Affori. Nel bel salone settecentesco della villa si sono esibite le soprano yoko kawamoto e Angela Lisciandra con i pianisti Elena Maiullari e Gianfranco Messina. Sono stati eseguiti brani di Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi e nella seconda parte del concerto brani melodici di Cesare Guzzardella brani più sperimentali di e Elena Maiullari e del conduttore della serata Gianfranco Messina. Una serata piacevole con poche persone presenti al concerto. Nelle foto i concertisti ed il compositore Cesare Guzzardella e poi chi scrive con i fratelli Cesare e Agostino e Gianfranco Messina.

  

Milano, 10 Luglio 2019      Achille Guzzardella

Nespolo a Palazzo Reale

 

Inaugurata stasera 5 Luglio 2019 a Palazzo Reale a Milano la mostra di Nespolo un escursus sula sua produzione particolare. Molti gli intervenuti malgrado il caldo. Nelle foto alcune opere in mostra ed anche chi scrive con Nespolo, con Piraina direttore di Palazzo Reale, con Corbani,con Peruz e con la Cellina Spelta.